MINACCE DI MORTE AL SINDACO DI CORTINA GIANLUCA LORENZI.  NUMEROSI I MESSAGGI DI SOLIDARIETA’

MINACCE DI MORTE AL SINDACO DI CORTINA GIANLUCA LORENZI. NUMEROSI I MESSAGGI DI SOLIDARIETA’

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi ha ricevuto in municipio una lettera anonima con minacce di morte. “Se vai avanti con la pista da bob, ti facciamo fuori”. Questa la minaccia indirizzata a Lorenzi che ha sporto denuncia.

Numerosi i messaggi di solidarietà che arrivano a Lorenzi. Unanimemente il gesto viene condannato.

Con la vita delle persone non si scherza”, sottolinea il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, , il dissenso non deve mai arrivare alla violenza. Esprimo la mia più ferma condanna nei confronti delle minacce di morte rivolte al sindaco di Cortina, Gianluca Lorenzi, che nei giorni scorsi ha ricevuto un’intimidazione a non proseguire con il progetto della pista da bob per le Olimpiadi Milano Cortina 2026. Si tratta di un gesto inaccettabile. Al primo cittadino rivolgo la più totale vicinanza e solidarietà delle istituzioni regionali e mia personale. Mi auguro che le Forze dell’Ordine e la Procura della Repubblica possano al più presto fare luce sulla vicenda identificando gli autori di queste minacce”.

Al sindaco Lorenzi, all’amico Gianluca”, dichiara il senatore Luca De Carlo, sindaco di Calalzo di Cadore, “va tutta la mia solidarietà personale, da sindaco e da rappresentante delle istituzioni. È un atto inaccettabile e vigliacco da parte di chi si nasconde dietro l’anonimato per celare la sua incapacità di sostenere le proprie posizioni. Come sindaci siamo chiamati a prendere delle scelte per le nostre comunità, il dibattito è normale e fondamentale, ma la violenza non è mai la risposta. Dico a Gianluca di non aver paura, noi siamo tutti con lui”.

«Piena solidarietà e vicinanza al sindaco di Cortina Gianluca Lorenzi. Le istituzioni locali devono fare quadrato per esprimere un concetto forte e chiaro: la voce del dissenso non può mai superare il limite del vivere civile». Così in una nota il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, che aggiunge: «È doveroso riportare la calma su una discussione che non può e non deve eccedere, anche se gli eccessi che leggiamo oggi – così voglio pensarla – sono sicuramente frutto di un caso isolato. Le opere olimpiche – il bob in particolare – hanno spaccato l’opinione pubblica. Ma il clima di contrapposizione totale che si è creato, per quanto disgregante e dai toni accesi, non può arrivare a esprimere minacce di morte. A Gianluca Lorenzi la solidarietà mia e dell’intero consiglio provinciale».

Condanniamo in modo fermo le minacce di morte nei confronti del sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi”, commenta il senatore Andrea Martella, segretario regionale del Pd Veneto, cui va la nostra piena solidarietà. Ogni atto intimidatorio nei confronti delle persone e delle istituzioni è intollerabile. Auspichiamo che le forze dell’ordine riescano a risalire presto ai responsabili”.

“Esprimo piena solidarietà al sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianluca Lorenzi, destinatario nei giorni scorsi – come si apprende dalla stampa locale – di una lettera di minacce tanto violenta quanto inqualificabile. Il dissenso”, sottolinea Dario Bond, presidente del Comitato di Gestione del Fondo Comuni Confinanti, “espresso in forme e modi civili, è più che legittimo; non lo sono attacchi di questo tipo, portati in forma oltretutto anonima e contro la persona, con minacce addirittura di morte. Mi auguro che la Procura di Belluno e gli inquirenti riescano a fare luce sull’autore o sugli autori di questo gesto. Al sindaco Lorenzi e ai suoi collaboratori, invece, il sostegno ad andare avanti in una partita che, non priva di aspetti complessi, è decisiva per il futuro di tutto il territorio bellunese e dei suoi progetti di sviluppo, ovvero quella delle Olimpiadi del 2026, su cui sono impegnati una pluralità di soggetti pubblici e privati”.

logo

Related posts

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un altro orso si aggira per la provincia. Dopo gli esemplari passati per lo Zoldano e il Feltrino tra maggio e giugno, adesso un plantigrado è stato avvistato sul Monte Roncon (sul massiccio del Grappa, tra Seren e Fonzaso). L’animale è stato fototrappolato la notte scorsa, dall’appostamento di...

A Villa Poli del Pol per “A PALAZZO” Tra Case in Legno e Palazzi Signorili  – San Pietro e i suoi tesori

A Villa Poli del Pol per "A PALAZZO" Tra Case in Legno e Palazzi Signorili - San Pietro e i suoi tesori

Per una sera la seicentesca Villa Poli De Pol, unica villa veneziana delle Dolomiti, dal valore storico inestimabile, ha rivissuto i fasti degli elegantissimi balli in costume d’epoca. Più di 100 persone, infatti, si sono raccolte negli ambienti raffinati della villa costruita dalla famiglia...

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

È stato trovato alle 2.30 di lunedì 22 luglio dai Vigili del fuoco, privo di vita, nelle acque del lago di Centro Cadore, in Comune di Domegge di Cadore, il corpo privo di vita di un anziano. Presumibilmente si dovrebbe trattare dell’uomo di cui non si avevano più  notizie dalla giornata di...

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi - Cortina d’Ampezzo 2024: anno di importanti anniversari Rimoldi e Lacedelli: due uomini che, con passione e tenacia, contribuirono a rendere grande la loro amata Valle d’Ampezzo Dal 22 luglio al 2 agosto prossimi, in occasione dei 70...

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

Parte il nuovo spot sulla sicurezza stradale della campagna Anas “Guida e Basta” in collaborazione con MIT e Polizia di Stato. Con lo slogan “Quando sei alla guida tutto può aspettare”. La raccomandazione principale resta ferma: no senza eccezioni alle distrazioni alla guida, ai comportamenti...

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

Dopo il Festival degli Aquiloni, il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà è pronto per un altro appuntamento sul Lago di Santa Croce. È Alpago Air Show, spettacolo che vedrà protagonisti diversi tipi di velivoli nel pomeriggio di domenica 28 luglio. La manifestazione, sostenuta dal Fondo...

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì 22 luglio alle ore 18 tutti i cittadini e i turisti sono invitati ad assistere alla cerimonia di inaugurazione dell’installazione degli Spectaculars olimpici, un evento che segnerà l’avvio degli allestiemnti olimpici. Gli Spectaculars sono installazioni su larga scala dei noti cerchi...

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

Le previsioni meteo in Veneto indicano dalla tarda mattinata di venerdì progressivo aumento dell'instabilità a partire dalle zone montane e pedemontane con probabili rovesci e temporali anche intensi (forti rovesci, locali grandinate, forti raffiche di vento); possibile estensione dei fenomeni...

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d’Ampezzo e Dobbiaco

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco

A seguito delle forti precipitazioni avvenute ieri sera, che hanno causato una colata detritica sulla sede della pista ciclabile di collegamento tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco (zona sotto il Pomagagnon), l’Amministrazione Comunale ha emesso un’ordinanza di chiusura immediata del tratto...