50° anniversario dell’ultima ascensione di Dino Buzzati: al via la realizzazione di un progetto fotografico di promozione turistica del territorio

50° anniversario dell’ultima ascensione di Dino Buzzati: al via la realizzazione di un progetto fotografico di promozione turistica del territorio


L’obiettivo dell’Amministrazione è di proseguire nell’azione di promozione turistica del nome di Cortina d’Ampezzo quale polo artistico e culturale

CORTINA D’AMPEZZO, 22 APRILE 2016 — «Per capirle, le Dolomiti, veramente, occorre un po’ di più. E non vogliamo dire arrampicate in piena regola. Bastano i sentieri. Entrare, avventurarsi un poco fra le crode, toccarle, ascoltarne i silenzi, sentirne la misteriosa vita». Così scriveva nel 1956 Dino Buzzati delle sue montagne. Così narrava dieci anni prima di affrontare, insieme con il giornalista Rolly Marchi, la scalata della Croda da Lago: la sua ultima ascensione su una vetta. Il 14 settembre 2016 ricorreranno i 50 anni da questa escursione in Ampezzo dello scrittore bellunese, «grande intellettuale i cui suggerimenti su come affrontare e rispettare la montagna, e i suoi tempi, sono sempre attuali — dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi —, anche nell’era di un turismo globale che spesso ha ritmi troppo veloci e che a volte non riesce a sintonizzarsi con l’ambiente».

IL PROGETTO — Dunque, con l’obiettivo di proseguire nell’azione di promozione turistica del nome di Cortina d’Ampezzo quale polo artistico e culturale, il Comune ha dato incarico alla propria società partecipata Se.Am. S.r.l. affinché questa si attivi per la realizzazione di un progetto fotografico, che sia legato appunto al 50° anniversario dell’ultima ascensione di Dino Buzzati. L’importo massimo complessivo della realizzazione progettuale ammonta a Euro 15.000,00 (IVA inclusa).

IL SINDACO — «Quello che ospiterà Cortina, ne sono certo, sarà un progetto di alto livello. Avrà l’obiettivo di promuovere il turismo del nostro territorio attraverso la cultura e, in particolare, con la fotografia. Una fotografia che celebri Buzzati e ci riporti all’immagine che lo scrittore aveva della montagna — dichiara il primo cittadino di Cortina —, e a come è riuscito ad interpretare, con il suo spirito di osservazione e la sua arte, la bellezza delle Dolomiti. Con la sua viva curiosità è riuscito a coglierne gli aspetti più segreti, facendoli rivivere continuamente ancora oggi. Questa è una grande forza, che ci auguriamo, in qualche modo, di poter ridare al pubblico».

photo credit www.corrierealpi.gelocal.it

Related posts

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO

SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO Cortina d'Ampezzo (BL), 23 - 05 - 18 Attorno alle 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Cortina ed è atterrato in località Ospedaletti, sotto le Torri del Falzarego. Un alpinista inglese di 63 anni...

ASSOCIAZIONE CURLING CORTINA:NOMINATA LA NUOVA PRESIDENTE,DIANA GASPARI.

ASSOCIAZIONE CURLING CORTINA:NOMINATA LA NUOVA PRESIDENTE,DIANA GASPARI.

L’associazione Curling Cortina riparte con entusiasmo verso il nuovo quadriennio Olimpico eleggendo come suo presidente Diana Gaspari , che subentra dopo un doppio mandato ad Antonio Menardi che ha retto il sodalizio superando anche le difficoltà del crollo della struttura del curling...

DOLOMITI BUS: AVVISO AI CLIENTI SULLA SOPPRESSIONE DI ALCUNE CORSE IN OCCASIONE DEL GIRO D’ITALIA DOMENICA 20 MAGGIO 2018

DOLOMITI BUS: AVVISO AI CLIENTI SULLA SOPPRESSIONE DI ALCUNE CORSE IN OCCASIONE DEL GIRO D'ITALIA DOMENICA 20 MAGGIO 2018

AVVISO PUBBLICO: RICOGNIZIONE DANNI FRANA DI ALVERA’ DA PARTE DELLA REGIONE PER IL VENETO

AVVISO PUBBLICO: RICOGNIZIONE DANNI FRANA DI ALVERA’ DA PARTE DELLA REGIONE PER IL VENETO

Si comunica che la Regione Veneto ha avviato la procedura di ricognizione del fabbisogno del patrimonio privato e delle attività economiche per l’evento del 4 e 5 agosto 2017 (frana di Alverà) di cui alla DGR n.1661/2017. La ricognizione riguarda esclusivamente i danni subiti da privati e...

Due giovani del Soccorso Alpino perdono la vita sull’Antelao

Due giovani del Soccorso Alpino perdono la vita sull'Antelao

Calalzo di Cadore (BL), 01 - 05 - 18 Questa mattina due giovani scialpinisti hanno perso la vita sull'Antelao. Stavano affrontando la parte conclusiva del Canale Oppel, quando sono scivolati entrambi, fermandosi alcune centinaia di metri sullo sbocco sottostante. A dare l'allarme, alle 8.30...

Trovata senza vita donna scomparsa a Cortina

Trovata senza vita donna scomparsa a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 01 - 05 - 18 È stata purtroppo ritrovata senza vita Elisabetta Carmignan, 38 anni, di Galzignano Terme (PD), di cui non si avevano più notizie da quando ieri, alle 15 circa, si era allontanata dalla roulotte dei genitori, nel campeggio di località Campo dove stava...

Si cerca una donna a Cortina

Si cerca una donna a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 30 - 04 - 18 Il Soccorso alpino di Cortina e San Vito di Cadore, assieme agli agenti del Sagf, ai Carabinieri e ai Vigili del fuoco, sta cercando una giovane donna, Elisabetta Carmignan, 38 anni, di Galzignano Terme (PD), di cui non si hanno più notizie da oggi alle 15...

Famiglia in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo (BL)

Famiglia in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo (BL)

Auronzo di Cadore (BL), 30 - 04 - 18 Alle 13.40 il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo per una famiglia tedesca, tre persone e il loro cane, in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo. Risalendo lungo il sentiero estivo, attualmente non battuto, che porta al Rifugio Auronzo, i tre...

ATTENTI ALLE TRUFFE: COME RICONOSCERE IL PERSONALE ARPAV

ATTENTI ALLE TRUFFE: COME RICONOSCERE IL PERSONALE ARPAV

(AAV), Padova 27 aprile 2018 - Sono stati segnalati casi di truffatori che si presentano come ispettori ARPAV per entrare nelle abitazioni private e commettere atti illeciti. Il personale ARPAV, che è autorizzato ad effettuare controlli presso le aziende o il domicilio di privati cittadini...