Winter Race, Short track e Sugli sci per la ricerca: tre manifestazioni in programma nel fine settimana che danno l’avvio ad un mese ampezzano ricco di appuntamenti sportivi

Winter Race, Short track e Sugli sci per la ricerca: tre manifestazioni in programma nel fine settimana che danno l’avvio ad un mese ampezzano ricco di appuntamenti sportivi


CORTINA D’AMPEZZO, 3 marzo 2016 — Si preannuncia un altro fine settimana all’insegna dello Sport ad alti livelli: Cortina infatti ospita tre importanti eventi che danno così il via ad un mese — quello di marzo — denso di manifestazioni sportive internazionali.

WINTER RACE — Dal 3 al 5 marzo. Oggi le verifiche sportive e tecniche, mentre domani e sabato — partenza ed arrivo a Cortina — 100 vetture costruite entro il 31 dicembre 1976 si sfideranno nell’affascinante gara invernale — la Winter Race —, che si snoda fra i tornanti dei passi dolomitici e le strade panoramiche più suggestive toccando anche le province di Trento e Bolzano. Sono inoltre previste delle prove cronometrate che si svolgeranno in circuiti, innevati e ghiacciati, chiusi al traffico. La gara ha il patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo.

SHORT TRACK — Cioè pattinaggio su ghiaccio di velocità, che si svolge su pista corta. Il 5 e 6 marzo, allo Stadio Olimpico del Ghiaccio, sarà la volta quindi dei Campionati italiani Juniores di categoria e la Coppa Italia Giovanissimi della disciplina: le gare sono proposte dall’Unione sportiva ghiaccio Pieve di Cadore, società che vanta oltre sessant’anni di storia e sono co-organizzate con il Comune di Cortina d’Ampezzo. In gara atleti dagli 8 ai 20 anni.

SUGLI SCI PER LA RICERCA — Il 5 marzo, a Cortina-Rumerlo, partirà il 7º Trofeo ‘Sugli sci per la ricerca’. Si tratta di una gara di slalom gigante di beneficienza, utile per la raccolta di fondi da devolvere alla ricerca nell’ambito delle malattie del fegato e del trapianto di fegato. Anche in questo caso il Comune di Cortina dà il proprio patrocinio all’evento, organizzato dalla Fondazione ONLUS Marina Minnaja in collaborazione con lo Sci Club Col Drusciè di Cortina.

L’ASSESSORE ALLO SPORT E AL TURISMO — «Quello di marzo è un mese ricchissimo di manifestazioni sportive — conferma l’Assessore allo Sport e al Turismo Marco Ghedina —: il prossimo fine settimana è fitto di eventi di grande valore che ne sanciranno l’inizio e che daranno ulteriore forza all’offerta turistica di Cortina. Nel mese entrante, per citare tutti gli eventi che ospiteremo — continua Ghedina —, ci aspettano la 13ª edizione degli European Company Winter Games (9 – 13 marzo), lo Ski-Yachting Team Cup (11 – 13 marzo), la seconda edizione del Campionato Nazionale Federmanager di Sci (dal 17 al 20 marzo) e il Freeride Challenge Puntanera (dal 25 al 27 marzo). Questa lista insomma dimostra che Cortina è sempre attiva e, nel progettare e nel patrocinare gli appuntamenti sportivi, punta in ogni momento all’eccellenza».

photo credit www,blitzquotidiano.it

logo

Related posts

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Attorno alle 18.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sulla Croda Marcora, dove due escursionisti australiani di 22 e 53 anni, padre e figlio, erano bloccati in mezzo ai mughi, sopra salti di roccia, distanti da qualsiasi sentiero. Partiti dal Passo Tre Croci, dovevano essere...

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

Questa mattina verso le 8 una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Auronzo e Cortina è intervenuta lungo il Sentiero attrezzato Alberto Bonacossa, che conduce al Rifugio Fonda Savio, per una turista 68enne statunitense che, messo male un piede, aveva riportato un sospetto...

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 20 - 06 - 22 Ieri sera verso le 21.15 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato attivato, per una coppia di escursionisti che aveva perso la traccia del sentiero scendendo dal Civetta. I due, 42 anni lui, 34 lei, di Rovigo, erano saliti in vetta dalla Ferrata degli...

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Alle 13 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Lagazuoi a Cortina d'Ampezzo, dove, 100 metri sotto l'arrivo della funivia, un'escursionista di Brunico (BZ), D.H., 58 anni, aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. La donna, che si trovava assieme ad un'amica, ed era...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 11.30 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un infortunio accaduto nella forra della Valmaggiore, a Ponte nelle Alpi, dove un escursionista, che stava percorrendo la gola assieme a un gruppo di appassionati, a metà percorso era scivolato sbattendo la testa. In un primo...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per lunedì 27 giugno alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

Atteso per pranzo a casa a mezzogiorno, quando non si è presentato la compagna è uscita a chiamarlo, per poi andarlo a cercare nei dintorni, e lo ha ritrovato a terra esanime, al limitare del bosco, caduto a terra da una scala. Verso le 13.15 la Centrale del Suem ha richiesto l'intervento del...

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

Verso mezzogiorno il 118 è stato attivato per una bambina tedesca di 11 anni, che si era sentita male, mentre con un gruppo di sette persone stava percorrendo il sentiero numero 441, che dal Falzarego porta al Rifugio Nuvolau. Le prime cure alla bimba sono state portate dall'equipe medica e...

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul sentiero che conduce al Rifugio Vandelli, dove una turista tedesca aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia, all'altezza delle scalette di metallo. Recuperata dal tecnico di elisoccorso mediante verricello, la donna è...