Incontro del Sindaco Andrea Franceschi e dell’Assessore al Turismo Marco Ghedina con Elisabeth Schwarz Bollenberger a Cortina d’Ampezzo.

Incontro del Sindaco Andrea Franceschi e dell’Assessore al Turismo Marco Ghedina con Elisabeth Schwarz Bollenberger a Cortina d’Ampezzo.


La donna partecipò alle Olimpiadi invernali di Cortina d’Ampezzo del 1956, vincendo l’oro per il pattinaggio artistico a coppie insieme con Kurt Oppelt

CORTINA D’AMPEZZO, 1º FEBBRAIO 2016 — Il Sindaco Andrea Franceschi e l’Assessore al Turismo Marco Ghedina sabato scorso hanno incontrato la ex-pattinatrice austriaca Elizabeth “Sissi” Schwarz Bollenberger, in questo periodo in vacanza a Cortina. La donna, quando partecipò alle Olimpiadi invernali nel 1956, vinse nel pattinaggio di figura la gara a coppie insieme con il suo partner sportivo Kurt Oppelt.

LA SORPRESA — La campionessa austriaca ha da poco compiuto ottant’anni e una cara amica dell’ex-atleta, messasi in contatto con il Sindaco di Cortina alcune settimane fa, lo aveva portato a conoscenza dell’imminente soggiorno a Cortina. Il primo cittadino ha dunque deciso di preparare un ricevimento a sorpresa con tutti i crismi dell’ufficialità e la consegna di un prestigioso piatto di vetro, con il simbolo di Cortina. E così è avvenuto. Sabato sera l’incontro con la ex-pattinatrice che non ha nascosto la grande emozione dovuta alla calorosa accoglienza degli ospiti, intervenuti alla serata per porgerle i saluti e gli auguri. Erano presenti, oltre a Sindaco ed Assessore, gli ex-campioni Bruno Alberti, Carlo Calzà, Gianfranco Da Rin e una nutrita rappresentanza del settore giovanile della Sportivi Ghiaccio Cortina.

IL SINDACO — «È per noi un grande onore poter ospitare un personaggio storico dello Sport come Sissy Schwarz e, nel contempo, è un obbligo ricevere nel miglior modo possibile delle personalità che non solo hanno portato qui a Cortina un grande contributo alle discipline sportive internazionali, ma che — come la stessa Schwarz Bollenberger — conservano ancora immutata nel cuore quella incredibile avventura sportiva che fu l’Olimpiade del 1956. Voglio che anche i Mondiali del 2021 siano un’esperienza indimenticabile per il nostro territorio e per tutti i suoi futuri ospiti — dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi — e credo che le potenzialità per creare un evento eccezionale ci siano tutte».

L’OLIMPIADE DEL 1956 — L’Austria, nelle Olimpiadi invernali di Cortina d’Ampezzo svoltesi dal 26 gennaio al 5 febbraio del 1956, vinse 4 ori, 3 argenti e 4 bronzi.

Nelle  foto allegata la signora Schwarz Bollenberger insieme con il Sindaco Franceschi, l’Assessore al Turismo Ghedina e gli ex-campioni Bruno Alberti, Carlo Calzà e Gianfranco Da Rin.

Related posts

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Auronzo di Cadore (BL), 13 - 10 - 19 Ieri sera poco prima delle 20 il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è stato allertato dalla Centrale del 118, per una coppia di alpinisti tedeschi che non riusciva a trovare la via di discesa dalla normale alla Grande delle Tre Cime di Lavaredo. Una...

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Attorno alle 5 e tre quarti la Centrale del 118 è stata allertata dal figlio di un cacciatore colto da malore in una zona tra il Rifugio Baion e il Ciareido, sulle Marmarole. Ricevute le coordinate una decina di soccorritori ha raggiunto l'uomo esanime, poco sotto il sentiero, ed è subentrata al...

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico è un nuovo servizio digitale del Comune di Cortina d’Ampezzo per dare voce sia ai propri cittadini che agli ospiti e turisti. Con accesso diretto dalla home del sito del Comune di Cortina d’Ampezzo o attraverso il link www.comunecortinadampezzo.bl.it/sensorcivico/ da oggi è...

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Un incidente mortale nella notte tra lunedì e martedì a Calalzo di Cadore. In via Nazionale, lungo la Statale 51 Bis di Alemagna, proprio davanti al negozio Ottica Demenego, per cause in corso di accertamento una Lexus RX 450 condotta da un uomo del 1955 residente in comune di Comelico Superiore...

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, al pari degli altri comparti del Corpo, è al servizio dei cittadini e testimonia la profonda solidarietà umana dei suoi appartenenti, quotidianamente messa in campo anche a rischio della propria incolumità fisica ed in condizioni ambientali...

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

Il posto più originale dove sciare? Lo sperimenterà Kristian Ghedina, Ambassador di Fondazione Cortina 2021, venerdì 4 ottobre partecipando al Grand Opening di Amager Bakke – Copenhill, la pista da sci costruita sul tetto del più grande termovalorizzatore al mondo, a due passi dal centro di...

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D’AMPEZZO.

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D'AMPEZZO.

“Il rilancio non solo a livello locale, ma nazionale, dell’Ospedale Codivilla Putti di Cortina è una realtà che procede a grandi passi. Che diranno ora i gufi che, per anni, hanno raccontato la bugia che la Regione voleva chiuderlo, anche dopo la delibera del marzo 2017 con cui definimmo il...

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L’AGNER

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L'AGNER

Voltago Agordino (BL), 02 - 10 - 19 È stato un fine settimana intenso per infermieri e medici del Soccorso alpino e speleologico Veneto, impegnati assieme alla componente tecnica in due serratissime giornate di addestrmento nell'area attorno al Rifugio Scarpa, sotto il Monte Agner. La Scuola...

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

Si svolgerà sabato, 5 ottobre, alle 17.30, alla sala consiliare del Municipio di Longarone, all'interno delle manifestazioni per il 56. anniversario della tragedia del Vajont, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio giornalistico intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi”...