DOBBIACO-CORTINA: POCA NEVE NON SI ARRIVA IN AMPEZZO

DOBBIACO-CORTINA: POCA NEVE NON SI ARRIVA IN AMPEZZO

Le alte temperature hanno sciolto gran parte del manto steso nella parte finale che porta nel Cortinese, soprattutto nel tratto difficile da reinnevare delle gallerie. La poca neve rimasta è diventata una lastra di ghiaccio, e così il presidente Herbert Santer ha deciso di adottare il “Piano B”.

La 47.a edizione della granfondo si svolgerà sabato 3 in classico e domenica 4 febbraio in skating sulle tradizionali distanze, ma su un tracciato rivisto che si conclude a Dobbiaco. Praticamente la prima parte rimane invariata, mentre dopo Cimabanche, anzichè proseguire verso Fiames, il percorso si rituffa verso Dobbiaco per concludersi nella pregevole Nordic Arena, teatro del Tour de Ski e di svariate Coppe del Mondo.

Dispiace ovviamente escludere il tratto che porta a Cortina d’Ampezzo, ma la sicurezza dei partecipanti è prioritaria. “Stamattina abbiamo avuto un incontro con i tecnici del comune e il battitore delle piste – sottolinea il vice presidente Igor Gombač – e valutando la situazione abbiamo registrato che la pista tra sabato e domenica è stata fortemente intaccata dalle temperature incredibilmente alte. Venerdì si sciava ancora bene, ma poi il weekend l’ha “distrutta”. Le parti soleggiate sono impraticabili. Per innevare questo pezzo dalle gallerie all’arrivo di Fiames ci vorrebbe troppo tempo. Ciò che ci ha reso molto perplessi per garantire la neve fino all’arrivo sono anche le previsioni dei prossimi giorni, che con temperature minime mai sotto lo zero vanificherebbero comunque gli sforzi di innevamento. Non ci siamo persi d’animo, avevamo un piano B nel cassetto, che è già stato usato in passato. Da Cimabanche dunque si torna verso Dobbiaco e si farà l’arrivo alla Nordic Arena, con ristoro a Cimabanche.”

Il fascino e la bellezza della gara, con scenari da cartolina, rimangono immutati, manca purtroppo l’arrivo nell’ampezzano, sempre molto gettonato. La grande determinazione del comitato organizzatore di proporre comunque la manifestazione è sicuramente da rimarcare, ma anche la convinzione che la sicurezza dei partecipanti non deve mai essere messa in secondo piano.

A dirigere la gara sarà il giovane Martin Taschler, che aggiunge: “La particolarità di quest’anno è che per il primo tratto abbiamo deciso di usare la pista alla destra orografica del fiume, verso Cimabanche, quindi più ricca di saliscendi e anche con più curve. Secondo me è un tracciato più animato e che può divertire molto i fondisti in gara. Sarà comunque una bella edizione”.

Entrambe le gare rientrano nel circuito Ski Classics come eventi ‘Challengers’, e la spettacolare Dobbiaco-Cortina emozionerà non solo tutti i suoi partecipanti durante questo weekend, ma si preparerà a mostrarsi in tutta la sua bellezza anche in TV: lunedì 12 febbraio verrà infatti trasmessa la gara su Rai Sport, canale 58 del digitale terrestre. E allora pronti via, che la 47.a edizione vada in onda!

logo

Related posts

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Spazi più ampi per le scuole superiori di Cortina. La Provincia prenderà in gestione tutto l’edificio della vecchia scuola media Zardini, di proprietà comunale. La convenzione con il Comune di Cortina è pronta e diventerà pienamente efficace dopo ratifica da parte del consiglio provinciale...

