Premiati i vincitori di Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards 2024

Premiati i vincitori di Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards 2024

La concretezza batte lo storytelling 3 a 0. La quinta edizione dei Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards – le cui premiazioni si sono svolte lo scorso sabato nella cornice di Lagazuoi EXPO Dolomiti – sono la prova di quanto la montagna, nelle parole dell’ingegnere Stefano Illing, ideatore di Lagazuoi EXPO Dolomiti, “sia un luogo estremamente creativo. Controcorrente rispetto a una società per lo più colonizzata dalla forza culturale ed economica della pianura. Siamo qui per dare spazio a queste idee vincenti”.

Ora i primi classificati, insieme agli altri finalisti, saranno in mostra fino a marzo 2025 in una delle sale espositive di Lagazuoi EXPO Dolomiti, nella stazione di arrivo della Funivia Lagazuoi, a 2732 metri.

I tre progetti vincitori – selezionati da un comitato di esperti e poi votati dal pubblico – sono l’esempio di quanto i WIMA puntino a soluzioni tangibili a problemi concreti, e incoraggino cambiamenti reali e non solo simbolici. “Abbiamo potuto constatare – prosegue l’ideatore di Lagazuoi EXPO Dolomiti e del concorso – come in montagna nascano tantissime idee che, se correttamente indirizzate, si diffondono ovunque, anche in città. Soluzioni per l’abbigliamento e la mobilità, proposte legate all’adattamento al cambiamento climatico, azioni di promozione del territorio che ribaltano i consueti paradigmi”.

I tre vincitori

I pionieri delle fattorie didattiche e della cucina contadina: l’Agriturismo Cortivo Pancotto

Il vincitore della categoria Produzioni enogastronomiche di montagna, è l’Agriturismo Cortivo Pancotto, a Caneva in Friuli, ed è un caso emblematico. Le parole d’ordine sono apparentemente le stesse di ogni narrazione incentrata sul food: tradizione, qualità, cucina del territorio. Ma qui la storia è differente. Dopo 16 anni da geometra edile, Luca Pancotto ha cambiato vita. Ha comprato un trattore, un po’ di terra e con la moglie Sonia Della Libera ha dato il via a un nuovo progetto. A Caneva ristrutturano un borgo cadente, creano agriturismo, orto e vigneto, alla malga Fossa di Sarone producono i loro formaggi premiati, e lì vicino riaprono il ristoro La Crosetta, ex osteria recuperata dall’oblio. Arrivano i riconoscimenti, come quello alla miglior cucina contadina, nel 2018. Ma il punto è un altro. Luca e Sonia non pensano solo al proprio – letterale – orticello, ma piantano semi ovunque, dedicandosi alle nuove generazioni. La loro è stata la prima casera trasformata in fattoria didattica: non in piano, ma in montagna. I bambini, da loro, imparano l’autosufficienza. Luca e Sonia mostrano la via, recuperando una visione etica fatta di sacrificio e lotta quotidiana.

Silex, di Rock Experience, creato con i Ragni di Lecco

A conquistare la categoriaAttrezzatura e Abbigliamento di montagna è invece Silex, giacca ultra tecnica di Rock Experience, azienda di Bosisio Parini. Siamo in provincia di Lecco, ed è ai Ragni di Lecco che l’azienda si rivolge per creare questo prodotto. E certo non per ragioni di buon vicinato. Il gruppo di arrampicatori si è sempre smarcato dallo status quo, ha osato nuove vie e coltivato un approccio orizzontale – fatto di concretezza – alla verticalità, senza il timore di sfidare i mostri sacri dell’alpinismo. Silex ha assorbito la loro esperienza e competenza, si è sagomato intorno alle necessità di chi scala la roccia e ha bisogno di un prodotto sicuro e affidabile. È infatti un capo termoregolante, leggero e traspirante, che impiega materiali altamente performanti posizionati grazie al body mapping. Ogni diversa zona del corpo viene supportata da materiali e tessuti differenti, per adattarsi come un guanto ad ogni esigenza. Pesa solo 400 grammi, si ripiega in una tasca e si porta sempre con sé.

