Presentata a Roma la 60a MIG DI LONGARONE.

Presentata a Roma la 60a MIG DI LONGARONE.

Conto alla rovescia per la 60° edizione della MIG, Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in programma alla Fiera di Longarone (Belluno) dal 1 al 4 dicembre 2019. Evento unico nel mondo, la più antica fiera dedicata esclusivamente al gelato artigianale coinvolgerà oltre 200 operatori provenienti da più di 40 paesi. Sono attesi oltre 23.000 visitatori, con il maggior numero in arrivo da Germania, Austria, Olanda, Belgio e Spagna.

La manifestazione è stata presentata agli organi di informazione internazionali stamani alla Sala Stampa Estera di Roma dal presidente della Provincia di Belluno Roberto Padrin, dal presidente di Longarone Fiere Gian Angelo Bellati, dal presidente dell’Unione dei Gelatieri Artigiani in Germania Dario Olivier e dal presidente della confederazione europea di Artglass Filippo Bano.

Quattro giorni con protagonista il “dolce freddo”, eccellenza italiana nel mondo e biglietto da visita delle valli dolomitiche, da dove nella metà dell’800 i maestri gelatieri emigrarono all’estero, soprattutto in Austria prima e poi in Germania, esportando così anche un’eccellenza italiana conosciuta ormai a livello internazionale. La MIG, fondata il 6 dicembre 1959, fa di Longarone la capitale del gelato richiamando gelatieri, imprenditori e operatori del settore dall’Italia e da tutto il mondo, consacrandosi da 60 anni come luogo di incontro e innovazione per il mercato del settore.

Da Longarone – dichiara Padrin – sono nate tutte le principali aziende leader e Longarone resta punto di riferimento fondamentale per il settore, luogo di ritrovo dei gelatieri che in questa occasione fanno il bilancio dell’attività e programmano insieme il futuro. E’ un momento eccezionale con al centro quello che è il prodotto simbolo del Made in Italy, orgoglio per tutti noi e attorno al quale la manifestazione ogni anno compie un passo in più nel radicarsi all’interno del panorama internazionale”.

E’ prevista la partecipazione di buyers da ogni continente, con nuovi spazi dedicati al B2B e il significativo arrivo dei rappresentanti della Cina e del Nord America.

Il gelato è un prodotto artigianale di eccellenza, ambasciatore nel mondo della qualità dei prodotti italiani – dichiara Bellati – Un valore importante per il territorio dolomitico e italiano per il quale la UE ha da qualche anno istituito la Giornata Europea del Gelato Artigianale che si celebra il 24 marzo e che nel 2019 ha nel tiramisù il gusto dell’anno. La MIG è una fiera che cresce, si conferma momento centrale dell’offerta fieristica di Longarone con importanti eventi collaterali: dalle premiazioni ai corsi di formazione, dai laboratori ai convegni, e che per questa edizione presenterà un focus specifico sulle novità tecnologiche”.

In particolare si segnala l’organizzazione della 50° edizione del concorso “Coppa d’Oro”, il concorso “Carlo Pozzi” riservato agli allievi degli istituti alberghieri italiani, le “Gelaterie in web”, il “Premio Innovazione Mig Longarone Fiere”, il nuovo concorso “Gelato a Due” con la sua declinzione gastronomica e il premio “Mastri Gelatieri”, riservato alle famiglie che hanno contribuito in maniera incisiva alla valorizzazione del prodotto e che quest’anno viene conferito alla famiglia toscana Pomposi, titolare di gelaterie da Firenze a Londra.

Noi non abbiamo inventato il gelato, certamente però lo abbiamo portato nel mondo” sottolinea Olivier, presentando i due francobolli speciali ideati per l’occasione, quello dei 60 anni della Mig e quello dei 50 anni della Unione dei Gelatieri in Germania (Uniteis). “Il gelato – continua – ha svolto un’importante funzione sociale di scambio tra Italia e Germania perché ha permesso da un lato l’ambientamento dei nostri maestri gelatieri emigrati e dall’altro ha creato un ponte di collegamento anche per i tedeschi che hanno imparato a conoscere, visitare e apprezzare le straordinarie bellezze del nostro territorio”.

Promuovere il gelato nella UE è una strada lunga, il nostro impegno è orientato a far comprendere al consumatore il vero valore aggiunto del prodotto artigianale”, sostiene Bano che nell’occasione ha dato un’importante anticipazione: “Quest’anno sposteremo la sede legale di Artglace da Parigi proprio a Longarone Fiere, già sede operativa, che per noi è il salotto buono del vero gelato artigianale. Chiediamo, intanto, che sia uniformata la legislazione europea sul prodotto per omogeneità di trattamento”.

