Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha partecipato oggi alla presentazione di “Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026”, tenutasi alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si sta svolgendo a Fiera Milano City.

Dopo l’introduzione di Eugenio De Paoli, responsabile comunicazione della candidatura e la proiezione di un breve filmato sulla possibile “strada olimpica” Milano-Cortina, sono intervenuti il governatore Zaia, il suo collega presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, la dirigente del CONI che segue il dossier della candidatura italiana ai Giochi olimpici invernali del 2026, Diana Bianchedi (la quale ha ricordato che il prossimo aprile è prevista la visita ispettiva del CIO per verificare sul territorio e nel dettaglio le caratteristiche del progetto), il vicepresidente del FAI, Marco Magnifico, che ha descritto le enormi potenzialità culturali e artistiche (a cui si aggiungeranno anche quelle enogastronomiche) dell’itinerario che verrà definito nei prossimi mesi.

Noi le Olimpiadi invernali del 2026 le vogliamo davvero – ha detto Zaia –, perché sono un’opportunità straordinaria di sviluppo del territorio veneto e lombardo. Crediamo convintamente nell’abbinata tra queste due regioni. Ci è stato detto che era sbagliato mettere insieme una grande città come Milano con una piccola località montana come Cortina e invece siamo in finale e la partita ce la giochiamo fino alla fine”.

Sia chiaro, non abbiamo la vittoria in mano – ha sottolineato Zaia – ma se manteniamo la compattezza che abbiamo dimostrato sino a ora nel proporre questa candidatura, i 44 voti che ci servono per vincere li portiamo a casa”.

Anche il presidente Fontana si è detto fiducioso sul buon esito della proposta lombardo-veneta: “Abbiamo cominciato questa gara con determinazione – ha ribadito – e con la stessa determinazione dobbiamo impegnarci nello scatto finale”.

Sono intervenuti, inoltre, Lara Magoni, assessore al turismo della Regione Lombardia, Federico Caner, assessore al turismo della Regione del Veneto, Martina Cambiaghi, assessore allo sport della Regione Lombardia, Antonio Rossi, sottosegretario ai grandi eventi sportivi della Regione Lombardia, Roberta Guaineri, assessore al turismo e sport del Comune di Milano.

Related posts

Cortina d’Ampezzo festeggia i 10 anni  delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Cortina d'Ampezzo festeggia i 10 anni delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Una festa di tutti e per tutti. È questo il senso della giornata del 26 giugno, quando Cortina d’Ampezzo si trasformerà nel palcoscenico da cui festeggiare insieme le Dolomiti Patrimonio Mondiale, nel primo decennale del riconoscimento UNESCO. L’inserimento delle Dolomiti nella lista del...

CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

Alle 13.10 circa, di lunedì 10 giugno, la Centrale del 118 è stata allertata per due escursioniste in difficoltà sul Lagazuoi. Partite dal Passo Valparola, le due turiste, trentunenni australiane, stavano risalendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjäger, ma arrivate a circa 2.700 metri non erano...

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

Sono tre i casi di cittadini stranieri espulsi dal territorio italiano trattati dalla Questura di Belluno nell’ultima settimana. Il primo riguarda un cittadino nigeriano, scarcerato dalla casa circondariale di Baldenich lo scorso 2 giugno per fine pena, dove era detenuto per vari reati contro la...

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

Parla inglese la prima frazione della Haute Route Dolomites, la ciclosportiva organizzata da Oc Sport che questo fine settimana va in scena a Cortina. La Cortina - Passo Valparola, 97 chilometri di sviluppo e 3320 metri di dislivello con ascese ai passi Fazarego, Pordoi, Sella, Gardena e...

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In...

A CORTINA D’AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

A CORTINA D'AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

Ritorna sulle Dolomiti la Haute Route, manifestazione ciclosportiva organizzata da Oc Sport, realtà internazionale che propone brevi corse a tappe in tutto il mondo (tre o sette giorni), manifestazioni nelle quali il momento agonistico è strettamente legato al piacere di pedalare in posti da una...

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

Informazioni e consulenze specialistiche per cittadini, aziende, albergatori del territorio bellunese che sono interessati ad aumentare l’elettrifcazione dei propri consumi. E’ questo il nuovo servizio che da domani sarà offerto presso la sede Municipale di Cortina grazie ad un accordo tra...

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

San Vito di Cadore (BL), 02 - 06 - 19 Attorno alle 11 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di San Vito di Cadore per un incidente col trattore in località Zoppa, non distante dal cimitero. Mentre stava risalendo una stradina con trattore e rimorchio, forse per un guasto, il mezzo...