Carta Cortina, all’Istituto Alberghiero le prime due lezioni sulla prevenzione degli sprechi alimentari.

Carta Cortina, all’Istituto Alberghiero le prime due lezioni sulla prevenzione degli sprechi alimentari.


Si sono tenute questa mattina al Polo Valboite. Grande partecipazione degli studenti coinvolti. Discorso del Sindaco Franceschi in apertura. Relatore Matteo Guaraldi di Last Minute Market, spin-off dell’Università di Bologna

CORTINA D’AMPEZZO, 11 MAGGIO 2016 — Molte le domande interessanti poste dagli studenti delle classi terze e quarte (entrambe della sezione Enogastronomia) al ricercatore di Last Minute Market, spin-off dell’Università di Bologna, Matteo Guaraldi. L’esperto, che si occupa nello specifico dello sviluppo dei progetti educativi e di recupero per le scuole, è intervenuto questa mattina a due dei primi incontri organizzati dal Comune di Cortina con gli istituti locali (appuntamenti che riprenderanno con il nuovo anno scolastico), e che avranno a tema la sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale e della prevenzione degli sprechi.

GLI INCONTRI — Gli incontri di oggi con le due classi vertevano sullo “spreco alimentare: dimensione del fenomeno, cause e soluzioni per ridurlo.” Nel corso delle due lezioni frontali supportate da materiale elaborato da Last Minute Market, partner del Comune di Cortina in questa fase del progetto, sono stati forniti ai ragazzi alcuni dati sullo stato dello spreco a livello globale e rispetto alla realtà italiana. Di tale spreco si sono suggerite le motivazioni e le cause principali e si è arrivati così a ragionare insieme con gli studenti su probabili soluzioni ad alcune delle problematiche rilevate nel corso delle lezioni.

LA CARTA CORTINA — Questa e le future iniziative hanno l’intento di realizzare le proposte progettuali della Carta Cortina sulla sostenibilità degli sport invernali — il documento, nato dalla collaborazione fra il Comune di Cortina d’Ampezzo e il Ministero dell’Ambiente, con cui la Regina delle Dolomiti si impegna concretamente nella tutela del territorio, riducendo l’impatto ambientale in occasione dei grandi eventi sportivi invernali —, e nello specifico il Punto 10 della Carta: introdurre o rafforzare programmi di educazione allo sviluppo sostenibile nelle scuole, promuovere l’innovazione favorendo politiche tese al risparmio energetico e alla maggiore sostenibilità per non penalizzare le generazioni future.

AVANTI CON LEZIONI ED INCONTRI PER LA SENSIBILIZZAZIONE — L’Amministrazione comunale ha dunque l’obiettivo di continuare la serie di lezioni ed appuntamenti dedicati alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale (non legandoli esclusivamente agli sport invernali). Gli incontri «saranno rivolti allo stesso Municipio, coinvolgendo i dipendenti, poi a cittadini, a categorie economiche e, naturalmente, ancora alle scuole — spiega il primo cittadino Andrea Franceschi —. Nel futuro — continua il Sindaco — sarà inoltre previsto un coinvolgimento attivo delle università per la progettazione di interventi che abbiano a tema, principalmente, la sostenibilità per gli sport invernali. Insomma, promuoviamo e partecipiamo con convinzione questi incontri di sensibilizzazione. Lo sviluppo di Cortina in ottica 2021 deve coincidere con il rispetto dell’ambiente – conclude Franceschi –, e si devono diffondere le migliori pratiche affinché i nostri figli, e i figli dei nostri figli, possano vivere in un ambiente che non sia conseguenza del nostro egoismo, ma sia il risultato del nostro rispetto. Questo è ciò che io chiamo innovazione».

Related posts

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Livinallongo del Col di Lana (BL), 01 - 06 - 18 Questa mattina attorno alle 10.40 è scattato l'allarme per uno dei partecipanti alla gara di corsa in montagna Marmolada Historic Trail che si era sentito male all'altezza del muro di Porta Vescovo. L'uomo, partito con gli altri atleti da Passo...

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Domegge di Cadore (BL), 30 - 06 - 18 Alle 15.30 circa il 118 è stato allertato per un alpinista infortunatosi sulle doppie di rientro da una via sul Campanil di Toro. Il rocciatore, che faceva parte di una cordata di tre, sulla penultima calata, a 2.100 metri di quota circa, aveva sbattuto un...

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

San Vito di Cadore (BL), 28 - 06 - 18 Ieri attorno alle 22 il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dal 118, poiché un'auto era stata rinvenuta fuori strada e non si trovava il conducente, un trentaquattrenne originario di Venezia. Il mezzo era caduto per una decina di metri...

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

 Cortina 2021 si racconta: la Fondazione invita la cittadinanza all’appuntamento pubblico di giovedì 5 luglio alle ore 20.30 presso il Cinema Eden di Cortina. Una nuova occasione di confronto per fare il punto sugli aspetti organizzativi legati ai Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021. La...