Appello sicurezza in montagna

Appello sicurezza in montagna

PREVENZIONE IN MONTAGNA, QUALCHE SEMPLICE CONSIGLIO PER PIANIFICARE IN SICUREZZA LE PROPRIE GITE

Scegliere escursioni e salite commisurate alla propria preparazione tecnica e alla propria condizione psico-fisica; non sopravvalutare mai le capacità individuali e considerare sempre i limiti di ciascuno. Preparare l’escursione, studiando il percorso con carte topografiche e guide e assumendo informazioni dalle locali previsioni meteo aggiornate. Ricordiamo che a seguito del passaggio di Vaia moltissimi sentieri risultano tuttora impraticabili, è quindi fondamentale rivolgersi alle Sezioni del Cai del posto, alle Guide alpine, ai gestori dei Rifugi o contattare il Numero verde montagna sicura 800.22.13.25. Sempre meglio essere in compagnia per contare sull’aiuto reciproco in caso di difficoltà. Verificare costantemente le condizioni del percorso; in caso di imprevisti (difficoltà elevate, pericoli ambientali, maltempo e altro) ricordare che una rinuncia non è mai disonorevole. Controllare lo zaino, che contenga un ricambio completo asciutto, cibo e soprattutto delle bevande. Un piccolo kit di pronto soccorso e una pila frontale non devono mancare. Vestirsi in modo appropriato con particolare attenzione alle calzature; sempre utile, anche nella bella stagione e a bassa quota, una giacca anti pioggia/vento e abbigliamento pesante. Attrezzarsi adeguatamente in relazione all’attività programmata, al percorso, alla quota e alla stagione. Lasciare detto ai familiari l’itinerario e la meta, non variarla se non per necessità e avvisare al rientro. Se ci si trovasse in difficoltà, non bisogna farsi prendere dal panico, ma mettersi in posizione di sicurezza e attendere i soccorsi. Non affidarsi mai unicamente a strumenti tecnologici (smartphone, gps, ecc.), sicuramente utili, ma non in grado di proteggere in assoluto dai guai.

In caso di bisogno in ambiente impervio e ostile – che manifesta comunque sempre un potenziale di pericolo per il rischio evolutivo – il numero da contattare in Veneto per allertare il Servizio sanitario e il Soccorso alpino e speleologioco è tuttora il 118, non essendo ancora stato attivato nella nostra regione il 112 quale numero unico di emergenza. Al 112 – che resta nelle zone di assenza di copertura l’unico attivabile – rispondono ancora i Carabinieri, che provvederanno subito a trasferire la chiamata al 118. Alla Centrale del 118 risponderà un operatore che, in base alla situazione in corso, stabilirà quale tipo di intervento, mezzi e personale siano necessari. Qualora si contatti il 118, bisogna cercare di non spostarsi dal luogo in cui ci si trova: si faciliterà l’individuazione da parte dei soccorritori; si potrebbe non essere più raggiungibili telefonicamente a poca distanza dal punto in cui prima c’era copertura; cambiando luogo si potrebbe addirittura peggiorare la propria situazione. Gli operatori del 118 chiederanno tutte le informazioni indispensabili, fornendo al contempo gli opportuni consigli in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

Related posts

CURLING: CHALLENGE MASCHILE E FEMMINILE

CURLING: CHALLENGE MASCHILE E FEMMINILE

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL Via delle Guide Alpine 3 32043 Cortina Cortina 11/11/19 comunicato stampa Due Challenge di grande intensità agonistica sia...

La stagione dello sci a Cortina d’Ampezzo inizia domenica 10 novembre alle ore 8.30

La stagione dello sci a Cortina d’Ampezzo inizia domenica 10 novembre alle ore 8.30

La stagione dello sci a Cortina d’Ampezzo inizia domenica 10 novembre alle ore 8.30.   Gli impiantisti di Cortina hanno risposto prontamente a questo regalo della natura, che nelle ultime ore ha imbiancato la Regina delle Dolomiti. E questo 2019 si apre con la neve naturale...

ETHIMO AL FIANCO DI CORTINA 2021.

ETHIMO AL FIANCO DI CORTINA 2021.

È una partnership di valore, quella inaugurata da Fondazione Cortina 2021 con Ethimo, azienda italiana specializzata nell'outdoor decor di qualità. Ethimo diventa così Technical Supplier dei prossimi Campionati del Mondo, con una collaborazione che nasce all’insegna della cura del dettaglio...

TERNA INCONTRA: AL VIA I LAVORI DELL’ELETTRODOTTO IN CAVO INTERRATO “SOMPRADE – ZUEL”

TERNA INCONTRA: AL VIA I LAVORI DELL’ELETTRODOTTO IN CAVO INTERRATO “SOMPRADE – ZUEL”

Terna ha incontrato oggi i cittadini di Auronzo di Cadore e di Cortina d’Ampezzo interessati dalla realizzazione dell’elettrodotto in cavo interrato “Somprade – Zuel” per fornire informazioni su tempi e modalità dei lavori che saranno avviati a partire da lunedì 11 novembre. Le attività, che...

GIOCO D’AZZARDO: IL VENETO SPEGNE SLOT E VTL A ORARI OBBLIGATI.

GIOCO D’AZZARDO: IL VENETO SPEGNE SLOT E VTL A ORARI OBBLIGATI.

Limiti agli orari di apertura e funzionamento per sale e punti gioco, uguali in tutto il Veneto: la Giunta regionale del Veneto ha disposto che nelle fasce orarie comprese tra le 7 e le 9, le 13 e le 15 e le 18 e le 20 le sale gioco debbano interrompere l’attività di slot machine e le...

CURLING: INIZIATO IL CAMPIONATO ITALIANO DI SERIE A FEMMINILE

CURLING: INIZIATO IL CAMPIONATO ITALIANO DI SERIE A FEMMINILE

Iniziato questo fine settimana a Pinerolo il campionato italiano di serie A femminile dove il curling Dolomiti Disano campione in carica ha affrontato la trasferta nel migliore dei modi vincendo cinque delle sei partite in programma. Diana Gaspari mantiene la vetta del campionato e dimostra...

A Milano: Dolomiti Superski e Cortina 2021.

A Milano: Dolomiti Superski e Cortina 2021.

Un luogo dalla doppia vocazione, turistica e sportiva, con uno sguardo rivolto al futuro e ai più attesi eventi sciistici dei prossimi anni, i Campionati del Mondo del 2021 e le Olimpiadi del 2026. E' un successo che passa dal costante sviluppo nelle infrastrutture e nella varietà dei servizi...

Masso sulla Statale 51 di Alemagna a Fiames. Nessun coinvolto.

Masso sulla Statale 51 di Alemagna a Fiames. Nessun coinvolto.

Cortina d’Ampezzo, 5 novembre 2019 – All’alba di questa mattina un masso ha invaso la corsia della strada Statale 51 di Alemagna al Km. 109 tra Cortina e Dobbiaco in prossimità di Fiames. Fortunatamente nessun veicolo è rimasto coinvolto. Il masso è rotolato dalle pareti rocciose, sicuramente...

Terna Incontra i cittadini per l’elettrodotto in cavo interrato “Somprade – Zuel”

Terna Incontra i cittadini per l'elettrodotto in cavo interrato "Somprade – Zuel”

Giovedì 7 novembre Terna incontrerà la popolazione interessata dalla realizzazione dell’elettrodotto in cavo interrato “Somprade – Zuel” per presentare il piano di cantierizzazione dell’opera. Gli incontri si svolgeranno dalle ore 14 alle 19, nelle aule consiliari dei Comuni di Auronzo di Cadore...