Milano Cortina 2026: Conferenze di servizi decisorie per riqualificazioni ‘piazza ex-Mercato’ ed ‘ex-Panificio Comunale’ a Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: Conferenze di servizi decisorie per riqualificazioni ‘piazza ex-Mercato’ ed ‘ex-Panificio Comunale’ a Cortina d’Ampezzo

Si sono svolte oggi, giovedì 22 febbraio 2024, due Conferenze dei servizi decisorie in modalità telematica per l’esame del progetto di fattibilità tecnica ed economica di due opere, entrambe nel Comune di Cortina d’Ampezzo (BL): la prima sulla riqualificazione della piazza ex-Mercato, la seconda...

METEO. DALLA MEZZANOTTE DI OGGI IN VENETO PREVISTI PRECIPITAZIONI E VENTO FORTE. RISCHIO VALANGHE LOCALIZZATE SU DOLOMITI E PREALPI

METEO. DALLA MEZZANOTTE DI OGGI IN VENETO PREVISTI PRECIPITAZIONI E VENTO FORTE. RISCHIO VALANGHE LOCALIZZATE SU DOLOMITI E PREALPI

Alla luce delle Previsioni emesse dall’Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha emesso tre avvisi di criticità. Viene dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla), a partire dalla mezzanotte di oggi, nel bacino...

L’ELICOTTERO STORICO AUGUSTA BELL 47 G-2, HA  LASCIATO BELLUNO PER RIENTRARE A MODENA

L’ELICOTTERO STORICO AUGUSTA BELL 47 G-2, HA LASCIATO BELLUNO PER RIENTRARE A MODENA

L’elicottero Agusta Bell 47 G-2, cimelio storico del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, ha lasciato Belluno dove è stato ospitato come oggetto raro per fare rientro a Modena presso il locale comando. L’elicottero AB 47 G-2 con sigla VFMO è uno dei primi tre elicotteri che nel 1954 hanno...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per giovedì 29 febbraio alle 9.30. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

Al San Martino: in 72 ore nati 4 gemelli di Auronzo di Cadore

Al San Martino: in 72 ore nati 4 gemelli di Auronzo di Cadore

Nelle ultime 72 ore l’Ostetricia e la Pediatria dell’ospedale San Martino di Belluno hanno accolto con gioia due coppie di gemelli residenti ad Auronzo di Cadore:  - Davide e Lorenzo Corte Metto  - ⁠Carlotta e Riccardo Emiliani.  Le mamme Monica Comis Da Ronco e Giulia Zandonella Necca sono...

CORTINA CHARITY CHALLENGE  LA PRIMA EDIZIONE HA RACCOLTO OLTRE 100 MILA EURO  PER FONDAZIONE THEODORA

CORTINA CHARITY CHALLENGE LA PRIMA EDIZIONE HA RACCOLTO OLTRE 100 MILA EURO PER FONDAZIONE THEODORA

Un weekend intenso a Cortina per la prima edizione di Cortina Charity Challenge, la sfida sulla neve organizzata dall’Associazione Friends for Others, con l’obiettivo di raccogliere fondi per Fondazione Theodora che, dal 1995, offre momenti di gioco, ascolto ed evasione ai bambini ricoverati in...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9 l'elicottero del Suem 118 di Pieve di Cadore è volato sotto il Guslon, dove uno scialpinista che si apprestava a seguire la Transcavallo si era fatto male a una spalla. Sbarcato in hovering, il tecnico di elisoccorso ha raggiunto il il 28enne di Caneva (PN) e lo ha poi...

CORTINA CHARITY CHALLENGE:  LA SFIDA SUGLI SCI A RUMERLO PER RACCOGLIERE FONDI A SOSTEGNO DI FONDAZIONE THEODORA

CORTINA CHARITY CHALLENGE: LA SFIDA SUGLI SCI A RUMERLO PER RACCOGLIERE FONDI A SOSTEGNO DI FONDAZIONE THEODORA

Oggi Cortina ospiterà la prima edizione di Cortina Charity Challenge, una sfida sulla neve organizzata dall’Associazione Friends for Others, con l’obiettivo di raccogliere fondi per Fondazione Theodora che, dal 1995, offre momenti di gioco, ascolto ed evasione ai bambini ricoverati in ospedale...