Milano Cortina 2026: Conferenza di servizi decisoria sul progetto della pista ‘Eugenio Monti’ 

Milano Cortina 2026: Conferenza di servizi decisoria sul progetto della pista ‘Eugenio Monti’ 

Si è svolta questa mattina, presso la Sala Consiliare del Municipio del Comune di Cortina d’Ampezzo, la Conferenza di servizi decisoria – sincrona e in modalità simultanea – che aveva come oggetto l’esame e l’approvazione del progetto definitivo del nuovo Sliding centre di Cortina e che prevede la riqualificazione della pista ‘Eugenio Monti’. La riunione è stata presieduta dall’ingegnere Luigi Valerio Sant’Andrea, Commissario di Governo e amministratore delegato della Società Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 S.p.A. Alla Conferenza hanno preso parte rappresentanti e referenti delle amministrazioni e degli enti locali interessati dalla realizzazione dell’opera. Come previsto, i soggetti coinvolti avranno tempo fino al prossimo 27 gennaio per formalizzare i pareri di rispettiva competenza; solo a quel punto il Commissario procederà a decretare la conclusione della Conferenza di servizi, atto che prelude le successive procedure per l’avvio dei lavori che saranno appaltati entro l’estate. Lo Sliding centre dovrà essere adibito alle discipline del bob, parabob, slittino e skeleton. L’intervento rientra tra le opere “essenziali-indifferibili” correlate ai Giochi olimpici e paralimpici invernali di Milano Cortina 2026.  

Nel corso della Conferenza di servizi nella quale è stato illustrato il progetto definitivo, è stato reso noto un documento di progetto che chiarisce e conferma in modo inequivocabile le scelte assunte in fase di candidatura in ordine alla riqualificazione della storica pista “Eugenio Monti” di Cortina d’Ampezzo. Per la redazione del progetto si è reso necessario approfondire lo stato di consistenza degli impianti sportivi più prossimi al confine italiano, oltre che all’impianto dismesso di Cesana, con l’obiettivo di definire le maggiori criticità, al fine di ottimizzare le scelte tecniche per la massima sostenibilità economica, sociale ed ambientale. Si chiarisce quindi che ad oggi, non risulta percorribile l’ipotesi di un immediato utilizzo, senza sostanziali interventi di riqualificazione, degli impianti sportivi oggetto d’indagine in quanto non in possesso dei requisiti minimi previsti dalle federazioni internazionali per lo svolgimento delle prossime gare olimpiche. 

Con la Conferenza di servizi decisoria di oggi, si confermano i tempi dell’iter autorizzativo per la realizzazione dello Sliding centre” ha sottolineato il Commissario Sant’Andrea. “Il progetto, ulteriormente valorizzato dalle analisi emerse nel corso dell’incontro, risponde ai più elevati standard di sostenibilità, economica, sociale, ambientale e soddisfa i più avanzati requisiti tecnico-sportivi e di sicurezza. La riqualificazione dei 7 ettari dell’area di Ronco risolve una delle più evidenti discontinuità paesaggistiche di Cortina, ricreando una stretta connessione tra l’abitato ed il suo contesto montano. La novità più significativa, studiata assieme alla Soprintendenza, è la realizzazione di un Memoriale diffuso che con le più avanzate tecnologie multimediali, narrerà i riti ed i miti di Cortina ripercorrendo 100 anni di memoria sportiva, culturale e sociale, unendo simbolicamente l’Olimpiade del 1956 con quelle di Milano Cortina 2026” ha aggiunto Sant’Andrea che ha infine ringraziato, tra gli altri, anche Italia Nostra che ha partecipato alla Conferenza con un proprio rappresentante. 

Nelle prossime settimane sarà convocato un incontro del sindaco di Cortina e del Commissario con la comunità e la popolazione per illustrare i progetti sul territorio connessi ai Giochi Olimpici. 

logo

Related posts

TORNA A CORTINA D’AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

TORNA A CORTINA D'AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

La Regina delle Dolomiti è la regina del polo. Da martedì 14 a sabato 18 febbraio, Cortina d’Ampezzo ospita la prima tappa stagionale della quarta edizione di Italia Polo Challenge, “IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN.”, circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione...

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...

TROVATI OGGETTI DELL’ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

TROVATI OGGETTI DELL'ESCURSIONISTA RECUPERATO QUESTA NOTTE. I CANI SONO TORNATI DA SOLI

Sono stati recuperati lo zaino e gli oggetti di proprietà dell'escursionista bloccato nella neve e recuperato nella notte. I suoi due cani, akita americani maschio e femmina, sono tornati da soli alla macchina parcheggiata a Forcella Aurine, dove li ha ritrovati questa mattina il proprietario...

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA BLOCCATO NELLA NEVE

Voltago Agordino (BL), 01 - 02 - 23 È stato recuperato nella notte dall'elicottero di Trento un escursionista bloccato nella neve sopra il Col di Luna. Ieri sera attorno alle 21.50, la moglie di un escursionista ha chiamato preoccupata il 118, poiché il marito, partito dalle sue indicazioni dal...

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

AUTONOMIA. ZAIA, “GIOVEDI’ GIORNATA STORICA”

“Giovedì il disegno di legge sull’autonomia differenziata sarà sottoposto al Consiglio dei Ministri: si tratterà di una giornata storica. Non solo si darà risposta a chi, come il Veneto, da anni ha chiesto di avviare questo progetto, sancito nella nostra regione dal referendum concretizzatosi...

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

LA DOBBIACO-CORTINA ENTRA IN SCENA

La granfondo Dobbiaco-Cortina corre rapida sui binari dell’antica ferrovia e questo weekend i fondisti della storica manifestazione faranno il carico di emozioni. La 46.a edizione porta tante novità riguardanti il percorso, con il nuovo punto di partenza a Landro sotto la spettacolare Vista...

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

EA7 EMPORIO ARMANI PRESENTA A CORTINA LE TUTE DA GARA CHE LE NAZIONALI ITALIANE DEGLI SPORT INVERNALI INDOSSERANNO AI MONDIALI 2023

A Cortina d’Ampezzo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle divise di gara EA7 Emporio Armani che gli atleti delle Nazionali italiane indosseranno ai Mondiali di bob e skeleton, slittino, sci alpino, biathlon, freestyle e snowboard, sci di fondo, combinata nordica e di salto con...

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

A CORTINA SI ALLONTANA PER UNA PASSEGGIATA, BLOCCATO DAL FREDDO

Incamminatosi da Pian da Lago per una passeggiata lungo una strada forestale, un 67enne di Roma ha proseguito pensando di rientrare poi con i mezzi pubblici, ma si è dovuto fermare infreddolito dalla neve all'altezza di Dogana Vecchia e ha chiesto aiuto al 118. Una squadra del Soccorso alpino...

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

PARIS RITORNA SUL PODIO IN SG A CORTINA: E’ SECONDO DIETRO A ODERMATT

Marco Odermatt ha concesso il bis anche nel secondo supergigante maschile di Coppa del mondo, andato in scena a Cortina d’Ampezzo. Il fortissimo elvetico, nella splendida cornice dell’Olympia delle Tofane, ha fermato il cronometro sull’1’25”13, per conquistare la 19esima vittoria sul massimo...