Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti

Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti


CORTINA D’AMPEZZO, 25 FEBBRAIO 2016 — Un’altra iniziativa per le famiglie oltre a quella del bonus bebè che, lo ricordiamo, consiste in un’erogazione di un assegno una tantum pari a 1.000,00 Euro per ogni bambino nato. La Giunta comunale, riunitasi martedì pomeriggio, ha infatti discusso della possibilità di consegnare alle famiglie residenti a Cortina d’Ampezzo che daranno alla luce un bambino, un corredo di pannolini lavabili.

LA PROPOSTA — La proposta arriva dal negozio ‘L’Arcobaleno’ di Lentiai (Belluno), nel quale si distribuiscono pannolini lavabili ed altri articoli eco-bio. L’idea è quella di fornire alle famiglie dei kit prova acquistabili presso il punto vendita e, con la collaborazione del Comune, di presentare degli incontri informativi aperti ai cittadini in cui si potrebbero condividere nel dettaglio utili informazioni sul tema.

L’ALTERNATIVA ECONOMICA — Il pannolino di stoffa, rispetto al pannolino normale, offre la possibilità di un risparmio reale di circa un terzo della spesa; risparmio che aumenta se i pannolini (conservati correttamente) vengono poi utilizzati per i fratelli successivi (fonte: ecopannoli.it).

L’ALTERNATIVA ECOLOGICA — Inoltre, uno studio di Ecologos (un’ente di ricerca ambientale applicata) rivela che in Italia il 10% del totale dei rifiuti prodotti è costituito da pannolini usa e getta. Si tratta di rifiuti non riciclabili che impiegano oltre 500 anni per essere smaltiti. I pannolini lavabili costituiscono dunque l’alternativa più valida per il rispetto e la tutela dell’ambiente, per il risparmio all’interno del nucleo familiare e, anche per il benessere del bambino.

RISPARMIO PER I CITTADINI — Se risparmia l’Amministrazione, risparmiano i cittadini. L’utilizzo di pannolini lavabili infatti, insieme con la raccolta differenziata, compostaggio dei rifiuti organici ed altri accorgimenti per la riduzione dei rifiuti, contribuisce a ridurre il volume totale dei rifiuti, a ridurre le spese per le amministrazioni e quindi a ridurre le tasse per i cittadini.

IL SINDACO — «Siamo molto interessati alla proposta e vorremo approfondire ed implementare i suggerimenti della ditta bellunese» dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi. «L’utilizzo dei pannolini ecologici credo possa portare due principali benefici: un risparmio consistente per le famiglie e una reale riduzione dei rifiuti. Questo progetto inoltre — precisa il primo cittadino — ben si integrerebbe con una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale che abbiamo in programma per la cittadinanza. Sono convinto — conclude Franceschi — che soprattutto in questo momento sia indispensabile investire sul futuro delle famiglie e dell’ambiente».

Related posts

CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

Alle 13.10 circa, di lunedì 10 giugno, la Centrale del 118 è stata allertata per due escursioniste in difficoltà sul Lagazuoi. Partite dal Passo Valparola, le due turiste, trentunenni australiane, stavano risalendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjäger, ma arrivate a circa 2.700 metri non erano...

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

Sono tre i casi di cittadini stranieri espulsi dal territorio italiano trattati dalla Questura di Belluno nell’ultima settimana. Il primo riguarda un cittadino nigeriano, scarcerato dalla casa circondariale di Baldenich lo scorso 2 giugno per fine pena, dove era detenuto per vari reati contro la...

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

Parla inglese la prima frazione della Haute Route Dolomites, la ciclosportiva organizzata da Oc Sport che questo fine settimana va in scena a Cortina. La Cortina - Passo Valparola, 97 chilometri di sviluppo e 3320 metri di dislivello con ascese ai passi Fazarego, Pordoi, Sella, Gardena e...

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In...

A CORTINA D’AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

A CORTINA D'AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

Ritorna sulle Dolomiti la Haute Route, manifestazione ciclosportiva organizzata da Oc Sport, realtà internazionale che propone brevi corse a tappe in tutto il mondo (tre o sette giorni), manifestazioni nelle quali il momento agonistico è strettamente legato al piacere di pedalare in posti da una...

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

Informazioni e consulenze specialistiche per cittadini, aziende, albergatori del territorio bellunese che sono interessati ad aumentare l’elettrifcazione dei propri consumi. E’ questo il nuovo servizio che da domani sarà offerto presso la sede Municipale di Cortina grazie ad un accordo tra...

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

San Vito di Cadore (BL), 02 - 06 - 19 Attorno alle 11 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di San Vito di Cadore per un incidente col trattore in località Zoppa, non distante dal cimitero. Mentre stava risalendo una stradina con trattore e rimorchio, forse per un guasto, il mezzo...

Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Auronzo di Cadore (BL), 02 - 06 - 19 Il Soccorso alpino di Auronzo e di San Vito di Cadore sono stati impegnati questa notte nell'intervento di ricerca e recupero di un escursionista inglese di 24 anni. Qualche minuto prima delle 21, ieri sera le squadre sono stati attivate dal 118 in seguito...