FONDAZIONE CORTINA 2021 E FISI VENETO ANCORA INSIEME VERSO I MONDIALI

FONDAZIONE CORTINA 2021 E FISI VENETO ANCORA INSIEME VERSO I MONDIALI

Con il mese di gennaio è entrata nel vivo l’attività giovanile del comitato regionale Veneto FISI (federazione italiana sport invernali) e con essa i progetti portati avanti in sinergia con Fondazione Cortina 2021, la realtà che cura l’organizzazione dei Campionati del Mondo di sci alpino in programma nella conca ampezzana tra poco più di un anno.

Intento comune di FISI Veneto e Fondazione Cortina 2021 è infatti quello di valorizzare l’impegno verso le nuove generazioni, portato avanti dal comitato e dagli sci club, nella convinzione che attraverso uno stretto collegamento tra l’attività di base e quella di vertice (dunque anche i grandi eventi) si possa dare impulso vitale per il presente e il futuro degli sport della neve.

Sono tre i progetti che anche quest’anno sono portati avanti da FISI Veneto e Fondazione Cortina 2021 e che vedono bambini e ragazzi protagonisti del cammino verso la rassegna iridata.

Il primo è “Ambassador for a day”, l’iniziativa dedicata ai più piccoli, i Baby e Cuccioli protagonisti del Grand Prix Lattebusche: in appuntamenti specifici del circuito dedicato agli Under 12, i giovanissimi atleti indossano i colori di Cortina 2021, concorrendo come club a una speciale classifica finale che, in questa stagione, permetterà loro tra le altre cose di assistere ad una giornata di gare durante le Finali di Coppa del Mondo di marzo (18 – 22 marzo 2020) e di passare una mattinata sugli sci in compagnia di Kristian Ghedina.

Anche per i più grandi, gli Under 16 delle categorie Ragazzi e Allievi protagonisti del Grand Prix Emaprice di sci alpino, è riservato un posto in prima fila alle Finali di Coppa del Mondo del prossimo marzo: i primi 3 classificati di ogni gara delle 4 circoscrizioni, infatti, vinceranno un pass per il parterre per assistere ad una giornata di gare.

Agli atleti nati negli anni compresi tra il 2002 e il 2005 è poi riservato il progetto “Donors”. Si tratta di un’iniziativa che Fondazione Cortina 2021 e Fisi Veneto portano avanti grazie al supporto di diverse aziende venete (i “Donors” appunto), volta a supportare i giovani atleti meritevoli sia sul piano agonistico che su quello scolastico. Grazie al progetto “Donors”, infatti, verranno assegnate – da una speciale commissione formata da FISI Veneto, Fondazione Cortina 2021, Regione Veneto e CONI Veneto, sulla base dell’andamento della stagione agonistica 2019/20 e dell’anno scolastico 2019/20 -, sei borse di studio (due in più rispetto alla scorsa stagione) del valore di 1000 euro ciascuna per atleti (tre maschi e tre femmine) di tutte le discipline invernali gestite dalla federazione. L’obiettivo di Fondazione Cortina 2021 è quello di valorizzare la preparazione agonistica dei ragazzi e allo stesso tempo sottolineare l’importanza del ruolo dell’istruzione nel percorso di crescita di ogni persona e dunque di tutti i futuri atleti.

Il termine per aderire all’iniziativa è fissato al 31 gennaio, tramite l’invio di una mail all’indirizzo sci.club@cortina2021.com. Il termine ultimo per la consegna della documentazione relativa ai risultati agonistici 2019-2020 è fissato per il 1° maggio mentre quello per la documentazione scolastica al 31 luglio. Verranno accettati solo i moduli scaricati dal sito di Fondazione Cortina 2021.
Tutti i dettagli sono disponibili al seguente link: https://www.cortina2021.com/borse-di-studio/

logo

Related posts

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Impiegavano armi clandestine e modificate per abbattimenti illegali: organizzazione fermata dal Corpo forestale del Trentino È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di armi illegali - nei...

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

"A causa della bomba d’acqua verificatasi venerdì 5 agosto che ha gravemente compromesso parte della nostra ciclabile", scrive il sindaco Gianluca Lorenzi in una nota, "si è reso necessario vietarne l’accesso nel tratto compreso tra Fiames e Cimabanche. Non abbiamo trattato l’argomento con...

A CENCENIGHE LA MOSTRA “PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI”

A CENCENIGHE LA MOSTRA "PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI"

La mostra PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI, che si terrà dal 16 agosto al 4 settembre 2022 presso il circolo culturale Nof Filò di Cencenighe Agordino, è incentrata su un’accurata selezione di opere del lavoro decennale dell’artista Vladek Cwalinski sulle Dolomiti bellunesi, in particolare...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 16.30, ieri, una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza e intervenuta nei pressi del Rifugio Auronzo, dove si trovava un'escursionista 58enne di Poggibonsi (SI), che aveva riportato un sospetto trauma alla spalla. La donna è stata poi recuperata dall'elicottero di Dolomiti...

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D’AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D'AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

Questa mattina l'elicottero di Dolomiti Emergency è intervenuto nella zona delle Cinque Torri, dove, scalando una via breve nelle vicinanze della Torre Inglese, un diciannovenne di Firenze aveva riportato una sospetta distorsione al ginocchio. Poiché non era possibile per il compagno calarlo...

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

Verso le 10 la Centrale del Suem è stata allertata per una donna scivolata nei boschi sotto Passo Monte Croce. La 73enne di Treviso era scesa in cerca di funghi con il marito nelle vicinanze della cascata del Pissandol, salvo chiamare al cellulare l'uomo, risalito prima di lei, dicendogli che...

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

Stanno rientrando le squadre del Soccorso alpino della Val Fiorentina e del distaccamento di Selva di Cadore dei Vigili del fuoco volontari, salite per un primo sopralluogo sotto il Monte Pelmo, dalla cui parete nord questa mattina poco prima delle 8 è avvenuto un crollo, ripreso da molte...

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

Il Soccorso alpino della Val Fiorentina è impegnato nel sopralluogo dell'area interessata, questa mattina verso le 8, da una scarica di roccia crollata dal Monte Pelmo, per escludere la presenza di persone coinvolte.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota: alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo, Belluno, “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, andrà in scena nell’ambito della stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta...