CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Cortina d’Ampezzo

SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A

UNA MONTAGNA DI LIBRI

LA MEDAGLIA

DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Alla XX Edizione di Una Montagna di Libri

nel decennale (2009-2019) che si apre sabato 13 luglio

il riconoscimento del Presidente della Repubblica

Gli organizzatori:

“onorati e grati al Presidente Mattarella”

CORTINA D’AMPEZZO. Una notizia appena arrivata a Cortina: alla vigilia dell’inaugurazione di Una Montagna di Libri Cortina d’Ampezzo, festa internazionale della letteratura protagonista della stagione ampezzana, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito alla XX Edizione di Una Montagna di Libri la Medaglia del Presidente della Repubblica nell’occasione del decennale del Festival.

“Siamo grati, onorati e commossi”, commenta Francesco Chiamulera, responsabile della manifestazione ampezzana. “Ringrazio profondamente il Presidente Mattarella, che è per tutti noi punto di riferimento, nel segno dell’equilibrio e dell’assoluta garanzia. Grazie alle Istituzioni che ci sostengono, in primis Regione Veneto e Comune di Cortina d’Ampezzo, e poi a tutte le persone che in questi dieci anni hanno a vario titolo creduto in Una Montagna di Libri”.

Un servizio per Cortina d’Ampezzo

“In corrispondenza dei dieci anni di Una Montagna di Libri giunge questo prestigioso riconoscimento”, dichiara Gianpietro Ghedina, Sindaco di Cortina d’Ampezzo. “Un ulteriore motivo per celebrare una rassegna culturale ricca di contenuti e di ospiti illustri a cui il Comune di Cortina con orgoglio partecipa attivamente”.

La Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica è attribuita alla XX Edizione di Una Montagna di Libri Cortina d’Ampezzo in occasione di un compleanno importante. Una Montagna di Libri festeggia i dieci anni di vita (nata nel 2009, si tiene da allora in due edizioni annuali) toccando l’ideale traguardo di 700 incontri svolti all’ombra delle Dolomiti. “Per dare un senso e un significato a questa ricorrenza, ci prepariamo a presentare l’archivio del Festival, digitalizzato e reso disponibile a studiosi, appassionati e utenti: su www.unamontagnadilibri.it stiamo mettendo online una risorsa con decine e decine di contributi video dagli incontri di questi anni”.

Buon compleanno, Una Montagna di Libri!

La Medaglia del Presidente Mattarella arriva alla vigilia della festa di inaugurazione di Una Montagna di Libri, che si terrà sabato 13 luglio alle ore 17, al Cinema Eden. Con Alessandro Piperno, che terrà una speciale lezione dedicata a Philip Roth: “Una lunga fedeltà”. E poi, decine e decine di incontri (più di 53), fino a settembre. Dopo il successo dell’edizione invernale, Una Montagna di Libri porta a Cortina, per tutta l’estate, un carnet di oltre un appuntamento al giorno con alcune delle figure di maggior rilievo della cultura, della letteratura e del giornalismo italiano e internazionale. Il programma completo è visualizzabile su www.unamontagnadilibri.it.

(Foto Giacomo Pompanin)

11 luglio 2019

Una Montagna di Libri ha luogo a Cortina d’Ampezzo d’estate e d’inverno, in due edizioni. Con oltre settanta incontri annuali, è la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese. Ospiti delle precedenti edizioni della rassegna sono stati, tra gli altri, Emmanuel Carrère, Hanif Kureishi, Alessandro Piperno, Peter Cameron, Paolo Sorrentino, Azar Nafisi, Alberto Arbasino, Serge Latouche, Goli Taraghi, Marco Paolini, Sonallah Ibrahim, Boris Pahor, Mogol, Pietro Citati, Raffaele La Capria, Renzo Arbore, Dacia Maraini, Kenneth Minogue. La manifestazione è realizzata in convenzione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e in collaborazione con la Regione del Veneto. Responsabile della manifestazione è Francesco Chiamulera.

