Espulso un cittadino albanese vicino ai foreign fighters partiti per la Siria.

Espulso un cittadino albanese vicino ai foreign fighters partiti per la Siria.

POLIZIA DI STATO E CARABINIERI ESEGUONO UN DECRETO DI ESPULSIONE DEL MINISTRO DELL’INTERNO NEI CONFRONTI DI UN CITTADINO ALBANESE RESIDENTE A BELLUNO, VICINO AI FOREIGN FIGHTERS PARTITI PER LA SIRIA

Nella serata del 30 luglio poliziotti della Questura e militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Belluno, dopo una complessa attività di indagine hanno rintracciato e accompagnato all’aeroporto di Milano Malpensa, scortandolo in volo fino a Tirana, un cittadino albanese di 26 anni, V.H., espulso con decreto firmato dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il decreto è stato emesso nei giorni scorsi in quanto la presenza del cittadino albanese in Italia era ritenuta una minaccia per la sicurezza dello Stato, poiché lo straniero è risultato vicino a organizzazioni terroristiche di matrice islamica.

Il provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale si è reso necessario poiché dalle indagini è emerso che V.H. ha mantenuto contatti con noti foreign fighters di origine balcanica partiti dall’Italia per raggiungere la Siria e che lui stesso ha tentato di raggiungere i territori siriani per combattere nelle fila dei miliziani dell’Isis.

Il suo tentativo non è andato a buon fine perché l’uomo è stato fermato dalle Autorità bulgare all’inizio di quest’anno mentre, a bordo di un’auto, tentava di passare il confine bulgaro con la Romania, diretto verso la Siria. Rimpatriato in Albania, V.H. è poi comunque riuscito a rientrare a Belluno, dove vivono alcuni suoi familiari.

L’uomo era stato per lungo tempo sottoposto ad attività investigativa da parte dei Carabinieri del ROS di Padova nell’ambito dell’operazione BORAC del 2014, tesa a individuare presunti foreign fighters presenti sul territorio nazionale.

Fra gli episodi accertati durante il periodo della sua permanenza in Italia, nella serata del 20 gennaio 2019 a Venezia, nei pressi dell’ex consolato onorario di Turchia, V.H. era stato controllato mentre, a bordo del suo furgone e in stato confusionale, pronunciava frasi a favore dell’Islam e dei suoi martiri.

La successiva attività investigativa e di monitoraggio dell’albanese ha documentato che l’extracomunitario era vicino alla causa sostenuta dall’Isis e favorevole alla partenza di tutti i veri musulmani verso la Siria per combattere gli infedeli.

E’ stata inoltre accertata una sua condizione di alterazione psichica che lo rende tuttora ancora più pericoloso e imprevedibile.

Sono state anche riscontrate, fra le sue esternazioni, molte frasi ingiuriose nei confronti di esponenti politici nazionali.

V.H. non potrà rientrare in Italia e nei territori degli Stati membri dell’Unione Europea per un periodo di quindici anni.

Se lo farà potrà essere arrestato e condannato a una pena fino a tre anni di carcere.

Related posts

DUE SOCCORSI A CORTINA D’AMPEZZO

DUE SOCCORSI A CORTINA D'AMPEZZO

Cortina d'Ampezzo (BL), 25 - 01 - 20 Attorno alle 11 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato dalla Centrale del 118 per un infortunio in località Sant'Uberto, conosciuta anche come Turniché. Diretti in Val di Fanes, infatti, un gruppo di ciaspolatori aveva preso un sentierino scendendo...

AL VIA I LAVORI PER L’AMMODERNAMENTO DEL “NODO” DI LONGARONE LUNGO LA STRADA STATALE ALEMAGNA

AL VIA I LAVORI PER L’AMMODERNAMENTO DEL “NODO” DI LONGARONE LUNGO LA STRADA STATALE ALEMAGNA

Si è tenuto ieri, a Palazzo dei Rettori, un incontro per l’esame delle possibili problematiche per la circolazione stradale derivanti dall’imminente avvio  dei lavori di ammodernamento della Statale 51 di Alemagna, all’altezza di Longarone. Gli interventi, rientranti nel piano straordinario di...

I Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards premiano l’anima high tech della montagna.

I Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards premiano l’anima high tech della montagna.

Dalla Silicon Valley alla Silicon Mountain. Nel nostro immaginario la tecnologia nasce in ambito urbano, tra palazzi di vetro e periferie industriali riconvertite in fucine di start up. Ma il Lagazuoi Winning Ideas Mountain Awards ribalta questo cliché e ci spinge a guardare in alto, verso le...

A Cortina il BOAT International Superyacht Design Festival.

A Cortina il BOAT International Superyacht Design Festival.

Cortina d'Ampezzo, dall'orizzonte sconfinato del mare allo skyline iconico delle Dolomiti: il Superyacht Design Festival, in associazione con Riva, è al centro della scena a Cortina d'Ampezzo, a 1.224 metri di altitudine. Per due giorni, dal 2 al 4 febbraio 2020, i nomi più autorevoli nel...

Lavori al Codivilla: l’ortopedia si trasferisce a Pieve.

Lavori al Codivilla: l'ortopedia si trasferisce a Pieve.

L’Ortopedia dell’Ospedale di Cortina si trasferisce all’Ospedale Giovanni Paolo II di Pieve di Cadore durante la ristrutturazione del Padiglione Codivilla. Sarà quindi garantita la continuità dell’attività ortopedica, molto rilevante per una zona ad elevato flusso turistico. L’Ulss Dolomiti...

Escursionisti soccorsi tra Cortina e Misurina

Escursionisti soccorsi tra Cortina e Misurina

Cortina d'Ampezzo (BL), 23 - 01 - 20 Alle 16.50 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per una famiglia in difficoltà al rientro da una gita con le ciaspe. Marito e moglie settantenni, assieme al loro figlio trentenne, trevigiani, erano partiti dalla Cantoniera di Rubietta, tra...

Incidente mortale a Santa Giustina.

Incidente mortale a Santa Giustina.

Incidente mortale tra Piovena e Busche. Il sinistro è avvenuto  lungo la strada statale 50 “del Grappa e del Passo Rolle”. Le cause dello scontro sono in corso di accertamento. Da una nota dell'Anas si apprende che sono rimaste coinvolte tre autovetture e nell'impatto una persona è...

Innevamento Granfondo Dobbiaco Cortina

Innevamento Granfondo Dobbiaco Cortina

E' in corso l'innevamento del tracciato della ciclabile di Cortina, per permettere l'arrivo in centro presso il piazzale dell'Autostazione della gara di sci nordico Granfondo Dobbiaco-Cortina dell'1 e 2 febbraio, parte della VISMA ski-Classics. L'organizzazione si scusa per eventuali disagi.

Il 5° Cortina Snowkite Contest spicca il volo

Il 5° Cortina Snowkite Contest spicca il volo

Il mondo dello snowkite è in fibrillazione. Il 2020 è l’anno del grande ritorno del Cortina Snowkite Contest. Dopo otto anni di sospensione, la quinta attesissima edizione è nei calendari internazionali, nel weekend del 6-7-8 marzo. Con una sostanziale novità: l’ascesa della storica gara...