LA CORTINA OLIMPICA E IL TRAMPOLINO “ITALIA”

Il 5 febbraio 1956 chiudevano i VII Giochi olimpici invernali a Cortina e il 23 febbraio del 1985, 29 anni dopo, calava il sipario internazionale sul Trampolino Italia durante la XII Universiade invernale.

Da quel momento il trampolino olimpico di Zuel divenne un monumento, un simbolo che accoglie chi giunge a Cortina d’Ampezzo provenendo da Sud.

I lavori iniziarono il 15 aprile 1955 e vennero completati in 5 mesi: quando venne inaugurato, l’ingegnere Pier Luigi Nervi ne sottolineò la struttura frutto della tecnologia più avanzata e il design prestigioso all’interno di un paesaggio senza pari.

Lungo 83 metri, supportato da una colonna di 48 metri, il Trampolino si erge con la sua forma slanciata in un’area – con scorci e vedute incantevoli – in grado di accogliere 40.000 spettatori.

Il progetto fu opera del Professor Piero Pozzati e il direttore della costruzione fu Guglielmo Holzer di Bolzano, assistito da Alfredo Spampani di Cortina. Molti esperti in aerodinamica vennero interpellati, tra cui Federico Terschak: autore di scritti sull’alpinismo e delle guide turistiche della Regina delle Dolomiti a inizio Novecento, punto di riferimento nel mondo del Bob a Cortina e non solo, fu in grado di plasmare la realtà sportiva, turistica e sociale della conca in molteplici occasioni.

Nella disciplina del salto Cortina può vantare una grande tradizione sportiva, che affonda le radici nel XIX secolo. La prima competizione venne ospitata nel 1913 sotto l’Impero austroungarico e nel 1923 venne costruito a Zuel il Trampolino Franchetti, in omaggio al Barone Carlo Franchetti di Venezia che ne supportò economicamente la realizzazione. La struttura, in legno, venne modificata nel 1926 e demolita nel 1939 per dare vita al primo Trampolino Italia, che venne utilizzato sino al “nuovo” Trampolino Italia, protagonista delle Olimpiadi del 1956 (fonte: “Cortina olimpica” di Massimo Spampani, Ed. Renografica, 2005).

Foto Archivio Storico Zardini.

logo

Related posts

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

SOCCORSA ESCURSIONISTA PER SFINIMENTO Attorno alle 18.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Val Giralba, per una escursionista sfinita dalla stanchezza. La 43enne di Ferrara, che stava scendendo assieme al marito lungo il sentiero numero 103, all'altezza del...

È DELLA REPUBBLICA CECA L’XI DOLOMITI RESCUE RACE

È DELLA REPUBBLICA CECA L'XI DOLOMITI RESCUE RACE

Quindici minuti dopo le 11 - a 2 ore 13 minuti dalla  partenza -  la squadra della Repubblica Ceca ha conquistato l'XI Dolomiti Rescue Race. A seguire sul secondo gradino del podio il team della Val Brembana a 2 ore e 14 minuti, terza una squadra della Slovenia a 2 ore e 15 minuti. Il maltempo...

FESTA DEI NONNI CON I CARABINIERI A CORTINA D’AMPEZZO

FESTA DEI NONNI CON I CARABINIERI A CORTINA D'AMPEZZO

Arrivare a scuola pensando di preparare qualche lavoretto per i nonni, in attesa della loro festa di domenica, e ritrovarsi una sorpresa: dei nonni speciali con l'uniforme dei Carabinieri in congedo che ti danno il benvenuto con un gran sorriso. È stata grande l'emozione dei bambini della Scuola...

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 12 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti in difficoltà sotto Forcella Marcuoira. I due, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia (VE), stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto...

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

Attorno alle 15.30 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina, per un escursionista tedesco affaticato durante la discesa dal Lagazuoi. Il 75enne tedesco, che si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, è stato raggiunto in fuoristrada sulla pista...

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

In occasione della Giornata mondiale del Cuore, l’Ulss Dolomiti ha aderito all’iniziativa della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dedicata alle malattie cardiovascolari proponendo un incontro sul tema Donne e menopausa: prevenzione della malattia...

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

Attorno alle 14.40 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un ragazzo caduto dalla mountain bike, lungo la pista di downhill del Bike Park di Socrepes. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza ha quindi raggiunto in fuoristrada il 27enne di Sansepolcro...

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

Competizione tecnica e momento di ritrovo internazionale, il primo ottobre torna la Dolomiti Rescue Race. Alla presenza del sindaco Giuseppe Casagrande e del vicecapo del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, nonché ideatore dell’evento, Marco Da Col, questa mattina nella sala consiliare del...

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

In occasione della 29^ Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Ulss1 Dolomiti propone un incontro online che si terrà in Google Meet il 22 settembre 2022 alle ore 18.00 con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. Il tema dell’incontro sarà: Declino cognitivo: agire...