CARABINIERI, CONTROLLI SULLA SICUREZZA DEL LAVORO IN PROVINCIA DI BELLUNO: OLTRE 120.000 EURO DI SANZIONI

CARABINIERI, CONTROLLI SULLA SICUREZZA DEL LAVORO IN PROVINCIA DI BELLUNO: OLTRE 120.000 EURO DI SANZIONI

6 ATTIVITA’ SOSPESE PER “LAVORO NERO” E GRAVI VIOLAZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA E 27 AZIENDE SANZIONATE A SEGUITO DI INADEMPIENZE IN MATERIA DI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO. ELEVATE SANZIONI E AMMENDE PER OLTRE 120.000 EURO

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Belluno, con la collaborazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Belluno e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Belluno, nell’ambito delle attività finalizzate alla verifica del rispetto della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro e della prevenzione e repressione dei fenomeni dello sfruttamento del lavoro, ha svolto diversi controlli che hanno interessato i settori dell’edilizia, dell’agricoltura, del commercio e studi professionali.

Nel corso dell’attività ispettiva, svolta su tutto il territorio provinciale e ieri conclusa, sono state sospese complessivamente 6 attività imprenditoriali (4 per gravi violazioni in materia di sicurezza, 1 per l’impego di lavoratori “in nero” e 1 per entrambe le fattispecie nell’ambito esercizio pubblico) e sono state individuate numerose inadempienze in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Nello specifico, durante un controllo effettuato all’interno di un cantiere sito in Quero Vas (BL), sono state sospese le attività di 2 imprese edili intente a svolgere lavorazioni in quota, entrambe per non aver predisposto idoneo parapetto atto a prevenire le cadute verso il vuoto. Analogo provvedimento, è stato adottato in un altro cantiere edile nel comune di Borca di Cadore (BL) per la medesima violazione. In agricoltura, durante alcuni controlli effettuati in concomitanza con le lavorazioni di potatura e legatura delle viti, sono state elevate maxi sanzioni a carico di cittadini italiani, intenti a svolgere lavorazioni di taglio in agro del comune di Feltre (BL). Nella fattispecie il datore di lavoro stava impiegando 4 lavoratori privi di contratto su un totale di 10 presenti.

Nel corso dei vari controlli, sono state riscontrate numerose violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, che hanno riguardato tutti i settori commerciali e professionali, ai quali è stato riscontrato e contestato l’omesso aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi, l’omessa sorveglianza sanitaria, la mancata formazione dei lavoratori, mancata nomina e formazione del preposto, la mancata vigilanza sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Complessivamente, i controlli effettuati hanno permesso di riscontrare numerose violazioni in materia giuslavoristica oltreché di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro, a seguito delle quali sono state irrogate sanzioni per oltre 120.000,00 euro.

logo

Related posts

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

Va a Demetrio Rela la seconda edizione del memorial Giovanni Viel, il premio voluto da Sportful in sinergia con il comitato veneto Fisi per ricordare il giornalista sportivo, grande appassionato e promotore dello sci di fondo, scomparso nel febbraio del 2023, e per dare un riconoscimento a...

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 20 - 04 - 24 Verso le 15.30 di ieri la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di una scialpinista ruzzolata per alcune centinaia di metri nel Canalone Comici al Sorapiss. In quattro stavano risalendo la parte alta del canale con gli sci sulle spalle, quando la...

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

In risposta alle recenti dichiarazioni provenienti da Sinistra Italiana, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, desidera esprimere chiaramente la posizione di questa Amministrazione in merito alle questioni sollevate. “Prima di tutto”, sottolinea Lorenzi in una nota, “vorrei...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per lunedì 29 aprile alle 9.30 La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

Prenderà il via domenica 21 aprile la ventisettesima edizione del Criterium Cadorino di atletica, appuntamento primaverile dedicato alla corsa del Comitato di Belluno del Centro Sportivo Italiano. In questo 2024 il Criterium Cadorino, supportato da Sportway, Volksbank ed Effe2, propone cinque...

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

Una tre giorni di sci, confronti e crescita. È la tre giorni proposta a Cortina d’Ampezzo dalla rivista specializzata Race Ski Magazine, in collaborazione con Fondazione Cortina. Protagonisti una ventina di brillanti giovani sciatori delle categorie Ragazzi (under 14) e Allievi (under 16)...

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) ha respinto il ricorso, integrato da motivi aggiunti, presentato da Italia Nostra Onlus che chiedeva l’annullamento degli atti amministrativi di approvazione del progetto “Sliding Centre” di Cortina d'Ampezzo (Lotto2). È quanto...

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice, a Cortina d’Ampezzo, alla terza edizione di Alpinathlon, il duathlon (corsa e sci alpinismo) proposto da Fondazione Cortina in collaborazione con il Comando Truppe Alpine dell'Esercito e l'Associazione Nazionale Alpini e con il prezioso...

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

Si è svolto oggi, giovedì 11 aprile 2024, a Cortina d'Ampezzo, il sopralluogo al cantiere dello Sliding Centre, ossia la pista "Eugenio Monti", seguito da una riunione tenutasi per l'intera giornata alla presenza dei rappresentanti di Società Infrastrutture Milano Cortina, Fondazione Milano...