CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In primo piano c’è il tema della mobilità.

Al Tavolo, convocato nella sede dell’Associazione degli industriali martedì scorso, hanno preso parte Alessio Cremonese, vicepresidente di Confindustria Belluno Dolomiti con delega ai grandi eventi, Renzo Minella, presidente di Anef Veneto, Federico Mattioli, presidente della Sezione Turismo di Confindustria, Valerio Giacobbi, Ad Fondazione Cortina 2021 con i collaboratori Alessandro Broccolo e Lorenzo Tardini.

«Vogliamo attivarci fin da ora per programmare una serie di azioni promozionali volte ad offrire un pacchetto completo di servizi a tutti i potenziali visitatori presenti nelle settimane delle gare», spiega Alessio Cremonese. «Il sistema turistico deve consolidare la collaborazione tra i diversi operatori, anche oltre la manifestazione, a beneficio dell’intera economia locale. I Mondiali 2021 sono un grande banco di prova per fare un salto di qualità. Confindustria Belluno Dolomiti farà la sua parte».

«Offrire pacchetti integrati significa proporre servizi di qualità quali il transfer dagli aeroporti e dalle stazioni più vicini, l’hospitality, i tickets per le gare dei Mondiali, gli skipass, gli eventi collaterali. Muoversi uniti fin da ora quindi con una visione complessiva è un imperativo categorico», afferma Cremonese.

Prioritario per tutti i rappresentanti presenti al tavolo è il tema della mobilità; da qui la necessità di un coordinamento tra tutti i soggetti in campo. «Dobbiamo capire innanzitutto come sarà strutturata la logistica verso la Conca, in subordine come si intende organizzare il ticketing per le gare con le relative modalità di prenotazione e di acquisto», illustra, dal canto suo, Mattioli, convinto che grazie al Tavolo convocato oggi si sia avviata una cooperazione molto concreta. «La condivisione di informazioni tra operatori significa farci trovare pronti non solo in occasione dell’evento, ma anche – e soprattutto – gettare le basi per un vero e proprio modus operandi».

Da qui l’impegno di convocare periodicamente il Tavolo. «Sarà un momento importante di confronto tra noi e la Fondazione, una cinghia di trasmissione di messaggi all’intero sistema imprenditoriale del territorio, un laboratorio di idee, operativo e concreto», l’impegno del presidente di Anef Veneto Minella. «I Mondiali di Cortina sono un’occasione per tutto il territorio e per i suoi operatori, non solo del settore turismo. I grandi eventi mobilitano tutti i comparti e creano sinergie per il futuro».

«L’organizzazione di un evento sportivo di livello mondiale è una sfida complessa che richiede l’impegno di tutti gli attori del territorio», commenta Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021. «Constato con piacere l’entusiasmo con cui gli imprenditori e gli operatori economici si stanno attivando per cogliere tutte le opportunità legate a questo progetto. È quello che chiamiamo “effetto Cortina 2021”, che avrà ricadute particolarmente significative sull’economia e sulla vita dei bellunesi e di quanti scelgono le nostre montagne per le vacanze. La Fondazione si propone perciò in questo periodo come facilitatore di una rete territoriale in grado di accelerare la realizzazione di quei progetti altrimenti difficili da portare a compimento».

logo

Related posts

COVID 19: SALGONO A 9 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 9 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo,Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 3 a 9 casi (+6). Le persone in quarantena...

Gli interventi di oggi domenica 17 ottobre 21 del Soccorso Alpino, ritrovato senza vita Elio Coletti

Gli interventi di oggi domenica 17 ottobre 21 del Soccorso Alpino, ritrovato senza vita Elio Coletti

Attorno alle 14 è scattato l'allarme per un uomo colto da malore, mentre con i familiari si trovava nei pressi del Lago di Fosses, sulle Dolomiti d'Ampezzo. Sul luogo indicato è subito volata l'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore, che è atterrata nelle vicinanze. Personale medico e tecnico...

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

Alle 10.40 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato per intervenire in supporto all'ambulanza in aiuto di una cercatrice di funghi scivolata in località Somacros. La donna di Lozzo di Cadore (BL), un'ottantina di anni, aveva infatti riportato una probabile frattura alla...

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Anche nella giornata odierna sono continuati i monitoraggi della parete della Croda dei Ros. Si sono verificati ulteriori crolli, tutti di piccola entità, e in misura minore rispetto a ieri. Dal sorvolo in elicottero di ieri è stato evidenziato che il materiale franato è di circa 50mila metri...

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

Durante i recenti meeting della FIS, tenutisi on line nell’ultima settimana di settembre, è stato ufficializzato il ritorno della Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo, dopo il biennio impegnato dalle Finali di Coppa del Mondo 2020 (poi annullate per la pandemia) e il Mondiale di...

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

Sospirolo (BL), 10 - 10 - 21 Attorno alle 18, di ieri, domenica 10 ottobre, il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia, era scivolato e caduto in un ruscello. Subito...

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Un'escursionista vicentina ha perso oggi la vita precipitando per 400 metri dal Sasso di Toanella, 2.430 metri di quota. La donna stava scendendo lungo la normale con il compagno e un'altra coppia quando, poco sotto la cima ha perso l'equilibrio cadendo nel vuoto. Scattato l'allarme attorno alle...

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Sono in fase di conclusione gli ultimi lavori di mitigazione del rischio idrogeologico a Borgata Giau (Valle di Cadore). La Provincia ha messo in campo tre somme urgenze negli ultimi mesi, per un investimento complessivo di quasi 500mila euro, con l’obiettivo di ridurre il più...

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D’IMPRESA”

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D'IMPRESA”

Nell’ambito del progetto “PREMIO SPORTUR”, da undici edizioni Sportur assegna lo speciale riconoscimento “I protagonisti d’impresa nel mondo” ad una personalità di assoluta eccellenza del mondo imprenditoriale italiano, che si sia distinto per il proprio operato, raggiungendo importanti...