Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti

Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti


CORTINA D’AMPEZZO, 25 FEBBRAIO 2016 — Un’altra iniziativa per le famiglie oltre a quella del bonus bebè che, lo ricordiamo, consiste in un’erogazione di un assegno una tantum pari a 1.000,00 Euro per ogni bambino nato. La Giunta comunale, riunitasi martedì pomeriggio, ha infatti discusso della possibilità di consegnare alle famiglie residenti a Cortina d’Ampezzo che daranno alla luce un bambino, un corredo di pannolini lavabili.

LA PROPOSTA — La proposta arriva dal negozio ‘L’Arcobaleno’ di Lentiai (Belluno), nel quale si distribuiscono pannolini lavabili ed altri articoli eco-bio. L’idea è quella di fornire alle famiglie dei kit prova acquistabili presso il punto vendita e, con la collaborazione del Comune, di presentare degli incontri informativi aperti ai cittadini in cui si potrebbero condividere nel dettaglio utili informazioni sul tema.

L’ALTERNATIVA ECONOMICA — Il pannolino di stoffa, rispetto al pannolino normale, offre la possibilità di un risparmio reale di circa un terzo della spesa; risparmio che aumenta se i pannolini (conservati correttamente) vengono poi utilizzati per i fratelli successivi (fonte: ecopannoli.it).

L’ALTERNATIVA ECOLOGICA — Inoltre, uno studio di Ecologos (un’ente di ricerca ambientale applicata) rivela che in Italia il 10% del totale dei rifiuti prodotti è costituito da pannolini usa e getta. Si tratta di rifiuti non riciclabili che impiegano oltre 500 anni per essere smaltiti. I pannolini lavabili costituiscono dunque l’alternativa più valida per il rispetto e la tutela dell’ambiente, per il risparmio all’interno del nucleo familiare e, anche per il benessere del bambino.

RISPARMIO PER I CITTADINI — Se risparmia l’Amministrazione, risparmiano i cittadini. L’utilizzo di pannolini lavabili infatti, insieme con la raccolta differenziata, compostaggio dei rifiuti organici ed altri accorgimenti per la riduzione dei rifiuti, contribuisce a ridurre il volume totale dei rifiuti, a ridurre le spese per le amministrazioni e quindi a ridurre le tasse per i cittadini.

IL SINDACO — «Siamo molto interessati alla proposta e vorremo approfondire ed implementare i suggerimenti della ditta bellunese» dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi. «L’utilizzo dei pannolini ecologici credo possa portare due principali benefici: un risparmio consistente per le famiglie e una reale riduzione dei rifiuti. Questo progetto inoltre — precisa il primo cittadino — ben si integrerebbe con una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale che abbiamo in programma per la cittadinanza. Sono convinto — conclude Franceschi — che soprattutto in questo momento sia indispensabile investire sul futuro delle famiglie e dell’ambiente».

Related posts

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Auronzo di Cadore (BL), 13 - 10 - 19 Ieri sera poco prima delle 20 il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è stato allertato dalla Centrale del 118, per una coppia di alpinisti tedeschi che non riusciva a trovare la via di discesa dalla normale alla Grande delle Tre Cime di Lavaredo. Una...

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Attorno alle 5 e tre quarti la Centrale del 118 è stata allertata dal figlio di un cacciatore colto da malore in una zona tra il Rifugio Baion e il Ciareido, sulle Marmarole. Ricevute le coordinate una decina di soccorritori ha raggiunto l'uomo esanime, poco sotto il sentiero, ed è subentrata al...

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico è un nuovo servizio digitale del Comune di Cortina d’Ampezzo per dare voce sia ai propri cittadini che agli ospiti e turisti. Con accesso diretto dalla home del sito del Comune di Cortina d’Ampezzo o attraverso il link www.comunecortinadampezzo.bl.it/sensorcivico/ da oggi è...

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Un incidente mortale nella notte tra lunedì e martedì a Calalzo di Cadore. In via Nazionale, lungo la Statale 51 Bis di Alemagna, proprio davanti al negozio Ottica Demenego, per cause in corso di accertamento una Lexus RX 450 condotta da un uomo del 1955 residente in comune di Comelico Superiore...

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, al pari degli altri comparti del Corpo, è al servizio dei cittadini e testimonia la profonda solidarietà umana dei suoi appartenenti, quotidianamente messa in campo anche a rischio della propria incolumità fisica ed in condizioni ambientali...

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

Il posto più originale dove sciare? Lo sperimenterà Kristian Ghedina, Ambassador di Fondazione Cortina 2021, venerdì 4 ottobre partecipando al Grand Opening di Amager Bakke – Copenhill, la pista da sci costruita sul tetto del più grande termovalorizzatore al mondo, a due passi dal centro di...

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D’AMPEZZO.

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D'AMPEZZO.

“Il rilancio non solo a livello locale, ma nazionale, dell’Ospedale Codivilla Putti di Cortina è una realtà che procede a grandi passi. Che diranno ora i gufi che, per anni, hanno raccontato la bugia che la Regione voleva chiuderlo, anche dopo la delibera del marzo 2017 con cui definimmo il...

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L’AGNER

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L'AGNER

Voltago Agordino (BL), 02 - 10 - 19 È stato un fine settimana intenso per infermieri e medici del Soccorso alpino e speleologico Veneto, impegnati assieme alla componente tecnica in due serratissime giornate di addestrmento nell'area attorno al Rifugio Scarpa, sotto il Monte Agner. La Scuola...

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

Si svolgerà sabato, 5 ottobre, alle 17.30, alla sala consiliare del Municipio di Longarone, all'interno delle manifestazioni per il 56. anniversario della tragedia del Vajont, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio giornalistico intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi”...