Recuperato a Celarda uno sciacallo dorato annegato in un canale

Recuperato a Celarda uno sciacallo dorato annegato in un canale

È stato recuperato questa mattina, dalla Polizia Provinciale, uno sciacallo dorato, annegato in un canale nella zona di Celarda (Feltre). Si tratta di un esemplare maschio, che con ogni probabilità si trovava nell’acqua già da qualche giorno. 

«Al momento, senza le analisi di laboratorio del veterinario, non è possibile identificare l’età» spiega il consigliere provinciale delegato alla gestione faunistica, Franco De Bon. «Il ritrovamento però conferma la presenza di questo animale sul territorio provinciale. Nel 2021 era stata certificata la presenza in Comelico di una coppia che si era riprodotta. In seguito, ci sono state segnalazioni in altre zone e alcune fototrappole avevano ripreso lo sciacallo anche sulla dorsale del Nevegal». 

Questo ritrovamento è il primo in provincia di Belluno, mentre a dicembre era stato segnalato un investimento di sciacallo in Friuli. L’animale è una specie nuova per il territorio bellunese e mostra un’espansione cominciata tempo fa dai Balcani (zona in cui lo sciacallo è specie endemica) verso nord-ovest. Il primo caso di avvistamento nel Bellunese risale agli anni Ottanta, quando però lo sciacallo era stato scambiato per una volpe.

«La rinaturalizzazione della nostra montagna ha riportato diverse specie ad abitare le zone lasciate libere dalla presenza umana» sottolinea il consigliere De Bon. «L’aumento degli ungulati ha riportato in provincia i predatori, come il lupo. E tra le conseguenze possibili c’è anche l’arrivo dello sciacallo, animale necrofago che si ciba anche delle carcasse lasciate dal lupo. In ogni caso, è testimonianza di una grande biodiversità, ricchezza per la natura delle Dolomiti Bellunesi».

Intanto è stato portato all’Istituto Zooprofilattico il lupo ritrovato morto domenica sul torrente Boite, a Cancia (Borca di Cadore). Le primissime analisi di laboratorio sembrano confermare che l’animale sia morto in seguito ai morsi di altri lupi, probabilmente per un regolamento di conti del branco. La carcassa presenta infatti evidenti segni di morso al collo e al torace, ma saranno le analisi dell’unità forense di Vicenza a confermare le prime indicazioni.

«Il lupo di Borca è stato trovato morto dai nostri agenti, ma la situazione impone un ragionamento ad ampio raggio» continua il consigliere De Bon. «Per gli ungulati feriti esiste un protocollo Ispra da seguire in modo che il veterinario valuti se l’animale è nelle condizioni di essere curato o è necessario procedere con intervento di eutanasia. Sarebbe bene che questa prassi esistesse anche per i grandi carnivori».

«Ringrazio i nostri agenti della Polizia Provinciale e tutto il sistema di presidio del territorio, rappresentato da cacciatori e pescatori – conclude De Bon -. La loro professionalità è sempre a disposizione della tutela dell’ambiente naturale».

logo

Related posts

BELLUNO E TREVISO: OLTRE 70 CHIAMATE AI VIGILI DEL FUOCO PER DANNI DAL MALTEMPO

BELLUNO E TREVISO: OLTRE 70 CHIAMATE AI VIGILI DEL FUOCO PER DANNI DAL MALTEMPO

Da mezzogiorno, di venerdì 12 luglio, i Vigili del fuoco stanno operando principalmente nelle provincie di Belluno e Treviso per danni causati dal maltempo: non si hanno notizie di persone coinvolte. Belluno: 15 interventi eseguiti e in corso di svolgimento dalle ore 12:00 per caduta di alberi...

