Sabato 14 la Coppa del Mondo di Snowboard in Faloria.

Sabato 14 la Coppa del Mondo di Snowboard in Faloria.

poche ore dalla quinta edizione della Coppa del Mondo snowboard di Cortina d’Ampezzo, l’entusiasmo nella conca ampezzana è alle stelle per accogliere al meglio i più forti atleti al mondo che si sfideranno nel Gigante Parallelo in notturna sulla pista Tondi di Faloria.

Il circuito internazionale è iniziato con importanti risultati per la squadra italiana, il cui “capitano” Roland Fischnaller si trova già a Cortina, pronto a dare il meglio per continuare la sua personale raccolta di podi in Faloria.

Quest’anno la tappa di Cortina attira l’attenzione di molte persone e aziende: sicuramente perchè abbiamo fatto bene negli anni ma anche perchè Cortina è una calamita per lo sport, ospitando sia noi, che le Finali nel 2020 e i Mondiali nel 2021 di sci alpino, per poi nel 2026 il più importante evento per lo sport, le Olimpiadi. Tutto questo ci spinge a fare ancora meglio e siamo orgogliosi di poterlo realizzare” commenta Denis Constantini, Presidente Snowboard Club Cortina, il Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo di snowboard di Cortina, mentre tutta la sua squadra è impegnata in questi giorni nella preparazione della pista e nell’allestimento della zona di arrivo, in collaborazione con la Federazione Internazionale Sci, Infront Sports & Media e la società Faloria. Il dietro le quinte di un evento come questo prevede infatti un lavoro di squadra di precisione nel comporre un “puzzle” che permetta agli atleti di competere nel migliore dei modi, con una pista perfetta e in massima sicurezza. Il puzzle però si compone anche di intrattenimento per i tifosi e gli appassionati, di allestimenti per seguire la gara, di accoglienza e di accessibilità, oltre che di valorizzazione dei partner.

Senza i partner un evento così non avrebbe la giusta valorizzazione” prosegue Denis Constantini “Negli anni la Coppa del Mondo di snowboard di Cortina è cresciuta anche da questo punto di vista. Possiamo infatti contare sul supporto di ben ventitré partner: realtà internazionali, nazionali e locali che credono nel nostro progetto. Alcuni di essi sono storici e altri sono delle vere e proprie new entry: ad esempio quest’anno si è aggiunta Ducati, casa motociclistica italiana che produce moto famose in tutto il mondo per stile, performance a tecnologia”.

Nello specifico, le aziende partner della Coppa del mondo di Snowboard di Cortina 2019 sono: Audi (main partner), Disano Illuminazione, Perin Generators, Forst, Ducati, Dolomiti SuperSki, Prinoth, Emaprice, Antiche Terre dei Conti, Lattebusche, ITS Engineering Company, La Cooperativa di Cortina, Saitel Telecomunicazioni, Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti, Radio Cortina, Skipass Cortina, Alfarè Impresa Edile. A questi si aggiungono la Regione Veneto, il Comune di Cortina d’Ampezzo, la stessa FIS, la Federazione Italiana Sport Invernali, Faloria SpA e Fondazione Cortina 2021.

L’appuntamento è quindi per questo fine settimana con l’estrazione dei pettorali venerdì 13 dicembre alle ore 18.30 alla palestra di arrampicata Lino Lacedelli a Sopiazes, per poi entrare nel vivo della gara sabato 14 dicembre. Sulla pista Tondi di Faloria dalle 15 alle 17 del pomeriggio si disputeranno le qualifiche (sia maschili che femminili), mentre alle ore 19 le Finali del Gigante Parallelo in notturna. Al termine della gara e delle premiazioni, atleti, sponsor, media e tifosi sono invitati alla grande festa post gara al Rifugio Faloria con il concerto dei Pamstiddn Kings.

La funivia Faloria sarà gratuita dalle 17.30.

Foto Giuseppe Ghedina.

logo

Related posts

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Attorno alle 18.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sulla Croda Marcora, dove due escursionisti australiani di 22 e 53 anni, padre e figlio, erano bloccati in mezzo ai mughi, sopra salti di roccia, distanti da qualsiasi sentiero. Partiti dal Passo Tre Croci, dovevano essere...

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

Questa mattina verso le 8 una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Auronzo e Cortina è intervenuta lungo il Sentiero attrezzato Alberto Bonacossa, che conduce al Rifugio Fonda Savio, per una turista 68enne statunitense che, messo male un piede, aveva riportato un sospetto...

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 20 - 06 - 22 Ieri sera verso le 21.15 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato attivato, per una coppia di escursionisti che aveva perso la traccia del sentiero scendendo dal Civetta. I due, 42 anni lui, 34 lei, di Rovigo, erano saliti in vetta dalla Ferrata degli...

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Alle 13 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Lagazuoi a Cortina d'Ampezzo, dove, 100 metri sotto l'arrivo della funivia, un'escursionista di Brunico (BZ), D.H., 58 anni, aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. La donna, che si trovava assieme ad un'amica, ed era...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 11.30 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un infortunio accaduto nella forra della Valmaggiore, a Ponte nelle Alpi, dove un escursionista, che stava percorrendo la gola assieme a un gruppo di appassionati, a metà percorso era scivolato sbattendo la testa. In un primo...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per lunedì 27 giugno alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

Atteso per pranzo a casa a mezzogiorno, quando non si è presentato la compagna è uscita a chiamarlo, per poi andarlo a cercare nei dintorni, e lo ha ritrovato a terra esanime, al limitare del bosco, caduto a terra da una scala. Verso le 13.15 la Centrale del Suem ha richiesto l'intervento del...

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

Verso mezzogiorno il 118 è stato attivato per una bambina tedesca di 11 anni, che si era sentita male, mentre con un gruppo di sette persone stava percorrendo il sentiero numero 441, che dal Falzarego porta al Rifugio Nuvolau. Le prime cure alla bimba sono state portate dall'equipe medica e...

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul sentiero che conduce al Rifugio Vandelli, dove una turista tedesca aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia, all'altezza delle scalette di metallo. Recuperata dal tecnico di elisoccorso mediante verricello, la donna è...