Cortina 2021 a Mountain Peak.

Cortina 2021 a Mountain Peak.

Non solo sport. L’ecosostenibilità e il rispetto dell’ambiente continuano a essere due dei pilastri su cui si fondano gli sforzi e le attività di Fondazione Cortina 2021, in vista dei Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Nei giorni scorsi la Fondazione ha avuto la preziosa possibilità di partecipare a Mountain Peak, il primo “think tank delle montagne”, organizzato a Kitzbühel in Austria. Il summit ha rappresentato un’occasione importante per fare rete a livello internazionale, scambiare best practices con protagonisti chiave del settore e dibattere, insieme ai rappresentanti di punta degli sport alpini invernali, sulle sfide cruciali del futuro: competizioni, marketing, nuove tecnologie e soprattutto rispetto dell’ambiente e del territorio.

È stata Susanna Sieff, Sustainability Manager della Fondazione, a rappresentare Cortina a questo prestigioso evento internazionale, invitata al panel sulla sostenibilità. Tra gli speaker anche i rappresentanti del comitato organizzatore di Åre, la località svedese che il prossimo febbraio ospiterà i Campionati del Mondo di Sci Alpino 2019, con i quali la Fondazione Cortina 2021 si confronta con continuità, in un’ottica di collaborazione e reciproco confronto. L’obiettivo è quello di far sì che i Campionati del Mondo di Cortina 2021 possano far registrare livelli ancora più alti in materia di sostenibilità e rispetto ambientale di quelli di Åre, facendo tesoro delle esperienze e delle best practices messe in atto durante l’appuntamento svedese.

A Mountain Peak sono state illustrate alcune iniziative e attività promosse dalla Fondazione Cortina 2021 in materia di ecologia e sostenibilità ambientale. Tre le pratiche fondamentali messe in campo: il carbon management, ovvero la messa in atto di tutti quei provvedimenti atti a ridurre il più possibile l’impronta di carbonio; la circular economy, con una gestione responsabile e oculata dei rifiuti e la valorizzazione del riciclo; la certificazione, da parte di organismi indipendenti esterni, della gestione sostenibile dell’evento, e in particolare l’adozione degli standard internazionali ISO 20121:2012 e ISO 14064:2006.

Fondazione Cortina 2021 è anche tra i soggetti che stanno attuando la strategia di turismo responsabile contenuta nella Carta di Cortina, il documento sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente in vista dei Campionati del Mondo di Cortina 2021, dedicato allo sviluppo turistico e sportivo in chiave sostenibile.

Numerose le iniziative dedicate all’ambiente anche in occasione della recente tappa della Coppa del Mondo di Sci Femminile a Cortina: i pettorali di gara “Save our planet. Stop climate change”, ideati insieme al Ministero dell’Ambiente, hanno rappresentato un’iniziativa unica nel panorama sportivo: i pettorali, grazie ad una collaborazione con Sportabilia, sono stati firmati dalle atlete e venduti a un’asta online i cui proventi sono stati devoluti alle Regole d’Ampezzo per i lavori di esbosco e di pulizia dei boschi colpiti duramente dal maltempo dello scorso ottobre; la conferenza stampa di One Ocean Foundation e Federica Brignone, durante la quale la campionessa ha firmato la Charta Smeralda ed è diventata Ambassador di One Ocean Foundation.

I Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021 ambiscono, insomma, a diventare un autentico evento “green” ed è in questo solco che Fondazione lavora anche sul piano della comunicazione e sul fare rete con alcuni dei maggiori eventi, sportivi e non, a livello mondiale. Ne sono alcuni esempi la partnership per la sostenibilità inaugurata la scorsa estate con Matera Capitale Europea della Cultura 2019, il sodalizio tra Carta Cortina e Charta Smeralda che consolida i progetti sulla cura del territorio e le affinità territoriali tra Cortina e la Costa Smeralda, entrambe parte dei Territori Altagamma.

