TRACCIATA LA DISCESA DI CORTINA,GIOVEDI’ LA PRIMA PROVA CRONOMETRATA

TRACCIATA LA DISCESA DI CORTINA,GIOVEDI’ LA PRIMA PROVA CRONOMETRATA


 

Ieri il responsabile della Fis per le prove veloci, il francese Jean-Philippe Vulliet, insieme al direttore di gara Adolfo Menardi, ha tracciato la discesa sull’Olympia delle Tofane. Il tecnico ha lodato la preparazione della pista: “E’ davvero perfetta e non è facile in questa stagione considerando le condizioni atmosferiche della prima parte dell’inverno”.

Sì’, a Cortina ha nevicato solo oltre i 2000 metri, ma con i 40 cannoni, i mezzi e gli uomini messi a disposizione dall’ISTA, la società ampezzana degli impianti, l’innevamento è perfetto e le basse temperature degli ultimi giorni (ieri -10 alle ore 14 al rifugio Duca d’Aosta) hanno permesso di mettere a punto gli ultimi particolari, soprattutto nella zona del Rumerlo e dell’arrivo. Da mercoledì è previsto l’arrivo di un anticiclone che porterà aria più calda, situazione che potrebbe ulteriormente migliorare le condizioni della neve e renderla più scorrevole.

Una discesa che, come da tradizione per Cortina, si presenta veloce e spettacolare, perfetta per esaltare le qualità tecniche delle protagoniste. “Il lavoro non è finito – spiega Adolfo Menardi – Oggi abbiamo provato i salti, domani ragioneremo ancora sulla collocazione delle porte e mercoledì effettueremo una prova con degli apripista. Molto spettacolare e lungo il salto che immette sul muro di Pomedes, ce lo possiamo permettere vista la pendenza del tratto sottostante, bello anche quello sotto il Duca d’Aosta e all’arrivo”. Giovedì e venerdì alle ore 10.15 sono previste le due prove cronometrate, sabato la discesa (ore 10.15) e domenica il superG (11.30).

Intanto ieri a Cortina sono arrivate le squadre di Stati Uniti con la Vonn, Canada e Svezia che si alleneranno nei prossimi giorni al Cinque Torri. Oggi arriveranno le prime azzurre. Federica Brignone, terza ieri nel gigante di Flachau e che a Cortina gareggerà soltanto in superG, arriverà solo giovedì per prendere parte alla prova di venerdì.

logo

Related posts

SCIVOLA IN UN DIRUPO DURANTE UNA PASSEGGIATA

SCIVOLA IN UN DIRUPO DURANTE UNA PASSEGGIATA

Vittorio Veneto (TV), 06 - 03 - 21 Alle 10.20 circa il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un uomo scivolato in un dirupo in località Perdonanze, lungo il sentiero che da Vittorio Veneto procede in direzione di Tarzo. G.F., 66 anni, di Alpago...

HAFRO CORTINA: FALSO ALLARME COVID

HAFRO CORTINA: FALSO ALLARME COVID

ATTENZIONE DOPPIA IN MONTAGNA PER GHIACCIO E NEVE SCIOLTA

ATTENZIONE DOPPIA IN MONTAGNA PER GHIACCIO E NEVE SCIOLTA

 Attenzione doppia in questi giorni in montagna: di primo mattino il ghiaccio ricopre tutte le superfici, per lasciare il posto a neve sciolta e saponosa nelle ore più calde. In entrambi i casi il rischio di scivolata è molto alto. Il Soccorso alpino consiglia di indossare catenelle/ramponcini...

DOLOMITI SUPERSKI: CI VEDIAMO IN ESTATE

DOLOMITI SUPERSKI: CI VEDIAMO IN ESTATE

Il primo DPCM del Governo Draghi prolunga la chiusura degli impianti di risalita e il divieto di utilizzo degli stessi da parte degli sciatori amatoriali, fino al 6 aprile prossimo. Così, dopo l’Immacolata, Natale, Capodanno e Carnevale, ora viene a mancare anche la Pasqua, ultima ricorrenza...

COVID-19: SALGONO A 46 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 46 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni ”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 28 a 46 casi (+18). Le persone in quarantena...

GRAVE GIOVANE SCIALPINISTA CADUTA IN PALANTINA

GRAVE GIOVANE SCIALPINISTA CADUTA IN PALANTINA

Tambre (BL), 04 - 03 - 21 Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva il Cimon di Palantina. A dare l'allarme, verso le 10.50, uno sciatore che da sotto aveva assistito all'incidente. Arrivata prima dell'imbuto che costituisce...

SCIATORE SI INFORTUNA A CORTINA D’AMPEZZO

SCIATORE SI INFORTUNA A CORTINA D'AMPEZZO

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 03 - 21 Passate da poco le 13, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato nella zona di Mietres dove, scendendo lungo la traccia delle vecchie piste, uno sciatore si era fatto male. L'uomo, un trentaseienne, è stato recuperato con un probabile trauma alla...

COVID-19: SALGONO A 28 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 28 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni ”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 20 a 28 casi (+8). Le persone in quarantena...

PISTA DA BOB. LA GIUNTA REGIONALE ACCELERA SULLO STUDIO DI FATTIBILITÀ.

PISTA DA BOB. LA GIUNTA REGIONALE ACCELERA SULLO STUDIO DI FATTIBILITÀ.

“Stamani in Giunta abbiamo approvato lo schema di convenzione con il Comune di Cortina per definire i passaggi fondamentali della riqualificazione dell’impianto di bob ‘Eugenio Monti’. Dallo studio di fattibilità tecnica ed economica dovranno emergere chiaramente le condizioni e gli interventi...