410 CONTROLLI,30 SANZIONI DELLA GUARDIA DI FINANZA IN UNA SETTIMANA

410 CONTROLLI,30 SANZIONI DELLA GUARDIA DI FINANZA IN UNA SETTIMANA

Continua l’attività dei Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Belluno volta alla prevenzione e tutela della salute pubblica, nell’alveo delle direttive emanate dalla locale Prefettura in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed in ossequio alle Ordinanze emesse dal Questore di Belluno, finalizzate a concretizzare le misure di contenimento della diffusione del Covid-19.

Al riguardo, nel periodo dal 3 aprile scorso alla data odierna, sono state impiegate su strada 36 pattuglie nell’intero territorio provinciale, da sommare a 26 ulteriori pattuglie del Soccorso Alpino/S.A.G.F. – di Cortina d’Ampezzo e di Auronzo di Cadore presso i principali sentieri turistici di montagna delle dolomiti bellunesi. Nel medesimo periodo, sono stati effettuati oltre 410 controlli, sia nei confronti di persone fisiche che di esercizi commerciali, al fine di verificare il corretto adempimento delle disposizioni limitative contenute nei D.P.C.M. e D.L. attualmente in vigore, constatandone una generalizzata corretta attuazione da parte della popolazione controllata. Oltre alle precedenti segnalazioni inoltrate alla locale Autorità Giudiziaria, i Finanzieri del Comando Provinciale Belluno hanno elevato nell’ultima settimana oltre 30 sanzioni amministrative ex art.4, comma 1 del Decreto Legge 25 marzo 2020 n.19, di cui la maggior parte operata dai militari del Soccorso Alpino del Corpo nelle aree montane di elevato interesse turistico del Comelico e dell’Ampezzano nei confronti di altrettanti cittadini che, senza alcun giustificato motivo ed in larga parte provenienti da altri Comuni della provincia, venivano ritrovati a “passeggio” ovvero a svolgere attività sportiva individuale senza nulla curarsi delle disposizioni limitative vigenti. Particolare attenzione è stata, altresì, rivolta dai Finanzieri ai flussi di cittadini verso le c.d. “seconde case” di proprietà.

Prosegue, analogamente, il costante monitoraggio delle farmacie e parafarmacie della provincia bellunese, avendo effettuato nei confronti di queste ultime 30 controlli complessivi, dai quali nell’ultima settimana non sono emerse particolari irregolarità.

Con riferimento all’acquisto di mascherine protettive, dispositivi di protezione individuale (DPI) e presidi medico-chirurgici (PMI), il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Belluno continua ad invitare la cittadinanza a richiedere, al momento dell’acquisto, dispositivi di protezione individuali conformi alla normativa vigente ed approvati dagli Organismi Sanitari competenti, verificando attentamente e scrupolosamente il prodotto di cui ci si sta approvvigionando, affinché nessuno possa “approfittarsi” della buona fede altrui in questa situazione emergenziale dovuta alla pandemia da COVID-19. Al riguardo, si rammenta che è sempre a disposizione dell’intera collettività il numero di pubblica utilità “117per eventuali segnalazioni di episodi di interesse per la Guardia di Finanza, in ragione delle peculiari funzioni di Polizia economico – finanziaria. I successivi eventuali interventi saranno tanto più incisivi quanto più gli elementi forniti saranno circostanziati e documentati.

Prosegue, infine, l’attività ispettiva a supporto della Prefettura di Belluno, consistente nell’attuazione di specifici servizi volti a verificare la veridicità dei contenuti delle comunicazioni inviate al Prefetto dalle imprese che, ritenendo di rientrare nelle esimenti di cui al DPCM datato 22 marzo 2020, hanno inteso proseguire la loro attività industriale o commerciale, altrimenti sospesa fino al 13 aprile 2020, data prorogata con DPCM datato 1°aprile 2020.

Le attività a tutela della collettività proseguiranno, a cura dei Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Belluno, per tutto il periodo dell’emergenza sanitaria.

logo

Related posts

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

Falco è intervenuto nel pomeriggio con il suo equipaggio sanitario, il Soccorso Alpino e una unità cinofila per portare soccorso a una persona travolta in una valanga sul Cristallo. La persona soccorsa, un uomo di 35 anni, è stata estratta in vita ed è stata elitrasportata all’ospedale di...

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

Alle 13.30 circa la Centrale del 118 è stata attivata dai compagni di un iceclimber tedesco,  che era scivolato ferendosi a una gamba con i suoi stessi ramponi nella zona delle Cascate di ghiaccio del Belvedere, in Val Travenanzes,  a Cortina d'Ampezzo. Dopo che l'elicottero del Suem di Pieve...

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 02 - 23 Una persona è stata travolta da una valanga sul Cristallo a circa 2mila metri di quota. Sul posto l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con equipaggio sanitario, unità cinofila e tecnico di elisoccorso, e personale del Soccorso alpino di Cortina con...

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D’AMPEZZO

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D'AMPEZZO

Al via da oggi i bandi per l’assegnazione di contributi per le associazioni della Conca Ampezzana. Con una dotazione di 620 mila Euro, il Comune di Cortina erogherà nei prossimi mesi i sostegni economici mirati alle realtà no profit sportive, culturali e del terzo settore che operano sul...

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

Il Comitato Organizzatore degli - ICF Junior and Under 23 Canoe Sprint World Championships - AURONZO 2023 ha bisogno di te! Un valore importante aggiunto ai Campionati Mondiali di canoa velocità, che si terranno ad Auronzo di Cadore dal 5 al 9 luglio 2023. Essere volontario di un...

DOBBIACO-CORTINA  OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

DOBBIACO-CORTINA OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

La 46.a edizione della granfondo Dobbiaco-Cortina sta per decollare. Domani prima gara in classico sulla distanza di 42 km con partenza da Landro-Tre Cime alle 9.30, sorvegliati dalle incantevoli montagne dolomitiche. Si completerà un anello di circa due chilometri per poi dirigersi verso il...

A Cortina d’Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

A Cortina d'Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

Dopo il successo della scorsa stagione, torna per la seconda volta a Cortina anche il massimo circuito dello Snowboard Cross. La Federazione Internazionale Sci e Snowboard FIS, infatti, a fronte del successo registrato dal Comitato Organizzatore, storicamente impegnato nelle gare di parallelo...

TORNA A CORTINA D’AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

TORNA A CORTINA D'AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

La Regina delle Dolomiti è la regina del polo. Da martedì 14 a sabato 18 febbraio, Cortina d’Ampezzo ospita la prima tappa stagionale della quarta edizione di Italia Polo Challenge, “IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN.”, circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione...

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...