Cortina d’Ampezzo: pubblicate le graduatorie dei bandi per attività non sportive e sportive

Cortina d’Ampezzo: pubblicate le graduatorie dei bandi per attività non sportive e sportive


Per progetti da attuarsi dal 29 marzo al 25 settembre 2016. Prevista inoltre un’integrazione per le associazioni sportive e un contributo straordinario per entrambe

CORTINA D’AMPEZZO, 23 MARZO 2016 — È di questa mattina la notizia relativa alla pubblicazione dell’elenco delle associazioni non sportive e sportive che potranno fruire di contributi, e di altri benefici di natura economica, erogati dall’Amministrazione del Comune di Cortina d’Ampezzo. Le graduatorie sono pubblicate sul sito web del Comune di Cortina d’Ampezzo, all’indirizzo www.comunecortinadampezzo.it.

INTEGRAZIONE PER ASSOCIAZIONI SPORTIVE — La Giunta comunale inoltre, riunitasi questa mattina, alla luce dei risultati dei bandi in oggetto ha deliberato che per quanto riguarda il contributo alle associazioni sportive verrà predisposta un’integrazione di Euro 37.833,16. L’entità dell’erogazione, dunque, ammonta ora a Euro 147.833,16 (l’importo complessivo disponibile del contributo per le associazioni in oggetto ammontava infatti ad Euro 110.000,00).

Con questo provvedimento le associazioni ammesse, ma che non hanno potuto beneficiare del contributo in quanto il budget stabilito era già stato assegnato alle altre associazioni che hanno ottenuto un punteggio migliore, potranno così fruire dell’integrazione. Queste le associazioni in oggetto:

ASD DOLOMITI SPORT CORTINA;

SSD ARL SPORTIVI GHIACCIO CORTINA;

ASD SCI CLUB GHEDO 137.2.

ATTIVITÀ NON SPORTIVE — L’importo complessivo disponibile per questa categoria era invece quantificato in Euro 320.000,00. Le associazioni che però hanno presentato domanda corretta sono inferiori, per numero, rispetto all’importo complessivo previsto, rendendo dunque la disponibilità della somma da parte del Comune pari a Euro 205.756,10.

IL CONTRIBUTO STRAORDINARIO — In merito a ciò, il Comune, col fine di aiutare alcune delle associazioni escluse — e questo è valido anche per le associazioni sportive non ammesse — è pronto a dare il sostegno di un contributo straordinario pari al 15% dell’assegnato con le graduatorie pubblicate (così come previsto dal regolamento che disciplina la concessione dei contributi), previa però la formulazione di un’ulteriore domanda da parte delle associazioni.

Tutti i progetti che avranno il sostegno finanziario sono da attuarsi entro il 25 settembre 2016.

L’AMMINISTRAZIONE — «Continuiamo a manifestare piena disponibilità nei confronti delle associazioni — dichiara il Comune —. Sia con l’integrazione di oggi per le associazioni sportive, sia con il sostegno del 15% a quelle associazioni sportive e non sportive escluse, anche questa volta abbiamo dimostrato di essere loro vicini. Possiamo quindi confermare che il Comune di Cortina sta dando ancora prova di essere un aggregatore di risorse e — quando possibile — un facilitatore fra le istanze del territorio e la burocrazia, nel rispetto della normativa e avendo chiaro l’obiettivo di garantire sempre trasparenza ed equità».

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Cultura, Turismo e Sport del Comune di Cortina – tel. 0436 025274.

logo

Related posts

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Attorno alle 18.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sulla Croda Marcora, dove due escursionisti australiani di 22 e 53 anni, padre e figlio, erano bloccati in mezzo ai mughi, sopra salti di roccia, distanti da qualsiasi sentiero. Partiti dal Passo Tre Croci, dovevano essere...

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

Questa mattina verso le 8 una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Auronzo e Cortina è intervenuta lungo il Sentiero attrezzato Alberto Bonacossa, che conduce al Rifugio Fonda Savio, per una turista 68enne statunitense che, messo male un piede, aveva riportato un sospetto...

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 20 - 06 - 22 Ieri sera verso le 21.15 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato attivato, per una coppia di escursionisti che aveva perso la traccia del sentiero scendendo dal Civetta. I due, 42 anni lui, 34 lei, di Rovigo, erano saliti in vetta dalla Ferrata degli...

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Alle 13 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Lagazuoi a Cortina d'Ampezzo, dove, 100 metri sotto l'arrivo della funivia, un'escursionista di Brunico (BZ), D.H., 58 anni, aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. La donna, che si trovava assieme ad un'amica, ed era...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 11.30 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un infortunio accaduto nella forra della Valmaggiore, a Ponte nelle Alpi, dove un escursionista, che stava percorrendo la gola assieme a un gruppo di appassionati, a metà percorso era scivolato sbattendo la testa. In un primo...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per lunedì 27 giugno alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

Atteso per pranzo a casa a mezzogiorno, quando non si è presentato la compagna è uscita a chiamarlo, per poi andarlo a cercare nei dintorni, e lo ha ritrovato a terra esanime, al limitare del bosco, caduto a terra da una scala. Verso le 13.15 la Centrale del Suem ha richiesto l'intervento del...

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

Verso mezzogiorno il 118 è stato attivato per una bambina tedesca di 11 anni, che si era sentita male, mentre con un gruppo di sette persone stava percorrendo il sentiero numero 441, che dal Falzarego porta al Rifugio Nuvolau. Le prime cure alla bimba sono state portate dall'equipe medica e...

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul sentiero che conduce al Rifugio Vandelli, dove una turista tedesca aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia, all'altezza delle scalette di metallo. Recuperata dal tecnico di elisoccorso mediante verricello, la donna è...