IL LUPO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: UNA CONVIVENZA SEMPRE PIÙ DIFFICILE

IL LUPO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: UNA CONVIVENZA SEMPRE PIÙ DIFFICILE

L’amministrazione comunale di Chies d’Alpago è seriamente preoccupata per il futuro del proprio territorio, che da qualche tempo fa i conti con la presenza di lupi “problematici”.
In meno di 2 mesi si annovera ai lupi infatti la predazione di 50 pecore, 2 muli, 2 cani e si è ormai perso il conto degli animali selvatici; l’ultimo inquietante episodio risale a pochi giorni fa, registrando la mattanza di 18 daini custoditi in un recinto.
Come si suol dire”, dichiara il sindaco di Chies d’Alpago Gianluca Dal Borgo , “la misura è colma. Già un mese e mezzo fa era stato segnalato mezzo stampa il problema e l’esigenza di comprenderne numericamente la portata, sperando in un intervento delle autorità competenti.
Contestualmente era stato programmato un convegno-confronto sul tema prevedendo la partecipazione di Regione, Provincia, allevatori e cacciatori, ma è saltato a causa dell’emergenza Covid-19. Nel mentre si auspica che le autorità regionali competenti si attivino presso il Ministero dell’Ambiente per avviare gli opportuni – e previsti –  piani di gestione, controllo, e contenimento dove necessario del lupo. Qui la situazione si fa seria, poiché se non verranno attuate delle misure concrete in tempi celeri, andremo incontro all’abbandono delle attività da parte degli allevatori con un conseguente degrado pericoloso del territorio. Se da un lato il lupo può essere un valido equilibratore della fauna selvatica, in particolare in quei parchi dove è praticamente assente la presenza dell’uomo, allo stesso tempo è fondamentale che venga preservato il paesaggio e la grande qualità ambientale del nostro Comune montano, che è perfetta e indistricabile fusione del lavoro della Natura e di secoli di lavoro dei montanari, senza il quale non si potrebbe avere questa straordinaria biodiversità che in molti ci invidiano.
Se la qualità dell’ambiente è presupposto indispensabile per la sopravvivenza della montagna e per lo sviluppo del turismo, sarebbe più che necessario sovvenzionare gli agricoltori e proteggere gli allevatori e i loro allevamenti. L’Amministrazione comunale di Chies d’Alpago sta cercando di predisporre dei regolamenti edilizi per installare recinti elettrificati per la protezione dai grandi carnivori, e si augura che a livello regionale venga pubblicato velocemente il bando della misura specifica per la protezione degli allevamenti, al quale potranno partecipare anche gli imprenditori agricoli, figure fondamentali nella preservazione del nostro habitat”.

logo

Related posts

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

Si è svolto oggi, giovedì 11 aprile 2024, a Cortina d'Ampezzo, il sopralluogo al cantiere dello Sliding Centre, ossia la pista "Eugenio Monti", seguito da una riunione tenutasi per l'intera giornata alla presenza dei rappresentanti di Società Infrastrutture Milano Cortina, Fondazione Milano...

CORSA E SCI ALPINISMO NEL FINE SETTIMANA DI CORTINA D’AMPEZZO

CORSA E SCI ALPINISMO NEL FINE SETTIMANA DI CORTINA D’AMPEZZO

Dopo le Finali della Coppa del Mondo di scialpinismo, per Fondazione Cortina è tempo di Alpinathlon. Sabato, 13 aprile, si svolgerà la terza edizione del duathlon (corsa e sci alpinismo) proposto a Cortina d’Ampezzo in collaborazione con il Comando Truppe Alpine dell'Esercito e l'Associazione...

De Silvestro e Boscacci ancora sul podio nella staffetta mista di Cortina d’Ampezzo.

De Silvestro e Boscacci ancora sul podio nella staffetta mista di Cortina d’Ampezzo.

