CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In primo piano c’è il tema della mobilità.

Al Tavolo, convocato nella sede dell’Associazione degli industriali martedì scorso, hanno preso parte Alessio Cremonese, vicepresidente di Confindustria Belluno Dolomiti con delega ai grandi eventi, Renzo Minella, presidente di Anef Veneto, Federico Mattioli, presidente della Sezione Turismo di Confindustria, Valerio Giacobbi, Ad Fondazione Cortina 2021 con i collaboratori Alessandro Broccolo e Lorenzo Tardini.

«Vogliamo attivarci fin da ora per programmare una serie di azioni promozionali volte ad offrire un pacchetto completo di servizi a tutti i potenziali visitatori presenti nelle settimane delle gare», spiega Alessio Cremonese. «Il sistema turistico deve consolidare la collaborazione tra i diversi operatori, anche oltre la manifestazione, a beneficio dell’intera economia locale. I Mondiali 2021 sono un grande banco di prova per fare un salto di qualità. Confindustria Belluno Dolomiti farà la sua parte».

«Offrire pacchetti integrati significa proporre servizi di qualità quali il transfer dagli aeroporti e dalle stazioni più vicini, l’hospitality, i tickets per le gare dei Mondiali, gli skipass, gli eventi collaterali. Muoversi uniti fin da ora quindi con una visione complessiva è un imperativo categorico», afferma Cremonese.

Prioritario per tutti i rappresentanti presenti al tavolo è il tema della mobilità; da qui la necessità di un coordinamento tra tutti i soggetti in campo. «Dobbiamo capire innanzitutto come sarà strutturata la logistica verso la Conca, in subordine come si intende organizzare il ticketing per le gare con le relative modalità di prenotazione e di acquisto», illustra, dal canto suo, Mattioli, convinto che grazie al Tavolo convocato oggi si sia avviata una cooperazione molto concreta. «La condivisione di informazioni tra operatori significa farci trovare pronti non solo in occasione dell’evento, ma anche – e soprattutto – gettare le basi per un vero e proprio modus operandi».

Da qui l’impegno di convocare periodicamente il Tavolo. «Sarà un momento importante di confronto tra noi e la Fondazione, una cinghia di trasmissione di messaggi all’intero sistema imprenditoriale del territorio, un laboratorio di idee, operativo e concreto», l’impegno del presidente di Anef Veneto Minella. «I Mondiali di Cortina sono un’occasione per tutto il territorio e per i suoi operatori, non solo del settore turismo. I grandi eventi mobilitano tutti i comparti e creano sinergie per il futuro».

«L’organizzazione di un evento sportivo di livello mondiale è una sfida complessa che richiede l’impegno di tutti gli attori del territorio», commenta Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021. «Constato con piacere l’entusiasmo con cui gli imprenditori e gli operatori economici si stanno attivando per cogliere tutte le opportunità legate a questo progetto. È quello che chiamiamo “effetto Cortina 2021”, che avrà ricadute particolarmente significative sull’economia e sulla vita dei bellunesi e di quanti scelgono le nostre montagne per le vacanze. La Fondazione si propone perciò in questo periodo come facilitatore di una rete territoriale in grado di accelerare la realizzazione di quei progetti altrimenti difficili da portare a compimento».

logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...