Le piccole località sognano in grande: Magic Skipass in Valle d’Aosta

Infine, dalla Valle d’Aosta proviene la terza storia vincitrice, nella categoria Servizi e App di montagna. In questo caso ad imporsi è stato un “modo di vedere” la realtà. Tutti conoscono questa regione come destinazione invernale, grazie alle sue importanti stazioni sciistiche. Ma i piccoli comprensori sono sempre stati avvolti da un cono d’ombra, almeno fuori dai confini regionali. Magic Skipass punta i riflettori su di loro. Collega 1.426 km di piste servite da 417 impianti di risalita, unendoli in una proposta che abbina tariffe low cost valide 6 giorni – in almeno due località differenti – a un’ora di lezione di sci e una notte in hotel per due Under 18. Il progetto coinvolge autentiche gemme: Antagnod, Brusson, Chamois, Champorcher, Cogne, Crévacol, Gressoney-Saint-Jean, La Magdeleine, Ollomont, Rhêmes-Notre-Dame e Valgrisenche. Insieme agli impianti, a trarne beneficio è tutto l’indotto, che include i servizi, le attività sportive, gli esercizi commerciali, i ristoranti e gli hotel. Mentre quasi ovunque i piccoli comuni di montagna si spopolano, la Valle d’Aosta ha trovato questa soluzione per promuovere un modello turistico “multipolare”.

logo

Related posts

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

Va a Demetrio Rela la seconda edizione del memorial Giovanni Viel, il premio voluto da Sportful in sinergia con il comitato veneto Fisi per ricordare il giornalista sportivo, grande appassionato e promotore dello sci di fondo, scomparso nel febbraio del 2023, e per dare un riconoscimento a...

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 20 - 04 - 24 Verso le 15.30 di ieri la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di una scialpinista ruzzolata per alcune centinaia di metri nel Canalone Comici al Sorapiss. In quattro stavano risalendo la parte alta del canale con gli sci sulle spalle, quando la...

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

In risposta alle recenti dichiarazioni provenienti da Sinistra Italiana, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, desidera esprimere chiaramente la posizione di questa Amministrazione in merito alle questioni sollevate. “Prima di tutto”, sottolinea Lorenzi in una nota, “vorrei...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per lunedì 29 aprile alle 9.30 La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

Prenderà il via domenica 21 aprile la ventisettesima edizione del Criterium Cadorino di atletica, appuntamento primaverile dedicato alla corsa del Comitato di Belluno del Centro Sportivo Italiano. In questo 2024 il Criterium Cadorino, supportato da Sportway, Volksbank ed Effe2, propone cinque...

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

Una tre giorni di sci, confronti e crescita. È la tre giorni proposta a Cortina d’Ampezzo dalla rivista specializzata Race Ski Magazine, in collaborazione con Fondazione Cortina. Protagonisti una ventina di brillanti giovani sciatori delle categorie Ragazzi (under 14) e Allievi (under 16)...

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) ha respinto il ricorso, integrato da motivi aggiunti, presentato da Italia Nostra Onlus che chiedeva l’annullamento degli atti amministrativi di approvazione del progetto “Sliding Centre” di Cortina d'Ampezzo (Lotto2). È quanto...

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice, a Cortina d’Ampezzo, alla terza edizione di Alpinathlon, il duathlon (corsa e sci alpinismo) proposto da Fondazione Cortina in collaborazione con il Comando Truppe Alpine dell'Esercito e l'Associazione Nazionale Alpini e con il prezioso...

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

Si è svolto oggi, giovedì 11 aprile 2024, a Cortina d'Ampezzo, il sopralluogo al cantiere dello Sliding Centre, ossia la pista "Eugenio Monti", seguito da una riunione tenutasi per l'intera giornata alla presenza dei rappresentanti di Società Infrastrutture Milano Cortina, Fondazione Milano...