w w w . u n a m o n t a g n a d i l i b r i . i t

Ufficio stampa e informazioni

Tel. +39 333 7170499

info@unamontagnadilibri.it

logo

Related posts

L’Italia dello sci alpino propone di spostare i Mondiali di Cortina al 2022: il Consiglio Fis deciderà il 1 luglio

L’Italia dello sci alpino propone di spostare i Mondiali di Cortina al 2022: il Consiglio Fis deciderà il 1 luglio

Il Consiglio FIS (Federazione Internazionale dello Sci) di oggi ha rappresentato uno dei momenti di maggior condivisione dell’intera storia del movimento degli sport invernali italiani. L’Italia dello sci alpino, unita in un unico corpo con tutte le istituzioni che compongono la Fondazione...

MONDIALI DI SCI NEL 2022, PADRIN: «ADESSO ACCELERIAMO SULLE INFRASTRUTTURE»

MONDIALI DI SCI NEL 2022, PADRIN: «ADESSO ACCELERIAMO SULLE INFRASTRUTTURE»

«Dovremo lavorare per spingere al massimo il completamento delle infrastrutture. Il rinvio dei Mondiali non è necessariamente un male». Così, in una nota, il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, che prova ad analizzare i pro e i contro del quasi certo slittamento al 2022...

CORONAVIRUS: SCENDONO A 11  I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: SCENDONO A 11 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Scende ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Venerdì 17 aprile per la prima volta...

CORONAVIRUS. IN VENETO I VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE HANNO DONATO 107.550 GIORNATE/UOMO

CORONAVIRUS. IN VENETO I VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE HANNO DONATO 107.550 GIORNATE/UOMO

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta dagli uomini e donne della protezione civile del Veneto in supporto all’emergenza covid-19. Il relativo...

Due interventi del Soccorso Alpino a Pian dei Fiacconi e a Campolongo di Santo Stefano di Cadore

Due interventi del Soccorso Alpino a Pian dei Fiacconi e a Campolongo di Santo Stefano di Cadore

Belluno, 24 - 05 - 20 Attorno a mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, in accordo con la Centrale operativa di Trento, è intervenuto nella parte alta di Pian dei Fiacconi, per una scialpinista che si era procurata la probabile distorsione di un ginocchio. D.P., 52 anni, di...

REGIONE VENETO FASE 2: PUBBLICATA ORDINANZA N. 50 DI ZAIA SU APERTURE AREE GIOCO, PARCHI TEMATICI, CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI, FORMAZIONE PROFESSIONALE E ALTRO

REGIONE VENETO FASE 2: PUBBLICATA ORDINANZA N. 50 DI ZAIA SU APERTURE AREE GIOCO, PARCHI TEMATICI, CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI, FORMAZIONE PROFESSIONALE E ALTRO

Ordinanza n.50 del 23 maggio 2020 OGGETTO: Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.NOTE PER LA TRASPARENZA:Alla luce dell’esperienza maturata e dei dati epidemiologici e sanitari raccolti, vengono adottate...

LA POLIZIA PROVINCIALE RECUPERA E CURA UNA POIANA FERITA

LA POLIZIA PROVINCIALE RECUPERA E CURA UNA POIANA FERITA

La Polizia Provinciale ha liberato oggi, di buon mattino, uno splendido esemplare di poiana. L’animale era stato prelevato il giorno di Pasquetta, a seguito di una segnalazione da parte di una cittadina, che lo aveva trovato in precarie condizioni di salute nei campi della zona di Salzan (Santa...

INTERVENTO NELLA NOTTE A CORTINA

INTERVENTO NELLA NOTTE A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 05 - 20 Verso l'una di questa notte una squadra del Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è partita in direzione del Rifugio Vandelli, allertata dalla Centrale operativa del 118 su richiesta di un gruppetto di escursionisti in difficoltà. I quattro, tre ragazzi e...

CORONAVIRUS: SCENDONO A 15  I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: SCENDONO A 15 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Scende ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Venerdì 17 aprile per la prima volta...