Il sigillo della Francia nell’ultima giornata delle Finali della Coppa del mondo 2023-2024 di scialpinismo, andata in scena mercoledì 10 aprile a Cortina Ampezzo per l’organizzazione di Fondazione Cortina. L’atto conclusivo è stato dedicato alla Mixed Relay, la gara a squadre, con teatro di gara...

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTI 43 FALSI RESIDENTI IN CADORE. EVADEVANO L’IMU PER 115 MILA EURO

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTI 43 FALSI RESIDENTI IN CADORE. EVADEVANO L’IMU PER 115 MILA EURO

Nell’ambito di una più ampia azione di controllo economico del territorio volta a contrastare possibili fenomeni di evasione fiscale nel settore turistico-immobiliare, la Tenenza di Auronzo di Cadore ha scoperto 43 soggetti che risultano aver fittiziamente trasferito la propria residenza in uno...

LORENZAGO DI CADORE, DEMOLITA DAI VIGILI DELFUOCO UNA CASA A RISCHIO CROLLO

LORENZAGO DI CADORE, DEMOLITA DAI VIGILI DELFUOCO UNA CASA A RISCHIO CROLLO

Una vecchia abitazione pericolante lungo la SS 52 a Lorenzago di Cadore è stata demolita questa mattina dai Vigili del fuoco. L’edificio a rischio crollo verso le altre abitazioni e verso la Statale, era in stato di degrado da molti anni con il tetto e i solai già crollati. La demolizione...

PONTE NELLE ALPI, ESCE FUORI STRADA CON L’AUTO: FERITO IL CONDUCENTE

PONTE NELLE ALPI, ESCE FUORI STRADA CON L’AUTO: FERITO IL CONDUCENTE

Intervento dei Vigili del fuoco stamattina, intorno alle 10:45, in frazione Piaia, nel comune di Ponte nelle Alpi, per un’auto finita fuori strada, probabilmente dopo essere entrato in collusione con un mezzo pesante: ferito l’autista. Al lavoro una squadra dei vigili del fuoco della centrale...

FORNO DI ZOLDO, INCIDENTE TRA DUE MEZZI: FERITA UNA PERSONA

FORNO DI ZOLDO, INCIDENTE TRA DUE MEZZI: FERITA UNA PERSONA

Intervento dei Vigili del fuoco ieri sera 9 aprile alle 19, per un incidente stradale tra un’ape car e un’auto a Forno di Zoldo, zona Pralongo, in via Sant’Andrea: ferito il conducente del veicolo a tre ruote. Al lavoro la squadra dei vigili del fuoco della centrale di Belluno e dei volontari...

IL COMUNE DI CORTINA AL FIANCO DELLA SPORTIVI GHIACCIO: SCONTI SUI BIGLIETTI PER ASSISTERE ALLE PARTITE ALL’OLIMPICO.

IL COMUNE DI CORTINA AL FIANCO DELLA SPORTIVI GHIACCIO: SCONTI SUI BIGLIETTI PER ASSISTERE ALLE PARTITE ALL'OLIMPICO.

Sono giornate frenetiche queste allo stadio Olimpico del ghiaccio di Cortina d’Ampezzo, dove la squadra locale sta giocando le partite per il titolo della Alps Hockey League, soltanto uno degli ultimi, importantissimi, traguardi raggiunti dai nostri atleti. L’Amministrazione Comunale vuole...

RISUONA LA MARSIGLIESE ALLE FINALI DELLA COPPA DEL MONDO A CORTINA   L’AZZURRO RISPLENDE CON ALBA DE SILVESTRO

RISUONA LA MARSIGLIESE ALLE FINALI DELLA COPPA DEL MONDO A CORTINA L’AZZURRO RISPLENDE CON ALBA DE SILVESTRO

Risuona la Marsigliese tra le Dolomiti Ampezzane, dove martedì 9 aprile la Cortina Skimo Cup, evento valido per le Finali della Coppa del mondo 2023-2024 di scialpinismo, ha celebrato la terza giornata, dedicata alla Sprint, ultima gara individuale del circuito. Sullo spettacolare tracciato...