Un impegno forte quello di Fondazione Cortina 2021, che mira a realizzare un evento a impatto ridotto e compensato, ma anche a promuovere la conoscenza delle tematiche ambientali tra il grande pubblico, e fare dei Campionati del Mondo nella Regina delle Dolomiti un evento d’avanguardia in materia di sostenibilità e tutela dell’ambiente.

 In foto Susanna Sieff, Sustainability Manager della Fondazione, a Mountain Peak.

logo

Related posts

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un orso di passaggio nel Basso Feltrino, l’animale è stato fototrappolato sul Monte Roncon

Un altro orso si aggira per la provincia. Dopo gli esemplari passati per lo Zoldano e il Feltrino tra maggio e giugno, adesso un plantigrado è stato avvistato sul Monte Roncon (sul massiccio del Grappa, tra Seren e Fonzaso). L’animale è stato fototrappolato la notte scorsa, dall’appostamento di...

A Villa Poli del Pol per “A PALAZZO” Tra Case in Legno e Palazzi Signorili  – San Pietro e i suoi tesori

A Villa Poli del Pol per "A PALAZZO" Tra Case in Legno e Palazzi Signorili - San Pietro e i suoi tesori

Per una sera la seicentesca Villa Poli De Pol, unica villa veneziana delle Dolomiti, dal valore storico inestimabile, ha rivissuto i fasti degli elegantissimi balli in costume d’epoca. Più di 100 persone, infatti, si sono raccolte negli ambienti raffinati della villa costruita dalla famiglia...

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

DOMEGGE DI CADORE, RINVENUTO NEL LAGO IL CORPO DI UN ANZIANO

È stato trovato alle 2.30 di lunedì 22 luglio dai Vigili del fuoco, privo di vita, nelle acque del lago di Centro Cadore, in Comune di Domegge di Cadore, il corpo privo di vita di un anziano. Presumibilmente si dovrebbe trattare dell’uomo di cui non si avevano più  notizie dalla giornata di...

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

LETTERE DAL K2, 70 ANNI DOPO: DAL 22 LUGLIO AL 2 AGOSTO AL MUSEO MARIO RIMOLDI

Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi - Cortina d’Ampezzo 2024: anno di importanti anniversari Rimoldi e Lacedelli: due uomini che, con passione e tenacia, contribuirono a rendere grande la loro amata Valle d’Ampezzo Dal 22 luglio al 2 agosto prossimi, in occasione dei 70...

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

Parte il nuovo spot sulla sicurezza stradale della campagna Anas “Guida e Basta” in collaborazione con MIT e Polizia di Stato. Con lo slogan “Quando sei alla guida tutto può aspettare”. La raccomandazione principale resta ferma: no senza eccezioni alle distrazioni alla guida, ai comportamenti...

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

Dopo il Festival degli Aquiloni, il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà è pronto per un altro appuntamento sul Lago di Santa Croce. È Alpago Air Show, spettacolo che vedrà protagonisti diversi tipi di velivoli nel pomeriggio di domenica 28 luglio. La manifestazione, sostenuta dal Fondo...

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì 22 luglio alle ore 18 tutti i cittadini e i turisti sono invitati ad assistere alla cerimonia di inaugurazione dell’installazione degli Spectaculars olimpici, un evento che segnerà l’avvio degli allestiemnti olimpici. Gli Spectaculars sono installazioni su larga scala dei noti cerchi...

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

Le previsioni meteo in Veneto indicano dalla tarda mattinata di venerdì progressivo aumento dell'instabilità a partire dalle zone montane e pedemontane con probabili rovesci e temporali anche intensi (forti rovesci, locali grandinate, forti raffiche di vento); possibile estensione dei fenomeni...

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d’Ampezzo e Dobbiaco

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco

A seguito delle forti precipitazioni avvenute ieri sera, che hanno causato una colata detritica sulla sede della pista ciclabile di collegamento tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco (zona sotto il Pomagagnon), l’Amministrazione Comunale ha emesso un’ordinanza di chiusura immediata del tratto...