Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti

Il Municipio di Cortina d’Ampezzo ipotizza di mettere a disposizione per le famiglie dei nuovi nati un kit di pannolini lavabili. Obiettivi della proposta: il risparmio nell’economia domestica e la riduzione dei rifiuti


CORTINA D’AMPEZZO, 25 FEBBRAIO 2016 — Un’altra iniziativa per le famiglie oltre a quella del bonus bebè che, lo ricordiamo, consiste in un’erogazione di un assegno una tantum pari a 1.000,00 Euro per ogni bambino nato. La Giunta comunale, riunitasi martedì pomeriggio, ha infatti discusso della possibilità di consegnare alle famiglie residenti a Cortina d’Ampezzo che daranno alla luce un bambino, un corredo di pannolini lavabili.

LA PROPOSTA — La proposta arriva dal negozio ‘L’Arcobaleno’ di Lentiai (Belluno), nel quale si distribuiscono pannolini lavabili ed altri articoli eco-bio. L’idea è quella di fornire alle famiglie dei kit prova acquistabili presso il punto vendita e, con la collaborazione del Comune, di presentare degli incontri informativi aperti ai cittadini in cui si potrebbero condividere nel dettaglio utili informazioni sul tema.

L’ALTERNATIVA ECONOMICA — Il pannolino di stoffa, rispetto al pannolino normale, offre la possibilità di un risparmio reale di circa un terzo della spesa; risparmio che aumenta se i pannolini (conservati correttamente) vengono poi utilizzati per i fratelli successivi (fonte: ecopannoli.it).

L’ALTERNATIVA ECOLOGICA — Inoltre, uno studio di Ecologos (un’ente di ricerca ambientale applicata) rivela che in Italia il 10% del totale dei rifiuti prodotti è costituito da pannolini usa e getta. Si tratta di rifiuti non riciclabili che impiegano oltre 500 anni per essere smaltiti. I pannolini lavabili costituiscono dunque l’alternativa più valida per il rispetto e la tutela dell’ambiente, per il risparmio all’interno del nucleo familiare e, anche per il benessere del bambino.

RISPARMIO PER I CITTADINI — Se risparmia l’Amministrazione, risparmiano i cittadini. L’utilizzo di pannolini lavabili infatti, insieme con la raccolta differenziata, compostaggio dei rifiuti organici ed altri accorgimenti per la riduzione dei rifiuti, contribuisce a ridurre il volume totale dei rifiuti, a ridurre le spese per le amministrazioni e quindi a ridurre le tasse per i cittadini.

IL SINDACO — «Siamo molto interessati alla proposta e vorremo approfondire ed implementare i suggerimenti della ditta bellunese» dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi. «L’utilizzo dei pannolini ecologici credo possa portare due principali benefici: un risparmio consistente per le famiglie e una reale riduzione dei rifiuti. Questo progetto inoltre — precisa il primo cittadino — ben si integrerebbe con una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale che abbiamo in programma per la cittadinanza. Sono convinto — conclude Franceschi — che soprattutto in questo momento sia indispensabile investire sul futuro delle famiglie e dell’ambiente».

Related posts

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO

SOCCORSO ALPINISTA SOTTO LE TORRI DEL FALZAREGO Cortina d'Ampezzo (BL), 23 - 05 - 18 Attorno alle 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Cortina ed è atterrato in località Ospedaletti, sotto le Torri del Falzarego. Un alpinista inglese di 63 anni...

ASSOCIAZIONE CURLING CORTINA:NOMINATA LA NUOVA PRESIDENTE,DIANA GASPARI.

ASSOCIAZIONE CURLING CORTINA:NOMINATA LA NUOVA PRESIDENTE,DIANA GASPARI.

L’associazione Curling Cortina riparte con entusiasmo verso il nuovo quadriennio Olimpico eleggendo come suo presidente Diana Gaspari , che subentra dopo un doppio mandato ad Antonio Menardi che ha retto il sodalizio superando anche le difficoltà del crollo della struttura del curling...

DOLOMITI BUS: AVVISO AI CLIENTI SULLA SOPPRESSIONE DI ALCUNE CORSE IN OCCASIONE DEL GIRO D’ITALIA DOMENICA 20 MAGGIO 2018

DOLOMITI BUS: AVVISO AI CLIENTI SULLA SOPPRESSIONE DI ALCUNE CORSE IN OCCASIONE DEL GIRO D'ITALIA DOMENICA 20 MAGGIO 2018

AVVISO PUBBLICO: RICOGNIZIONE DANNI FRANA DI ALVERA’ DA PARTE DELLA REGIONE PER IL VENETO

AVVISO PUBBLICO: RICOGNIZIONE DANNI FRANA DI ALVERA’ DA PARTE DELLA REGIONE PER IL VENETO

Si comunica che la Regione Veneto ha avviato la procedura di ricognizione del fabbisogno del patrimonio privato e delle attività economiche per l’evento del 4 e 5 agosto 2017 (frana di Alverà) di cui alla DGR n.1661/2017. La ricognizione riguarda esclusivamente i danni subiti da privati e...

Due giovani del Soccorso Alpino perdono la vita sull’Antelao

Due giovani del Soccorso Alpino perdono la vita sull'Antelao

Calalzo di Cadore (BL), 01 - 05 - 18 Questa mattina due giovani scialpinisti hanno perso la vita sull'Antelao. Stavano affrontando la parte conclusiva del Canale Oppel, quando sono scivolati entrambi, fermandosi alcune centinaia di metri sullo sbocco sottostante. A dare l'allarme, alle 8.30...

Trovata senza vita donna scomparsa a Cortina

Trovata senza vita donna scomparsa a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 01 - 05 - 18 È stata purtroppo ritrovata senza vita Elisabetta Carmignan, 38 anni, di Galzignano Terme (PD), di cui non si avevano più notizie da quando ieri, alle 15 circa, si era allontanata dalla roulotte dei genitori, nel campeggio di località Campo dove stava...

Si cerca una donna a Cortina

Si cerca una donna a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 30 - 04 - 18 Il Soccorso alpino di Cortina e San Vito di Cadore, assieme agli agenti del Sagf, ai Carabinieri e ai Vigili del fuoco, sta cercando una giovane donna, Elisabetta Carmignan, 38 anni, di Galzignano Terme (PD), di cui non si hanno più notizie da oggi alle 15...

Famiglia in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo (BL)

Famiglia in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo (BL)

Auronzo di Cadore (BL), 30 - 04 - 18 Alle 13.40 il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo per una famiglia tedesca, tre persone e il loro cane, in difficoltà sotto le Tre Cime di Lavaredo. Risalendo lungo il sentiero estivo, attualmente non battuto, che porta al Rifugio Auronzo, i tre...

ATTENTI ALLE TRUFFE: COME RICONOSCERE IL PERSONALE ARPAV

ATTENTI ALLE TRUFFE: COME RICONOSCERE IL PERSONALE ARPAV

(AAV), Padova 27 aprile 2018 - Sono stati segnalati casi di truffatori che si presentano come ispettori ARPAV per entrare nelle abitazioni private e commettere atti illeciti. Il personale ARPAV, che è autorizzato ad effettuare controlli presso le aziende o il domicilio di privati cittadini...