Positive al Coronavirus se ne vanno in giro: fermate dai Carabinieri.

Positive al Coronavirus se ne vanno in giro: fermate dai Carabinieri.

Se ne vanno in giro senza motivi indifferibili e urgenti, come previsto dal Dpcm. Per di più erano positive al Coronavirus. Fermate dai Carabinieri rischiano l’accusa di epidemia colposa.

Il fatto risale a ieri pomeriggio (martedì 7 aprile). I Carabinieri forestali di Belluno stavano effettuando il normale servizio di controllo, in zona Polpet, a Ponte nelle Alpi. Tra le auto fermate ne hanno trovata una al cui interno c’erano papà, mamma e figlia minore. I militari hanno chiesto perché la famiglia fosse in giro ed erano pronti prendere l’autocertificazione. È bastato poi inserire il nome della madre e della figlia nella banca dati per avere il responso: entrambe erano sottoposte all’obbligo di isolamento domiciliare fiduciario. Erano, infatti, risultate positive al Coronavirus e in attesa di nuovo tampone. Dovevano pertanto stare in quarantena e isolate.

Con tutte le cautele del caso, i Carabinieri forestali, hanno verificato con l’Ulss di non essere di fronte a qualche errore di inserimento dati. E hanno avuto la conferma: madre e figlia dovevano stare in isolamento domiciliare. Tra l’altro, proprio stamattina è arrivato l’esito del secondo tampone (effettuato ieri): il responso convalida la positività delle due.

L’ipotesi di reato nei confronti della signora prevede la pena dell’arresto (da 3 a 18 mesi) e l’ammenda da 500 a 5 mila euro. Ma il comportamento irresponsabile della donna, che non ha spiegato subito ai militari il proprio stato di positività al Covid-19, potrebbe far propendere la Procura della Repubblica anche per la violazione dell’articolo 452 del codice penale (“Delitti colposi contro la salute pubblica”) che prevede la reclusione da 1 a 5 anni sino al più grave reato del Codice Penale (articolo 438) “Epidemia”, punito con l’ergastolo.

logo

Related posts

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO: ELITRASPORTATA A TRENTO LA PERSONA COINVOLTA

Falco è intervenuto nel pomeriggio con il suo equipaggio sanitario, il Soccorso Alpino e una unità cinofila per portare soccorso a una persona travolta in una valanga sul Cristallo. La persona soccorsa, un uomo di 35 anni, è stata estratta in vita ed è stata elitrasportata all’ospedale di...

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

A CORTINA ICECLIMBER SI FERISCE CON I RAMPONI

Alle 13.30 circa la Centrale del 118 è stata attivata dai compagni di un iceclimber tedesco,  che era scivolato ferendosi a una gamba con i suoi stessi ramponi nella zona delle Cascate di ghiaccio del Belvedere, in Val Travenanzes,  a Cortina d'Ampezzo. Dopo che l'elicottero del Suem di Pieve...

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

VALANGA SUL CRISTALLO, UNA PERSONA TRAVOLTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 02 - 23 Una persona è stata travolta da una valanga sul Cristallo a circa 2mila metri di quota. Sul posto l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con equipaggio sanitario, unità cinofila e tecnico di elisoccorso, e personale del Soccorso alpino di Cortina con...

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D’AMPEZZO

620 MILA EURO A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI CORTINA D'AMPEZZO

Al via da oggi i bandi per l’assegnazione di contributi per le associazioni della Conca Ampezzana. Con una dotazione di 620 mila Euro, il Comune di Cortina erogherà nei prossimi mesi i sostegni economici mirati alle realtà no profit sportive, culturali e del terzo settore che operano sul...

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

A.A.A. VOLONTARI CERCANSI PER I MONDIALI DI CANOA AURONZO 2023

Il Comitato Organizzatore degli - ICF Junior and Under 23 Canoe Sprint World Championships - AURONZO 2023 ha bisogno di te! Un valore importante aggiunto ai Campionati Mondiali di canoa velocità, che si terranno ad Auronzo di Cadore dal 5 al 9 luglio 2023. Essere volontario di un...

DOBBIACO-CORTINA  OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

DOBBIACO-CORTINA OLTRE 1300 FONDISTI ALLA 46.a EDIZIONE

La 46.a edizione della granfondo Dobbiaco-Cortina sta per decollare. Domani prima gara in classico sulla distanza di 42 km con partenza da Landro-Tre Cime alle 9.30, sorvegliati dalle incantevoli montagne dolomitiche. Si completerà un anello di circa due chilometri per poi dirigersi verso il...

A Cortina d’Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

A Cortina d'Ampezzo la Coppa del Mondo di Snowboard Cross

Dopo il successo della scorsa stagione, torna per la seconda volta a Cortina anche il massimo circuito dello Snowboard Cross. La Federazione Internazionale Sci e Snowboard FIS, infatti, a fronte del successo registrato dal Comitato Organizzatore, storicamente impegnato nelle gare di parallelo...

TORNA A CORTINA D’AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

TORNA A CORTINA D'AMPEZZO IL POLO SULLA NEVE

La Regina delle Dolomiti è la regina del polo. Da martedì 14 a sabato 18 febbraio, Cortina d’Ampezzo ospita la prima tappa stagionale della quarta edizione di Italia Polo Challenge, “IPC 2023 TROFEO U.S. POLO ASSN.”, circuito di arena polo organizzato in collaborazione con la FISE (Federazione...

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

INCIDENTE A LONGARONE. UN FERITO.

Alle 16:30 circa, di mercoledì 1 febbraio, i Vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 51 in località Faè a Longarone per lo scontro tra un’auto e un autoarticolato: ferito l’autista del mezzo leggero. I pompieri accorsi da Belluno e con i volontari del locale distaccamento, hanno messo...