La conferenza si è conclusa con la degustazione offerta dal maestro gelatiere pluripremiato Dario Rossi di Frascati (Roma), che ha concluso: “Come associazione gelatieri abbiamo promosso il codice etico e siamo mobilitati per la promozione della tutela del prodotto. La MIG di Longarone è il miglior evento che possa riguardare il settore perché è una fiera a dimensione di artigiano, dove brillano la qualità e la genuinità dei gelati: possono esserci tante imitazioni nel mondo, ma è qui che si trova l’originale”.

La cerimonia di inaugurazione della MIG è in programma domenica 1° dicembre alle ore 11.

Related posts

Il 5° Cortina Snowkite Contest spicca il volo

Il 5° Cortina Snowkite Contest spicca il volo

Il mondo dello snowkite è in fibrillazione. Il 2020 è l’anno del grande ritorno del Cortina Snowkite Contest. Dopo otto anni di sospensione, la quinta attesissima edizione è nei calendari internazionali, nel weekend del 6-7-8 marzo. Con una sostanziale novità: l’ascesa della storica gara...

Cortina: il bob e la tradizione olimpica.

Cortina: il bob e la tradizione olimpica.

Cortina, il bob e la tradizione olimpica di una destinazione che ha ospitato le Olimpiadi del 1956 e tornerà a ospitarle nel 2026, a settant'anni esatti di distanza: tutto in un’istantanea, con una grande storia da raccontare. «Oggi i nostri ragazzi del parabob sono a St. Moritz per...

TROVATO SENZA VITA GIOVANE ESCURSIONISTA

TROVATO SENZA VITA GIOVANE ESCURSIONISTA

Ieri sera attorno alle 21 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato allertato per due ragazzi che, partiti da Santo Stefano di Cadore in direzione del Monte Col con l'intenzione di rientrare da Campolongo, lungo il sentiero numero 331, erano rimasti senza pile e al freddo. Una prima squadra...

A Cortina successo per World Snow Day

A Cortina successo per World Snow Day

Nella giornata di domenica 19 gennaio., ai piedi delle Tofane di Cortina D’Ampezzo si è svolta la giornata del World Snow Day dedicata alla sicurezza sulle piste da sci. L’attività svolta in pista ha fatto seguito all’incontro tenutosi il giorno prima nei locali dell’hotel “De la Poste” di...

ADDESTRAMENTO CONGIUNTO IN VALANGA CNSAS-SAGF

ADDESTRAMENTO CONGIUNTO IN VALANGA CNSAS-SAGF

Non distante dal Rifugio Scoiattoli, a lato della seggiovia che sale alle Cinque Torri, ieri a partire dalle 16 è stata simulata la caduta di una valanga con il coinvolgimento di alcune persone e il conseguente dispiegamento del personale del Soccorso alpino di Cortina e del Sagf di Cortina e...

FONDAZIONE CORTINA 2021 E FISI VENETO ANCORA INSIEME VERSO I MONDIALI

FONDAZIONE CORTINA 2021 E FISI VENETO ANCORA INSIEME VERSO I MONDIALI

Con il mese di gennaio è entrata nel vivo l'attività giovanile del comitato regionale Veneto FISI (federazione italiana sport invernali) e con essa i progetti portati avanti in sinergia con Fondazione Cortina 2021, la realtà che cura l'organizzazione dei Campionati del Mondo di sci alpino in...

QUALIFICAZIONI MONDIALI CURLING FEMMINILE: L’ITALIA ACCEDE AI PLAY OFF!

QUALIFICAZIONI MONDIALI CURLING FEMMINILE: L'ITALIA ACCEDE AI PLAY OFF!

Ma che belle facce sorridenti nella foto che ritrae tutto il team Italia dopo le partite di oggi , a partire dai nostri allenatori Ulrich Schmidt e Violetta Caldart che stanno guidando la nostra nazionale nella qualificazione ai prossimi mondiali femminili previsti a marzo in...

Domenica la Festa di Voto.

Domenica la Festa di Voto.

Domenica 19 gennaio 2020 ricorre la tradizionale solennità della “Festa di Voto” alla Madonna della Difesa. Per l’occasione l’ULd’A – Union de i Ladis d’Anpezo invita ospiti e cittadinanza a partecipare alla S. Messa presso il Santuario della Difesa celebrata dal vescovo mons. Renato Marangoni...

VINCOLI COMELICO, APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DELLA PROVINCIA.

VINCOLI COMELICO, APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DELLA PROVINCIA.

Il consiglio provinciale di Belluno ha deliberato ieri da Santo Stefano di Cadore l’ordine del giorno che prende posizione contro il decreto di “Dichiarazione di notevole interesse pubblico dell’area alpina compresa tra il Comelico e la Val d’Ansiei”. Il documento, approvato all’unanimità, alla...