INTERVENTI IN MONTAGNA DEL SOCCORSO ALPINO 4 SETTEMBRE 2019

INTERVENTI IN MONTAGNA DEL SOCCORSO ALPINO 4 SETTEMBRE 2019

Attorno alle 11.30 il Soccorso alpino di Auronzo è stato allertato per un alpinista volato sulla Grande delle Tre Cime di Lavaredo. Probabilmente a  causa della fuoriuscita di un chiodo dalla roccia, primo di cordata, P.M., 28 anni, di Brescia, era caduto al terzo tiro della Via Zeitsprung, finendo su una cengia sottostante. Il Pelikan di Bressanone giunto sul posto ha imbarcato nella piazzola del Rifugio Auronzo personale del Soccorso alpino della Guardia di finanza, in supporto alle operazioni e per indirizzare l’equipaggio, e si è avvicinato alla parete, dove ha recuperato l’infortunato con un verricello. Il rocciatore, che aveva riportato un probabile politrauma, è stato trasportato all’ospedale di Brunico.

Attorno alle 13 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato lungo il sentiero numero 401 del Lagazuoi, a Cortina d’Ampezzo, dove un’escursionista della Repubblica Ceca, M.S., 56 anni, messo male un piede aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. Stabilizzata dall’equipe medica sbarcata nelle vicinanze, la donna è stata poi imbarcata dal tecnico di elisoccorso e trasportata all’ospedale di Agordo. L’eliambulanza è stata di seguiti inviata sul Civetta, al Rifugio Torrani, comune di Val di Zoldo, per una turista padovana, M.G.T., 64 anni, che si era fatta male al piede. Anche in questo caso l’infortunata è stata accompagnata ad Agordo. L’elicottero si è infine diretto nuovamente a Cortina,  in un tratto della Ferrata Olivieri alla Punta Anna. Salendo con la moglie e altre persone che lo precedevano, M.C., 48 anni, di Roma, non era infatti più stato in grado di proseguire. Recuperato dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri, l’uomo è stato portato al Rifugio Dibona. La Centrale operativa ha poi dato informazioni telefoniche a un ciclista che si era perso con la bici elettrica nella zona di Andraz. L’uomo, di Latisana (UD), che aveva fatto un lungo giro partendo dal Rifugio Cinque Torri, è stato geolocalizzato e gli è stato spiegato il percorso da fare. Mentre il suo tracciato veniva seguito da GeoResQ per eventuali correzioni sul percorso, il ciclista è riuscito a tornare sulla strada corretta e a rientrare verso il Falzarego. Preallertato il Soccorso alpino di Livinallongo del Col di Lana.

logo

Related posts

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021...

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 È stato purtroppo ritrovato senza vita R.A.G., il trentunenne tedesco non rientrato ieri dalla Ferrata Dibona. La squadra salita a piedi questa mattina, si è calata per oltre 100 metri nel canale tra il Vecio del Forame e Forcella Alta, dove il...

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 Sono in corso da ieri sera le ricerche di un escursionista tedesco del '91, non rientrato da un giro sulla Ferrata Dibona al Cristallo. Partito ieri mattina alle 5 dall'albergo dove alloggia con la moglie e i figli, il ragazzo ha poi mandato immagini e...

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

Nato dalla collaborazione tra Musincantus, Comune di Cortina d’Ampezzo, il Maestro Donato Renzetti con il progetto Obiettivo Orchestra della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e la...

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L’OFFERTA DELL’ULSS DOLOMITI

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L'OFFERTA DELL'ULSS DOLOMITI

L’Ulss Dolomiti, dopo aver analizzato i dati di afflusso delle prime giornate della nuova offerta tamponi, ha rimodulato l’offerta per la prossima settimana. La nuova operatività era nata per dare sostegno al tessuto produttivo dopo l’entrata in vigore dell'obbligo generalizzato del Green Pass...

SOCCORSA A PONTE NELLE ALPI DONNA BLOCCATA FUORI SENTIERO CON DUE CANI

SOCCORSA A PONTE NELLE ALPI DONNA BLOCCATA FUORI SENTIERO CON DUE CANI

Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Longarone e Belluno sono stati allertati dalla Centrale del 118, per un'escursionista in difficoltà sopra Rio Salere. La donna, 56 anni, di Ponte nelle Alpi (BL), era partita con i suoi due pastori tedeschi da Polpet per una camminata lungo il...

Milano Cortina 2026, il CdA approva all’unanimità tre importanti novità

Milano Cortina 2026, il CdA approva all'unanimità tre importanti novità

Si è riunito ieri mattina il Consiglio di Amministrazione del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026. Il CdA, presieduto dal Presidente Giovanni Malagò e alla presenza di tutti gli stakeholder di riferimento e del CEO, Vincenzo Novari, ha definito, con una...

FONDAZIONE CORTINA 2021 ARCHIVIA IL SUO CICLO DI SUCCESSO

FONDAZIONE CORTINA 2021 ARCHIVIA IL SUO CICLO DI SUCCESSO

Si è tenuto oggi a Belluno l’ultimo Comitato d’indirizzo di Fondazione Cortina 2021 che ha chiuso definitivamente un ciclo importante ed emozionante iniziato a giugno 2016, a Cancun in Messico, con l’assegnazione dei Mondiali di Sci alpino 2021 a Cortina d’Ampezzo. Quattro anni e mezzo di...

INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO LUCA ZAIA DEL 19 OTTOBRE 2021

INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO LUCA ZAIA DEL 19 OTTOBRE 2021

Consueto appuntamento del martedì: in diretta con Nives Milani il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Ascolta l’intervista dal lettore sottostante: