Appello sicurezza in montagna

Appello sicurezza in montagna

PREVENZIONE IN MONTAGNA, QUALCHE SEMPLICE CONSIGLIO PER PIANIFICARE IN SICUREZZA LE PROPRIE GITE

Scegliere escursioni e salite commisurate alla propria preparazione tecnica e alla propria condizione psico-fisica; non sopravvalutare mai le capacità individuali e considerare sempre i limiti di ciascuno. Preparare l’escursione, studiando il percorso con carte topografiche e guide e assumendo informazioni dalle locali previsioni meteo aggiornate. Ricordiamo che a seguito del passaggio di Vaia moltissimi sentieri risultano tuttora impraticabili, è quindi fondamentale rivolgersi alle Sezioni del Cai del posto, alle Guide alpine, ai gestori dei Rifugi o contattare il Numero verde montagna sicura 800.22.13.25. Sempre meglio essere in compagnia per contare sull’aiuto reciproco in caso di difficoltà. Verificare costantemente le condizioni del percorso; in caso di imprevisti (difficoltà elevate, pericoli ambientali, maltempo e altro) ricordare che una rinuncia non è mai disonorevole. Controllare lo zaino, che contenga un ricambio completo asciutto, cibo e soprattutto delle bevande. Un piccolo kit di pronto soccorso e una pila frontale non devono mancare. Vestirsi in modo appropriato con particolare attenzione alle calzature; sempre utile, anche nella bella stagione e a bassa quota, una giacca anti pioggia/vento e abbigliamento pesante. Attrezzarsi adeguatamente in relazione all’attività programmata, al percorso, alla quota e alla stagione. Lasciare detto ai familiari l’itinerario e la meta, non variarla se non per necessità e avvisare al rientro. Se ci si trovasse in difficoltà, non bisogna farsi prendere dal panico, ma mettersi in posizione di sicurezza e attendere i soccorsi. Non affidarsi mai unicamente a strumenti tecnologici (smartphone, gps, ecc.), sicuramente utili, ma non in grado di proteggere in assoluto dai guai.

In caso di bisogno in ambiente impervio e ostile – che manifesta comunque sempre un potenziale di pericolo per il rischio evolutivo – il numero da contattare in Veneto per allertare il Servizio sanitario e il Soccorso alpino e speleologioco è tuttora il 118, non essendo ancora stato attivato nella nostra regione il 112 quale numero unico di emergenza. Al 112 – che resta nelle zone di assenza di copertura l’unico attivabile – rispondono ancora i Carabinieri, che provvederanno subito a trasferire la chiamata al 118. Alla Centrale del 118 risponderà un operatore che, in base alla situazione in corso, stabilirà quale tipo di intervento, mezzi e personale siano necessari. Qualora si contatti il 118, bisogna cercare di non spostarsi dal luogo in cui ci si trova: si faciliterà l’individuazione da parte dei soccorritori; si potrebbe non essere più raggiungibili telefonicamente a poca distanza dal punto in cui prima c’era copertura; cambiando luogo si potrebbe addirittura peggiorare la propria situazione. Gli operatori del 118 chiederanno tutte le informazioni indispensabili, fornendo al contempo gli opportuni consigli in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

logo

Related posts

Due interventi per il Soccorso alpino di Cortina

Due interventi per il Soccorso alpino di Cortina

Alle 14.40 circa la Centrale del Suem è stata allertata per due interventi in contemporanea sulle montagne ampezzane. Nel primo caso il Soccorso alpino di Cortina è stato inviato al Rifugio Biella, dove era arrivato un escursionista che accusava malore a causa della disidratazione. C.D.D.G., 36...

RUZZOLA SUL GHIACCIAIO DELLA MARMOLADA

RUZZOLA SUL GHIACCIAIO DELLA MARMOLADA

Attorno alle 12.15 la Centrale del 118 è stata allertata, per un escursionista ruzzolato una cinquantina di metri sul ghiacciaio della Marmolada, che stava risalendo con un gruppo di persone. Individuato dalle coordinate il punto in cui si trovava l'infortunato, un ventiseienne tedesco...

LA QUESTURA DI BELLUNO E ASPIAG SERVICE INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

LA QUESTURA DI BELLUNO E ASPIAG SERVICE INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Continua l’impegno di Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, e della Questura di Belluno per diffondere in modo sempre più capillare in tutto il territorio provinciale il messaggio della campagna “La violenza non è un atto d’amore –...

CORTINA MARKETING LANCIA IL SITO WEB PER LA CINA

CORTINA MARKETING LANCIA IL SITO WEB PER LA CINA

È online Cortina.travel, il nuovo portale ideato e realizzato da Cortina Marketing per rispondere alle esigenze del turista straniero. Modulabile in diverse lingue, Cortina.travel è il primo step di una strategia che ha l’obiettivo di promuovere la località ampezzana sui mercati a lungo raggio...

PIANO CORTINA, ANAS: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO COMMISSARIALE DI APPROVAZIONE DELLA VARIANTE DI TAI DI CADORE

PIANO CORTINA, ANAS: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO COMMISSARIALE DI APPROVAZIONE DELLA VARIANTE DI TAI DI CADORE

E’ stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Commissario per il potenziamento della viabilità per Cortina, Claudio Andrea Gemme, che approva l’intervento relativo alla Variante di Tai di Cadore, al km 73,600 della Strada Statale 51 “di Alemagna”. “L’atto – ha spiegato il...

Il Bob Club Cortina cerca nuovi talenti del bob in vista dei Giochi Olimpici Giovanili del 2024

Il Bob Club Cortina cerca nuovi talenti del bob in vista dei Giochi Olimpici Giovanili del 2024

Dopo aver organizzato con grande successo lo scorso agosto i Campionati Italiani Estivi di bob e skeleton, il Bob Club Cortina prosegue il suo impegno nella promozione dell'attività agonistica del bob. Lo storico club ampezzano capitanato dal Presidente Gianfranco Rezzadore, ha infatti deciso...

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

Delicious Trail Dolomiti, ovvero fatica, sudore, natura, bellezza e… Gusto! Sport e gusto da sempre si sposano in questa manifestazione che non ha eguali in Italia, in programma a Cortina, sabato 25 settembre. Non una gara, ma ben due competizioni di trail-running di 43 e 22 km, con start...

INIZIA LA SCUOLA: IL SINDACO GHEDINA SALUTA I BAMBINI DELLE ELEMENTARI

INIZIA LA SCUOLA: IL SINDACO GHEDINA SALUTA I BAMBINI DELLE ELEMENTARI

"Oggi è un giorno importante!". Così il sindaco di Cortina d'Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con l'assessore alle Politiche giovanili, Paola Coletti,  ha dato il benvenuto ai piccoli alunni delle scuole elementari. "Il suono della campanella per l’inaugurazione dell’anno scolastico è sempre...

CORTINA, AL VIA I LAVORI DI RESTAURO DEL CIMITERO.

CORTINA, AL VIA I LAVORI DI RESTAURO DEL CIMITERO.

Inizieranno lunedì prossimo gli interventi di manutenzione straordinaria e restauro del Cimitero di Cortina. Firmato ieri mattina il verbale di consegna lavori di manutenzione straordinaria e restauro del Cimitero di Cortina, dal Dirigente Carlo Breda e dalla Ditta Lavina Costruzioni di...