DAL CIPE 8 MILIONI PER LA NUOVA STAZIONE DI CALALZO.

DAL CIPE 8 MILIONI PER LA NUOVA STAZIONE DI CALALZO.

Nell’ambito dell’aggiornamento 2018 – 2019 del Contratto di programma MIT – RFI 2017 – 2021, il CIPE in data 24 luglio 2019 ha approvato, fra l’altro, il finanziamento pari ad 8 milioni di euro per la completa ristrutturazione della stazione ferroviaria di Calalzo, terminale nord della rete ferroviaria del Veneto e porta per il Cadore e le Dolomiti.
“Questa stazione – dice il Presidente della Regione Luca Zaia – sarà una porta prestigiosa aperta sulle Dolomiti Patrimonio Unesco, dedicata ai turisti, agli sportivi che arriveranno per i mondiali 2021 e le olimpiadi 2026, ma anche a tutti i residenti. Siamo partiti nel 2017 con le toilette chiuse – ricorda – e arriveremo al 2021 con un gioiello. Davvero complimenti a tutta la squadra che ci ha lavorato, a cominciare dall’Assessore De Berti e dai tecnici regionali”.
“E’ il completamento di un iter improntato all’efficienza e al gioco di squadra – dice con soddisfazione l’Assessore alle Infrastrutture della Regione Veneto Elisa De Berti – perché la Regione, con il Comune di Calalzo, ne aveva chiesto il completamento e ammodernamento nel 2017. Rfi ha recepito la richiesta regionale e ha fatto il progetto, che sarà pronto per i mondiali di sci di Cortina 2021. La stazione di Calalzo è la porta delle Dolomiti – aggiunge De Berti – e non si poteva proprio abbandonarla alla desolazione. Ora nascerà una struttura intermodale moderna ed efficiente, di una valenza straordinaria anche come punto di interscambio ferro-gomma. I Mondiali di sci Cortina 2021 e le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026 troveranno in questa stazione un gioiello, capace di qualificare l’intera immagine infrastrutturale della montagna bellunese, anche in abbinamento ai lavori di elettrificazione, che velocizzeranno il tragitto da e per la pianura”.
L’intervento prevede la completa ristrutturazione ed ammodernamento della stazione, dotandola di nuovi servizi e funzionalità e creando un vero polo di intercambio fra mezzo ferroviario, autobus, auto privata e bici. Infatti, da Calalzo partono i mezzi di Dolomiti bus per servire non solo Cortina ma l’intero Cadore ed il Comelico e parte anche la ciclovia delle Dolomiti che da un lato arriva a Cortina, Cimabanche e di qui fino a Dobbiaco collegandosi con l’itinerario della Pusteria italiana ed austriaca, e dall’altro si collega al centro Cadore ed Auronzo di Cadore.
La stazione è storica; fu aperta nel 1914 con l’inaugurazione della linea Ponte nelle Alpi Calalzo e dal 1925 al 1964 è stata punto di partenza della ferrovia delle Dolomiti che collegava direttamente Cortina d’Ampezzo.
Gli interventi principali riguardano sia l’accessibilità (innalzamento dei marciapiedi di stazione, modifica delle rampe delle scale del sottopasso per inserimento ascensori, prolungamento del sottopasso per collegarlo direttamente alla pista ciclabile), sia il fabbricato viaggiatori con una radicale redistribuzione degli spazi (biglietterie, sala attesa, bar, front office turistico, spazi per Dolomiti bus per gestione dell’intermodalità con il TPL gomma e i servizi per le bici, servizi igienici), sia anche gli spazi esterni con la creazione del nuovo terminal con un collegamento coperto ed interventi nell’ex magazzino merci per i servizi bici (info point, noleggio, deposito, officina, etc.).
Gli interventi verranno realizzati da RFI fra la seconda metà del corrente anno e la fine del 2020, in tempo utile per il loro pieno completamento entro la data dei Mondiali 2021.
FOTO. Fonte: copyright Enrico Paulatti da Photorail

logo

Related posts

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

SCI DI FONDO: A DEMETRIO RELA LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL GIOVANNI VIEL

Va a Demetrio Rela la seconda edizione del memorial Giovanni Viel, il premio voluto da Sportful in sinergia con il comitato veneto Fisi per ricordare il giornalista sportivo, grande appassionato e promotore dello sci di fondo, scomparso nel febbraio del 2023, e per dare un riconoscimento a...

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Scialpinista Precipita nel Canalone Comici e perde la vita a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 20 - 04 - 24 Verso le 15.30 di ieri la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di una scialpinista ruzzolata per alcune centinaia di metri nel Canalone Comici al Sorapiss. In quattro stavano risalendo la parte alta del canale con gli sci sulle spalle, quando la...

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

SINDACO LORENZI: “NON ACCETTIAMO LEZIONI SU COME GESTIRE CORTINA D’AMPEZZO”

In risposta alle recenti dichiarazioni provenienti da Sinistra Italiana, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, desidera esprimere chiaramente la posizione di questa Amministrazione in merito alle questioni sollevate. “Prima di tutto”, sottolinea Lorenzi in una nota, “vorrei...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha convocato il Consiglio comunale per lunedì 29 aprile alle 9.30 La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

AL VIA IL 21 APRILE IL CRITERIUM CADORINO DI ATLETICA CSI

Prenderà il via domenica 21 aprile la ventisettesima edizione del Criterium Cadorino di atletica, appuntamento primaverile dedicato alla corsa del Comitato di Belluno del Centro Sportivo Italiano. In questo 2024 il Criterium Cadorino, supportato da Sportway, Volksbank ed Effe2, propone cinque...

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

FONDAZIONE CORTINA PER RACE FUTURE CLUB

Una tre giorni di sci, confronti e crescita. È la tre giorni proposta a Cortina d’Ampezzo dalla rivista specializzata Race Ski Magazine, in collaborazione con Fondazione Cortina. Protagonisti una ventina di brillanti giovani sciatori delle categorie Ragazzi (under 14) e Allievi (under 16)...

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Giochi 2026: TAR respinge ricorso Italia Nostra su progetto Cortina Sliding Centre

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) ha respinto il ricorso, integrato da motivi aggiunti, presentato da Italia Nostra Onlus che chiedeva l’annullamento degli atti amministrativi di approvazione del progetto “Sliding Centre” di Cortina d'Ampezzo (Lotto2). È quanto...

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

ALPINATHLON, A CORTINA D’AMPEZZO IL TRIS DI DANIEL ANTONIOLI

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice, a Cortina d’Ampezzo, alla terza edizione di Alpinathlon, il duathlon (corsa e sci alpinismo) proposto da Fondazione Cortina in collaborazione con il Comando Truppe Alpine dell'Esercito e l'Associazione Nazionale Alpini e con il prezioso...

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

PISTA DI BOB DI CORTINA. PRONTI PER LA PRE-OMOLOGAZIONE PREVISTA A MARZO 2025

Si è svolto oggi, giovedì 11 aprile 2024, a Cortina d'Ampezzo, il sopralluogo al cantiere dello Sliding Centre, ossia la pista "Eugenio Monti", seguito da una riunione tenutasi per l'intera giornata alla presenza dei rappresentanti di Società Infrastrutture Milano Cortina, Fondazione Milano...