NUOVA ONDATA DI MALTEMPO, 500 CHIAMATE AI VIGILI DEL FUOCO

NUOVA ONDATA DI MALTEMPO, 500 CHIAMATE AI VIGILI DEL FUOCO

Un’altra ondata di maltempo ha interessato da lunedì sera il Veneto, con diversi episodi temporaleschi di forte intensità che hanno interessato le diverse province della regione: diverse centinaia le chiamate ricevute dalle sale operative dei vigili del fuoco.

Particolarmente colpite le province di Treviso, Verona, Belluno, Vicenza e Padova. Danni da grandine, pioggia e vento con piante abbattute, pali ed elementi pericolanti, tetti scoperchiati. Queste le principali emergenze che da ieri sera stanno affrontando le squadre dei Vigili del fuoco sul territorio.

Già effettuati oltre 200 interventi, altri 260 circa in attesa. Il dispositivo di soccorso è stato integrato con l’arrivo di personale proveniente da fuori regione, soprattutto con l’impiego di autoscale per i lavori in quota.
Treviso, già eseguiti oltre 70 interventi nella zona nord della provincia particolarmente colpiti i comuni di Conegliano, Asolo, Valdobbiadene, Vittorio Veneto, Godega, Gaiarine, Colle Umberto, Conegliano, Pieve di Soligo. Interventi dei vigili del fuoco per tetti danneggiati e scoperchiati, taglio e rimozione di piante. In attesa oltre 100 richieste di soccorso.

Verona, già eseguiti 50 interventi per rami e alberi sulle sedi stradali, tetti scoperchiati. Principalmente interessati i comuni di Peschiera, Sona, Castelnuovo del Garda, Sommacampagna, Valeggio sul Mincio, Povegliano, Buttapietra San Bonifacio. Alcune piante cadute lungo la linea ferroviaria Milano Venezia, in località San Giorgio in Salice, hanno interrotto la circolazione dei treni. I vigili del fuoco hanno rimosso le piante e la circolazione è ripresa con delle limitazioni, ancora incorso lungo la linea la messa in sicurezza delle altre piante. In attesa oltre 100 interventi di soccorso.

Belluno: eseguiti oltre 30 interventi, principalmente per la rimozione di alberi dalle sedi stradali. Una frana di fango e detriti legnosi ha interessato la SR 349 in località Santa Maria a Quero Vas. La strada è stata pulita e questa mattina poco prima dell’alba riaperta. La caduta di una pianta sui fili elettrici ha causato un blackout all’interno di un allevamento avicolo a Fonzaso con oltre 9000 polli. Intervento dei vigili del fuoco con dei motoventilatori per garantire l’areazione dell’allevamento. In attesa 4 interventi.

Vicenza, eseguiti 30 interventi, per taglio di piante e rimozione elementi pericolosi sull’altopiano di Asiago, nella zona pedemontana del Bassanese e nel basso vicentino. In attesa 5 interventi.

Padova, eseguiti 16 interventi, 18 in coda.

Venezia, eseguiti 10 interventi, 30 in coda.

Rovigo eseguiti 5 interventi.

logo

Related posts

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un altro orso si aggira per la provincia. Dopo gli esemplari passati per lo Zoldano e il Feltrino tra maggio e giugno, adesso un plantigrado è stato avvistato sul Monte Roncon (sul massiccio del Grappa, tra Seren e Fonzaso). L’animale è stato fototrappolato la notte scorsa, dall’appostamento di...

A Villa Poli del Pol per “A PALAZZO” Tra Case in Legno e Palazzi Signorili  – San Pietro e i suoi tesori

A Villa Poli del Pol per "A PALAZZO" Tra Case in Legno e Palazzi Signorili - San Pietro e i suoi tesori

Per una sera la seicentesca Villa Poli De Pol, unica villa veneziana delle Dolomiti, dal valore storico inestimabile, ha rivissuto i fasti degli elegantissimi balli in costume d’epoca. Più di 100 persone, infatti, si sono raccolte negli ambienti raffinati della villa costruita dalla famiglia...

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

È stato trovato alle 2.30 di lunedì 22 luglio dai Vigili del fuoco, privo di vita, nelle acque del lago di Centro Cadore, in Comune di Domegge di Cadore, il corpo privo di vita di un anziano. Presumibilmente si dovrebbe trattare dell’uomo di cui non si avevano più  notizie dalla giornata di...

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi - Cortina d’Ampezzo 2024: anno di importanti anniversari Rimoldi e Lacedelli: due uomini che, con passione e tenacia, contribuirono a rendere grande la loro amata Valle d’Ampezzo Dal 22 luglio al 2 agosto prossimi, in occasione dei 70...

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

Parte il nuovo spot sulla sicurezza stradale della campagna Anas “Guida e Basta” in collaborazione con MIT e Polizia di Stato. Con lo slogan “Quando sei alla guida tutto può aspettare”. La raccomandazione principale resta ferma: no senza eccezioni alle distrazioni alla guida, ai comportamenti...

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

Dopo il Festival degli Aquiloni, il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà è pronto per un altro appuntamento sul Lago di Santa Croce. È Alpago Air Show, spettacolo che vedrà protagonisti diversi tipi di velivoli nel pomeriggio di domenica 28 luglio. La manifestazione, sostenuta dal Fondo...

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì 22 luglio alle ore 18 tutti i cittadini e i turisti sono invitati ad assistere alla cerimonia di inaugurazione dell’installazione degli Spectaculars olimpici, un evento che segnerà l’avvio degli allestiemnti olimpici. Gli Spectaculars sono installazioni su larga scala dei noti cerchi...

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

Le previsioni meteo in Veneto indicano dalla tarda mattinata di venerdì progressivo aumento dell'instabilità a partire dalle zone montane e pedemontane con probabili rovesci e temporali anche intensi (forti rovesci, locali grandinate, forti raffiche di vento); possibile estensione dei fenomeni...

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d’Ampezzo e Dobbiaco

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco

A seguito delle forti precipitazioni avvenute ieri sera, che hanno causato una colata detritica sulla sede della pista ciclabile di collegamento tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco (zona sotto il Pomagagnon), l’Amministrazione Comunale ha emesso un’ordinanza di chiusura immediata del tratto...