Cortina d’Ampezzo: programma triennale delle Opere Pubbliche 2016/2018

Cortina d’Ampezzo: programma triennale delle Opere Pubbliche 2016/2018


Fra i progetti, il collegamento funiviario “Cortina – 5 Torri da Son dei Prade a Bai de Dones”, un Parco Giochi a Sopiazes, la realizzazione del Centro Curling nello Stadio Olimpico del Ghiaccio, i lavori di costruzione della Piscina Comunale mediante project financing, nonché il miglioramento della strada di accesso alla zona di Rumerlo in funzione della candidatura per i Mondiali di Sci Alpino del 2021

CORTINA D’AMPEZZO, 4 FEBBRAIO 2016 — Con una delibera, la Giunta del Comune di Cortina riunitasi in data 26 gennaio 2016 ha previsto di adottare lo schema di Programma Triennale delle Opere Pubbliche, formato dal Quadro delle Risorse Disponibili, dall’Articolazione della Copertura Finanziaria, dall’Elenco Annuale 2016 e dall’Elenco Lavori in Economia.

I LAVORI PREVISTI NEI TRE ANNI — I lavori che il Comune prevede di terminare entro il programma triennale sono, fra gli altri, i seguenti: la realizzazione del collegamento funiviario “Cortina – 5 Torri da Son dei Prade a Bai de Dones”, con relativi adeguamenti e modifiche per la riqualificazione e l’ammodernamento dell’area turistica (sostenuta in parte dal Fondo Comuni Confine e in parte da capitali esterni mediante project financing); la costruzione di un Parco Giochi e la riqualificazione degli spazi pubblici e comuni in località Sopiazes; la messa in sicurezza di strade e marciapiedi comunali (attraverso l’Accordo Quadro); la progettazione e i successivi lavori di costruzione della Piscina Comunale (sostenuti anch’essi in parte dal Fondo Comuni Confine e in parte da capitali esterni mediante project financing); la realizzazione del Centro Curling nello Stadio Olimpico del Ghiaccio con messa in sicurezza, potenziamento ed adeguamento dell’impiantistica esistente (l’intervento beneficia di un contributo di 1 milione di Euro proveniente dal Fondo Comuni di Confine); l’edificazione di tre fabbricati a Cadelverzo di Sopra; il miglioramento della strada di accesso alla zona di Rumerlo in funzione della candidatura per i Mondiali di Sci Alpino previsti nel 2021.

SE.AM — Alla società partecipata Servizi Ampezzo Unipersonale (S.r.l.), come consentito dallo statuto della società stessa, l’Amministrazione Comunale, con precedenti atti, ha affidato le seguenti opere pubbliche inserite nel programma triennale:

– Collegamento funiviario “Cortina – 5 Torri da Son dei Prade a Bai de Dones”: Euro 16.380.000,00;

– Realizzazione del Centro Curling nello Stadio del Ghiaccio con messa in sicurezza, potenziamento e adeguamento dell’impiantistica esistente: Euro 1.750.000,00.

STRADA DI ACCESSO A RUMERLO — L’intervento di miglioramento della strada di accesso alla zona di Rumerlo, inserito nella programmazione 2018, è da intendere come necessario per garantire la sostenibilità della candidatura ai Mondiali di Sci Alpino 2021; qualora tale candidatura venga effettivamente assegnata, la spesa relativa al progetto sarà finanziata con fondi/contributi statali/regionali ed eventuali sponsorizzazioni di privati.

GLI STANZIAMENTI PREVISTI — Gli stanziamenti previsti con risorse proprie dell’Amministrazione sono così ripartiti nei tre anni di validità temporale del programma:

Anno 2016

€ 5.415.000,00

Anno 2017

€ 7.944.378,00

Anno 2018

€ 11.728.990,00

FONDAZIONE GOLF CORTINA — Inoltre Cortina è pronta per costituire la Fondazione Golf Cortina, l’organo che avrà il compito di gestire e promuovere tutte le attività legate alla disciplina sportiva qui in Conca. Primo passo dell’istituzione sarà quello di completare ciò che è stato precedentemente iniziato, cioè di realizzare le altre 9 buche del tracciato che andranno così a completare il percorso del Club, che potrà così vantare finalmente 18 buche.

IL SINDACO — «Il problema delle opere pubbliche in Italia è che non basta avere le idee chiare e trovare le risorse finanziarie — cosa che come Amministrazione abbiamo sempre fatto in maniera puntuale —, ma bisogna anche far fronte a procedure e burocrazia che finiscono per rallentare e complicare tutto. Veti incrociati, ricorsi, ditte che falliscono, sub-appalti, riserve e penali fanno sì che i tempi si allunghino in maniera imprevedibile, senza che si possa fare nulla. La cosa importante però — dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi — è riuscire a mantenere costanti gli interventi ordinari relativi alle strade, ai marciapiedi, alle illuminazioni e alle nuove pedonalizzazioni, e allo stesso tempo avere una visione chiara di dove si vuole arrivare a livello strategico. Alcune delle opere principali sono già state cantierate: penso ai parcheggi interrati di largo delle Poste e dell’ex-benzinaia Esso e alla palestra di roccia; altre, come il collegamento Tofana/5 Torri e il nuovo Curling Center, sono già finanziate e per altre infine stiamo correndo per terminare gli iter formali. Questo quindi è un piano ambizioso e concreto allo stesso tempo — conclude il primo cittadino —, che dimostra qual è il programma di rinnovamento di Cortina da qui ai Mondiali di Sci Alpino del 2021, quando saremo riusciti a colmare le lacune infrastrutturali accumulate nel corso dei decenni e avremo un paese finalmente al passo con i tempi».

photo credit www.expedia.it

logo

Related posts

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

Gran finale per CortinAteatro, la rassegna concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, con il sostegno della Regione del Veneto, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus: domenica 27 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall è in programma “Da...

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D’AMPEZZO

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D'AMPEZZO

Ieri mattina alle 7.45 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem al Rifugio Biella, poiché un turista tedesco di 32 anni non era in grado di camminare per un dolore al ginocchio. L'uomo è stato accompagnato a valle in jeep e si è allontanato con i mezzi...

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...