Cortina Summer Party: un successo.

Cortina Summer Party: un successo.

Tra campionissimi come Kristian Ghedina e Sofia Goggia, giovani guest star della cucina come Simone Finetti, attrici come Pilar Fogliati, gli amatissimi chef ampezzani da sempre colonna portante dell’evento, imprenditori e giornalisti, eccellenze della gastronomia come Alba e Parma, è andato in scena l’evento che meglio racconta Cortina e la sua capacità di essere, in occasioni speciali, il centro del mondo. Tra i protagonisti anche la Fondazione 2021, in una Cortina che sa valorizzarsi e che guarda al futuro, ai Mondiali di Sci 2021 e alle Olimpiadi del 2026

 

C’è chi ha imparato a tirare la pasta con Simone Finetti, uno dei protagonisti di “Masterchef”, chi ha capito come si gustano – e come si pronunciano in ladino – le migliori ricette di ristoranti e hotel di Cortina, chi ha puntato gli occhi e non solo verso le prelibatezze di Alba e Parma, e chi ha conquistato la giuria con la sua mise in stile tirolese. Il decimo anniversario del Cortina Summer Party è stato un successo annunciato.

In molti – più di 800 persone nonostante il meteo incerto fino all’ultimo – hanno voluto partecipare all’evento, erede delle memorabili feste degli anni ’60 e ’70 di Marta Marzotto e Ascanio Palchetti, che da solo riassume il meglio dell’estate ampezzana: noti frequentatori della località, imprenditori, giornalisti, personalità in vista fortemente legate a questo territorio.

In fondo il primo social network del mondo è stato un tavolo apparecchiato, intorno a cui raccontarsi, incontrare amici e scoprire nuove realtà: il Cortina Summer Party esalta questo concetto grazie alla speciale alchimia che si è creata, oggi più che mai, tra la location – i prati del rifugio Socrepes, di fronte alle Tofane – i partecipanti, la gastronomia di montagna, con oltre 25 stand di prelibatezze – e l’atmosfera speciale che si respira a questa altitudine.

Hanno inaugurato l’appuntamento più glamour di Cortina insieme al sindaco Gianpietro Ghedina, il presidente di Fondazione Cortina 2021 Alessandro Benetton, e Sofia Goggia, regina olimpica di discesa libera, che proprio al Summer Party ha annunciato che sarà con Kristian Ghedina ambassador dei Mondiali di Cortina 2021.

Tutte personalità fortemente legate a Cortina, e grandi sostenitrici dei progetti che vedranno la luce nei prossimi anni.

L’evento è poi entrato nel vivo: uno dei momenti clou è stata la premiazione per i migliorioutfit in stile tirolese, come è ormai tradizione del Cortina Summer Party. La coppia dello sci Kristian Ghedina e Sofia Goggia ha consegnato il Premio Cortina 2021 per il look tirolese più “sportivo”, mentre i premi Stile Uomo e Donna sono stati decretati da giurie di giornalisti.

Il focus del giorno, però, è stato il tour nella gastronomia di montagna: l’occasione di scoprire, in punta di forchetta, il meglio di ciò che offrono Cortina e le Dolomiti. Oltre agli Ambassador Chef Ambassador di Cortina 2021 e il Consorzio Tutela Prosecco Doc, partner di Fondazione Cortina 2021, c’erano infatti chef e ristoratori della migliore tradizione ampezzana. Tra uno stand e l’altro gli ospiti hanno potuto assaggiare le ricette di Maurizio Aluotto (Hotel Bellevue), Luigino Alzanello (Villa Oretta), Gianluca Beltramini (Hotel Cortina), Antonio Cennamo (Hotel Faloria), Alessandro Favrin (Rosapetra Resort), Pierluigi Orlando (Golf Club), Fabio Pompanin (Al Camin), Marco Pinelli (Hotel Cristallo), Graziano Prest (Tivoli), Luigi Sarsano (Hotel Savoia) e la Famiglia Dall’Ava (LP26).

Altrettanto ben rappresentati la pâtisserie e il ramo ghiottonerie, con le dolci proposte – rispettivamente – di Massimo Alverà dell’omonima pasticceria e di Francesco Carossa e Cristian Beduschi dell’Embassy.

Particolarmente apprezzata la novità ideata dal critico gastronomico e giornalista Marco Colognese, che ha curato personalmente L’angolo stra(m)palato, il corner che, nel decennale del riconoscimento delle Dolomiti Patrimonio Unesco, ha valorizzato le dueCittà Creative Unesco per la Gastronomia italiane, Parma e Alba. Ospiti speciali, per il Team di VIA Parma, Enrico Bergonzi di El Vedel – Podere Cadassa, presidente dei Parma Quality Restaurant, e per il Team VIA di Alba Federico Gallo della stellata Locanda del Pilone.

Tante le guest star: Simone Finetti, una delle principali rivelazioni di Masterchef, che ha mostrato come si “tira la pasta”: 30 anni da compiere, eletto primo Master of Pasta italiano dalla Voiello, frequenta la scuola di alta cucina Alma di Gualtiero Marchesi ed è un astro in piena ascesa. Tra gli stand e i fornelli anche un maestro emergente come Stephan Zippl del ristorante 1908 al Parkhotel Holzner di Soprabolzano, oltre al ristorante Biagi, con piatti della tradizione bolognese, e le golose specialità di Borgoluce, delle colline tra Conegliano e di Valdobbiadene.

L’edizione 2019 del Cortina Summer Party è stata quella del lancio del Bologna Country Party, novità assoluta che chiude l’estate. In un ideale passaggio di testimone, Gianluca Lolli, responsabile Ufficio Federazioni di Confcommercio Ascom Bologna, ha raccontato l’evento, ispirato a quello ampezzano, del prossimo 15 settembre. Appuntamento quindi nel parco secolare di Villa Dolfi Ratta, tenuta settecentesca di San Lazzaro, alle porte della città, per il picnic più esclusivo dell’anno.

Foto Giacomo Pompanin

logo

Related posts

Intervento nella notte in Comelico

Intervento nella notte in Comelico

Comelico Superiore (BL), 26 - 09 - 20 Ieri sera attorno alle 23 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato attivato a seguito della chiamata di due escursionisti. I due, A.S., 27 anni, di Mogliano Veneto (TV), lui, e V.F.M., 32 anni, di Gardone Val Trompia (BS), lei, erano d'accordo che si...

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

CortinAteatro: “DA VENEZIA AD HOLLYWOOD”.

Gran finale per CortinAteatro, la rassegna concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, con il sostegno della Regione del Veneto, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus: domenica 27 settembre alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall è in programma “Da...

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D’AMPEZZO

INTERVENTI DI SOCCORSO A CORTINA D'AMPEZZO

Ieri mattina alle 7.45 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem al Rifugio Biella, poiché un turista tedesco di 32 anni non era in grado di camminare per un dolore al ginocchio. L'uomo è stato accompagnato a valle in jeep e si è allontanato con i mezzi...

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...