SITUAZIONE CORONAVIRUS ULSS DOLOMITI – 9 MARZO 2020

SITUAZIONE CORONAVIRUS ULSS DOLOMITI – 9 MARZO 2020

COVID-19
Aggiornamenti organizzativi Ulss Dolomiti 9 marzo 2020 ore 16.00

Belluno. La situazione dei servizi in Ulss Dolomiti è in evoluzione, in base all’esito dei tamponi eseguiti sul personale sanitario e in attesa della pubblicazione del Decreto Legge che consentirà la riammissione in servizio dei sanitari risultati negati al tampone. verrà adottato un modello di sorveglianza, che garantisca da un lato il massimo della sicurezza per gli operatori sanitari e dall’altro consenta la continuità delle prestazioni sanitarie.
Alle ore 16.00 del 9 marzo 2020 la situazione dei servizi offerti è invariata rispetto a quanto comunicato ieri.
In seguito alle indagini epidemiologiche per la ricostruzione dei contatti stretti di alcuni casi positivi e all’esito dei tamponi effettuati tra il personale dipendente, le attività dell’Ulss Dolomiti
sono così state rimodulate fino a nuova rivalutazione delle Direzioni mediche in accordo con il Dipartimento di Prevenzione e la Direzione Aziendale:
OSPEDALE DI AGORDO
1. sospensione dei ricoveri dal territorio o da altre strutture sanitarie per la
Medicina/Lungodegenza/Ospedale di Comunità
2. sospensione della attività ambulatoriale della Medicina
3. sospensione della attività chirurgica –chirurgia generale e ortopedia
La sospensione temporanea sopra riportato prevede che i ricoveri e le prestazioni urgenti vengano garantiti dagli altri ospedali dell’Azienda.
Tutte le altre attività proseguono e vengono erogate applicando la normativa vigente, ad esempio con distanza droplet, con il divieto di sosta degli accompagnatori nelle sale di attesa, con
le raccomandazioni esposte per evitare la diffusione da soggetti non sintomatici e sintomatici.
OSPEDALE DI FELTRE
1. sospensione temporanea dei ricoveri in GERIATRIA
2. sospensione temporanea degli interventi in elezione del Dipartimenti Chirurgico.
Sono garantite le urgenze.
Tutte le altre attività dell’ospedale di Feltre proseguono, con gli accorgimenti preventivi disciplinati dalla normativa.
Eventuali ricoveri in ambito geriatrico sono garantiti all’interno del Dipartimento di area medica di Feltre presso gli altri reparti.
Sono state rafforzate le misure di limitazione dell’accesso all’ospedale da parte degli accompagnatori e dei visitatori per tutte le unità operative, salvo situazioni specifiche valutate dal
personale sanitario preposto.
Fino a lunedì 9 marzo l’accesso nord dell’ospedale sarà chiuso
UNITA’ di OFFERTA SEMIRESIDENZIALI SOCIO SANITARIE e SOCIALI (centri diurni, etc)
In linea con le misure adottate a livello nazionale per il contenimento della diffusione del SARSCoV-2 (Coronavirus), la Regione del Veneto ha disposto la chiusura dal 9 al 15 marzo delle unità di offerta semiresidenziale sociosanitarie e sociali, comprese quelle per anziani, persone con disabilità, minori, persone con dipendenza e con problemi di salute mentale.
ULSS DOLOMITI – altri servizi.
Tutte le attività degli altri ospedali e servizi dell’Ulss Dolomiti proseguono e vengono erogate
applicando la normativa vigente come ad esempio la distanza droplet e il divieto per gli
accompagnatori di accedere alle agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa
dei dipartimenti emergenze e accettazione dei Pronto Soccorso, salve specifiche diverse
indicazioni del personale sanitario preposto.
Nei Centri Prelievi personale dedicato regola l’afflusso nelle sale di attesa per evitare
sovraffollamenti.
AMPLIAMENTO ORARIO NUMERO DEDICATO
Da martedì 10 marzo 2020 il numero aziendale dedicato per le informazioni sul Covid-19 :
0437/514343 sarà attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.UlssDolomiti_covid19_aggiornamento_9_marzo_20
00. Si affianca al numero nazionale 1500
e al numero verde regionale 800 462 340.

logo

Related posts

SI ENTRA NEL VIVO DELLA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD CROSS DI CORTINA

SI ENTRA NEL VIVO DELLA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD CROSS DI CORTINA

Sono 62 uomini e 38 donne gli atleti e le atlete, in rappresentanza di quindici nazioni, che da domani - venerdì 28 gennaio - saranno impegnati a Cortina per la Coppa del mondo FIS di snowboard cross. La gara di questo sabato (29 gennaio), l’ultima prima dell’inizio delle Olimpiadi invernali di...

Parto in casa a Vallesella di Cadore

Parto in casa a Vallesella di Cadore

Malindi Corona è nata in casa, a Vallesella di Cadore, con il supporto di medico e infermiere del SUEM, accolta dalla felicità di mamma Michela e papà Michele. È accaduto questa mattina alle 5.31. A mamma Michela, 29 anni, secondipara, si sono rotte le acque ed è iniziato immediatamente il...

Coppa del mondo di sci: 80 operatori delle Forze dell’Ordine impegnati a vigilare sull’evento.

Coppa del mondo di sci: 80 operatori delle Forze dell’Ordine impegnati a vigilare sull’evento.

Sono giunte al termine le gare di Coppa del Mondo di sci, disputate nella meravigliosa cornice delle Dolomiti, sulla pista Olympia delle Tofane, a Cortina d’Ampezzo, dal 20 al 23 gennaio. Al fine di garantire la sicurezza dell’evento sciistico, la Questura di Belluno ha predisposto un...

Cortina Skyline: viaggio ai limiti del Paradiso

Cortina Skyline: viaggio ai limiti del Paradiso

"È il viaggio che conta, non la destinazione”, dice il saggio. Nel caso di Cortina, il saggio può stare certo di avere fatto bingo. La nuova cabinovia Cortina Skyline, realizzata da Leitner e inaugurata il 25 dicembre scorso, ne è l’esempio perfetto: l’impianto che finalmente unisce...

COVID 19: SONO 314 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 314 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 385 a 314 casi (-71). Le persone in quarantena...

Soccorso Alpino: gli interventi di oggi domenica 23 gennaio 2022

Soccorso Alpino: gli interventi di oggi domenica 23 gennaio 2022

Belluno, 23 - 01 - 22 Attorno alle 13.20 la Centrale del Suem è stata allertata per uno scialpinista che si era sentito poco bene, mentre con un compagno stava scendendo a piedi in conserva dal Crissin di Laggio, nel comune di Vigo di Cadore. E.C., 57 anni, di Vittorio Veneto (TV), che...

ICECLIMBER VOLA DA CASCATA DI GHIACCIO

ICECLIMBER VOLA DA CASCATA DI GHIACCIO

Rocca Pietore (BL), 22 - 01 - 22 Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino della Val Pettorina è stato attivato per uno scalatore volato da una cascata di ghiaccio nei Serrai di Sottoguda. R.O., 33 anni, di Valle Aurina (BZ), era caduto dalla Cattedrale per una decina di metri,  riportando la...

CACCIATORE RUZZOLA PER 100 METRI SUL MONTE PIZ

CACCIATORE RUZZOLA PER 100 METRI SUL MONTE PIZ

San Gregorio nelle Alpi (BL), 22 - 01 - 22 Alle 11.15 circa il Soccorso alpino di Feltre è stato allertato per un cacciatore ruzzolato un centinaio di metri sul Monte Piz, mentre cercava di recuperare un muflone abbattuto. Un compagno di M.F., 22 anni, di San Gregorio nelle Alpi (BL), era...

SOFIA GOGGIA VINCE LA COPPA DI CORTINA D’AMPEZZO

SOFIA GOGGIA VINCE LA COPPA DI CORTINA D'AMPEZZO

Sofia Goggia ha regalato uno spettacolo indimenticabile con la vittoria nella discesa femminile di Coppa del mondo in programma sulle nevi casalinghe di Cortina d’Ampezzo. Sull’Olympia delle Tofane, accorciata con la partenza al Duca d’Aosta a causa del forte vento, la campionessa orobica si è...