MILANO CORTINA 2026 SVELERÀ  LA TORCIA OLIMPICA E PARALIMPICA AL PADIGLIONE ITALIA  DI EXPO 2025 OSAKA

MILANO CORTINA 2026 SVELERÀ LA TORCIA OLIMPICA E PARALIMPICA AL PADIGLIONE ITALIA DI EXPO 2025 OSAKA

Un palcoscenico mondiale per uno dei simboli più iconici in vista dei Giochi. Nel mese di aprile il Comitato Organizzatore dei prossimi Giochi Invernali svelerà, in contemporanea a Milano e nel Padiglione Italia a Expo 2025 Osaka, la Torcia delle Olimpiadi e Paralimpiadi 2026. Un’occasione unica...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 11.15 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato per una signora di Mira (VE) che, partecipando assieme ai figli a un'uscita micologia, messo male un piede aveva riportato una distorsione. La donna, che si trovava un centinaio di metri all'interno di un bosco nella zona di...

TUTTO PRONTO ALLA SPIAGGIA DI FARRA D’ALPAGO PER IL FESTIVAL DEGLI AQUILONI

TUTTO PRONTO ALLA SPIAGGIA DI FARRA D’ALPAGO PER IL FESTIVAL DEGLI AQUILONI

Tutto pronto sul Lago di Santa Croce (Alpago – Belluno) per la prima edizione del Festival degli Aquiloni, manifestazione organizzata dal Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà insieme a Comune di Alpago, Eventi Volanti e Aics, con il supporto della Provincia di Belluno e con il sostegno e...

IL VESCOVO MARANGONI BENEDICE IL RIPOSIZIONAMENTO DI UN BASSO RILIEVO DEDICATO A SANTA BARBARA GIA’ PRESENTE NELLA VECCHIA SEDE DEI VIGILI DEL FUOCO

IL VESCOVO MARANGONI BENEDICE IL RIPOSIZIONAMENTO DI UN BASSO RILIEVO DEDICATO A SANTA BARBARA GIA’ PRESENTE NELLA VECCHIA SEDE DEI VIGILI DEL FUOCO

Il Vescovo di Belluno, Monsignor Renato Marangoni, mercoledì mattina si è recato in visita presso la sede provinciale dei Vigili del fuoco per la benedizione del basso rilievo di Santa Barbara. Opera lignea, in basso rilievo, prima presente nella sede storica di Via San Gregorio e ora...

DOLOMITI BUS: AVVISO SULLO SCIOPERO NAZIONALE DI GIOVEDì 18 LUGLIO

DOLOMITI BUS: AVVISO SULLO SCIOPERO NAZIONALE DI GIOVEDì 18 LUGLIO

Lettere dal K2, 70 anni dopo:   Lino Lacedelli “inedito” in mostra a Lagazuoi EXPO Dolomiti

Lettere dal K2, 70 anni dopo: Lino Lacedelli “inedito” in mostra a Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dalle Dolomiti al K2, e dal K2 alle Dolomiti. Un filo diretto unisce queste cime dal 1954, quando l’ampezzano – e Scoiattolo di Cortina - Lino Lacedelli e il lombardo Achille Compagnoni, già istruttore presso la Scuola Militare Alpina, conquistarono la seconda vetta più alta della Terra. Per...

A CORTINA D’AMPEZZO, PRECIPITA DALLA FERRATA LIPELLA E PERDE LA VITA

A CORTINA D'AMPEZZO, PRECIPITA DALLA FERRATA LIPELLA E PERDE LA VITA

Passato da poco mezzogiorno la Centrale del 118 è stata attivata da un soccorritore che stava risalendo per caso la Ferrata Lipella e aveva assistito alla caduta di un escursionista, che si trovava più alto rispetto a lui. Fornite le coordinate del punto, è stato inviato l'elicottero del Suem...

CORTINATEATRO PRENDE IL VIA CON L’EVENTO MUSICALE  “ENNIO MORRICONE – MARCO POLO SOUNDTRACK”

CORTINATEATRO PRENDE IL VIA CON L’EVENTO MUSICALE “ENNIO MORRICONE – MARCO POLO SOUNDTRACK”

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, è pronta ad inaugurare il cartellone estivo, che si compone di 16 appuntamenti, dall’11 luglio al 18 ottobre. Si inizia con un...