CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Cortina d’Ampezzo

SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A

UNA MONTAGNA DI LIBRI

LA MEDAGLIA

DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Alla XX Edizione di Una Montagna di Libri

nel decennale (2009-2019) che si apre sabato 13 luglio

il riconoscimento del Presidente della Repubblica

Gli organizzatori:

“onorati e grati al Presidente Mattarella”

CORTINA D’AMPEZZO. Una notizia appena arrivata a Cortina: alla vigilia dell’inaugurazione di Una Montagna di Libri Cortina d’Ampezzo, festa internazionale della letteratura protagonista della stagione ampezzana, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito alla XX Edizione di Una Montagna di Libri la Medaglia del Presidente della Repubblica nell’occasione del decennale del Festival.

“Siamo grati, onorati e commossi”, commenta Francesco Chiamulera, responsabile della manifestazione ampezzana. “Ringrazio profondamente il Presidente Mattarella, che è per tutti noi punto di riferimento, nel segno dell’equilibrio e dell’assoluta garanzia. Grazie alle Istituzioni che ci sostengono, in primis Regione Veneto e Comune di Cortina d’Ampezzo, e poi a tutte le persone che in questi dieci anni hanno a vario titolo creduto in Una Montagna di Libri”.

Un servizio per Cortina d’Ampezzo

“In corrispondenza dei dieci anni di Una Montagna di Libri giunge questo prestigioso riconoscimento”, dichiara Gianpietro Ghedina, Sindaco di Cortina d’Ampezzo. “Un ulteriore motivo per celebrare una rassegna culturale ricca di contenuti e di ospiti illustri a cui il Comune di Cortina con orgoglio partecipa attivamente”.

La Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica è attribuita alla XX Edizione di Una Montagna di Libri Cortina d’Ampezzo in occasione di un compleanno importante. Una Montagna di Libri festeggia i dieci anni di vita (nata nel 2009, si tiene da allora in due edizioni annuali) toccando l’ideale traguardo di 700 incontri svolti all’ombra delle Dolomiti. “Per dare un senso e un significato a questa ricorrenza, ci prepariamo a presentare l’archivio del Festival, digitalizzato e reso disponibile a studiosi, appassionati e utenti: su www.unamontagnadilibri.it stiamo mettendo online una risorsa con decine e decine di contributi video dagli incontri di questi anni”.

Buon compleanno, Una Montagna di Libri!

La Medaglia del Presidente Mattarella arriva alla vigilia della festa di inaugurazione di Una Montagna di Libri, che si terrà sabato 13 luglio alle ore 17, al Cinema Eden. Con Alessandro Piperno, che terrà una speciale lezione dedicata a Philip Roth: “Una lunga fedeltà”. E poi, decine e decine di incontri (più di 53), fino a settembre. Dopo il successo dell’edizione invernale, Una Montagna di Libri porta a Cortina, per tutta l’estate, un carnet di oltre un appuntamento al giorno con alcune delle figure di maggior rilievo della cultura, della letteratura e del giornalismo italiano e internazionale. Il programma completo è visualizzabile su www.unamontagnadilibri.it.

(Foto Giacomo Pompanin)

11 luglio 2019

Una Montagna di Libri ha luogo a Cortina d’Ampezzo d’estate e d’inverno, in due edizioni. Con oltre settanta incontri annuali, è la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese. Ospiti delle precedenti edizioni della rassegna sono stati, tra gli altri, Emmanuel Carrère, Hanif Kureishi, Alessandro Piperno, Peter Cameron, Paolo Sorrentino, Azar Nafisi, Alberto Arbasino, Serge Latouche, Goli Taraghi, Marco Paolini, Sonallah Ibrahim, Boris Pahor, Mogol, Pietro Citati, Raffaele La Capria, Renzo Arbore, Dacia Maraini, Kenneth Minogue. La manifestazione è realizzata in convenzione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e in collaborazione con la Regione del Veneto. Responsabile della manifestazione è Francesco Chiamulera.

w w w . u n a m o n t a g n a d i l i b r i . i t

Ufficio stampa e informazioni

Tel. +39 333 7170499

info@unamontagnadilibri.it

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 29 a 37 casi (+8). Le persone in quarantena...

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare la propria vecchia auto e sostituirla con un veicolo a basso impatto...

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 14 a 29 casi (+15). Le persone in quarantena...

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

CORTINA D’AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

CORTINA D'AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l’auto

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l'auto

Oggi “Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1924, Antonietta Da Prà, meglio conosciuta come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Questa...

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

San Vito di Cadore (BL), 13 - 04 - 21 Attorno alle 14, il Pelikan di Bressanone è intervenuto su richiesta della Centrale del Suem, per un uomo che si era fatto male alla base della seggiovia che porta alla Cappellina di Tambres, a San Vito di Cadore. Risalito alle coordinate del luogo...

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...