Espulso un cittadino albanese vicino ai foreign fighters partiti per la Siria.

Espulso un cittadino albanese vicino ai foreign fighters partiti per la Siria.

POLIZIA DI STATO E CARABINIERI ESEGUONO UN DECRETO DI ESPULSIONE DEL MINISTRO DELL’INTERNO NEI CONFRONTI DI UN CITTADINO ALBANESE RESIDENTE A BELLUNO, VICINO AI FOREIGN FIGHTERS PARTITI PER LA SIRIA

Nella serata del 30 luglio poliziotti della Questura e militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Belluno, dopo una complessa attività di indagine hanno rintracciato e accompagnato all’aeroporto di Milano Malpensa, scortandolo in volo fino a Tirana, un cittadino albanese di 26 anni, V.H., espulso con decreto firmato dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il decreto è stato emesso nei giorni scorsi in quanto la presenza del cittadino albanese in Italia era ritenuta una minaccia per la sicurezza dello Stato, poiché lo straniero è risultato vicino a organizzazioni terroristiche di matrice islamica.

Il provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale si è reso necessario poiché dalle indagini è emerso che V.H. ha mantenuto contatti con noti foreign fighters di origine balcanica partiti dall’Italia per raggiungere la Siria e che lui stesso ha tentato di raggiungere i territori siriani per combattere nelle fila dei miliziani dell’Isis.

Il suo tentativo non è andato a buon fine perché l’uomo è stato fermato dalle Autorità bulgare all’inizio di quest’anno mentre, a bordo di un’auto, tentava di passare il confine bulgaro con la Romania, diretto verso la Siria. Rimpatriato in Albania, V.H. è poi comunque riuscito a rientrare a Belluno, dove vivono alcuni suoi familiari.

L’uomo era stato per lungo tempo sottoposto ad attività investigativa da parte dei Carabinieri del ROS di Padova nell’ambito dell’operazione BORAC del 2014, tesa a individuare presunti foreign fighters presenti sul territorio nazionale.

Fra gli episodi accertati durante il periodo della sua permanenza in Italia, nella serata del 20 gennaio 2019 a Venezia, nei pressi dell’ex consolato onorario di Turchia, V.H. era stato controllato mentre, a bordo del suo furgone e in stato confusionale, pronunciava frasi a favore dell’Islam e dei suoi martiri.

La successiva attività investigativa e di monitoraggio dell’albanese ha documentato che l’extracomunitario era vicino alla causa sostenuta dall’Isis e favorevole alla partenza di tutti i veri musulmani verso la Siria per combattere gli infedeli.

E’ stata inoltre accertata una sua condizione di alterazione psichica che lo rende tuttora ancora più pericoloso e imprevedibile.

Sono state anche riscontrate, fra le sue esternazioni, molte frasi ingiuriose nei confronti di esponenti politici nazionali.

V.H. non potrà rientrare in Italia e nei territori degli Stati membri dell’Unione Europea per un periodo di quindici anni.

Se lo farà potrà essere arrestato e condannato a una pena fino a tre anni di carcere.

logo

Related posts

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

Alle 10.40 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato per intervenire in supporto all'ambulanza in aiuto di una cercatrice di funghi scivolata in località Somacros. La donna di Lozzo di Cadore (BL), un'ottantina di anni, aveva infatti riportato una probabile frattura alla...

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Anche nella giornata odierna sono continuati i monitoraggi della parete della Croda dei Ros. Si sono verificati ulteriori crolli, tutti di piccola entità, e in misura minore rispetto a ieri. Dal sorvolo in elicottero di ieri è stato evidenziato che il materiale franato è di circa 50mila metri...

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

Durante i recenti meeting della FIS, tenutisi on line nell’ultima settimana di settembre, è stato ufficializzato il ritorno della Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo, dopo il biennio impegnato dalle Finali di Coppa del Mondo 2020 (poi annullate per la pandemia) e il Mondiale di...

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

Sospirolo (BL), 10 - 10 - 21 Attorno alle 18, di ieri, domenica 10 ottobre, il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia, era scivolato e caduto in un ruscello. Subito...

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Un'escursionista vicentina ha perso oggi la vita precipitando per 400 metri dal Sasso di Toanella, 2.430 metri di quota. La donna stava scendendo lungo la normale con il compagno e un'altra coppia quando, poco sotto la cima ha perso l'equilibrio cadendo nel vuoto. Scattato l'allarme attorno alle...

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Sono in fase di conclusione gli ultimi lavori di mitigazione del rischio idrogeologico a Borgata Giau (Valle di Cadore). La Provincia ha messo in campo tre somme urgenze negli ultimi mesi, per un investimento complessivo di quasi 500mila euro, con l’obiettivo di ridurre il più...

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D’IMPRESA”

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D'IMPRESA”

Nell’ambito del progetto “PREMIO SPORTUR”, da undici edizioni Sportur assegna lo speciale riconoscimento “I protagonisti d’impresa nel mondo” ad una personalità di assoluta eccellenza del mondo imprenditoriale italiano, che si sia distinto per il proprio operato, raggiungendo importanti...

COVID 19: SONO 3 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SONO 3 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo,Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “Dopo tre settimane in cui non abbiamo registrato positività”, scrive Ghedina, “oggi la Ulss1 Dolomiti mi ha comunicato che ci sono 3 nuovi casi sul territorio di Cortina...

ORIENTEERING: A CORTINA SI CHIUDE LA SPETTACOLARE COPPA DEL MONDO

ORIENTEERING: A CORTINA SI CHIUDE LA SPETTACOLARE COPPA DEL MONDO

E' festa per 2 nella città olimpica di Cortina d'Ampezzo. La Norvegia si aggiudica la Staffetta cittadina mentre la Svezia guadagna la classifica finale di Coppa del Mondo. L'Italia chiude 13^ la prova odierna. In una giornata grigia, ma senza pioggia, 50 squadre si sono sfidate nelle vie del...