Cortina 2021 a Mountain Peak.

Cortina 2021 a Mountain Peak.

Non solo sport. L’ecosostenibilità e il rispetto dell’ambiente continuano a essere due dei pilastri su cui si fondano gli sforzi e le attività di Fondazione Cortina 2021, in vista dei Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Nei giorni scorsi la Fondazione ha avuto la preziosa possibilità di partecipare a Mountain Peak, il primo “think tank delle montagne”, organizzato a Kitzbühel in Austria. Il summit ha rappresentato un’occasione importante per fare rete a livello internazionale, scambiare best practices con protagonisti chiave del settore e dibattere, insieme ai rappresentanti di punta degli sport alpini invernali, sulle sfide cruciali del futuro: competizioni, marketing, nuove tecnologie e soprattutto rispetto dell’ambiente e del territorio.

È stata Susanna Sieff, Sustainability Manager della Fondazione, a rappresentare Cortina a questo prestigioso evento internazionale, invitata al panel sulla sostenibilità. Tra gli speaker anche i rappresentanti del comitato organizzatore di Åre, la località svedese che il prossimo febbraio ospiterà i Campionati del Mondo di Sci Alpino 2019, con i quali la Fondazione Cortina 2021 si confronta con continuità, in un’ottica di collaborazione e reciproco confronto. L’obiettivo è quello di far sì che i Campionati del Mondo di Cortina 2021 possano far registrare livelli ancora più alti in materia di sostenibilità e rispetto ambientale di quelli di Åre, facendo tesoro delle esperienze e delle best practices messe in atto durante l’appuntamento svedese.

A Mountain Peak sono state illustrate alcune iniziative e attività promosse dalla Fondazione Cortina 2021 in materia di ecologia e sostenibilità ambientale. Tre le pratiche fondamentali messe in campo: il carbon management, ovvero la messa in atto di tutti quei provvedimenti atti a ridurre il più possibile l’impronta di carbonio; la circular economy, con una gestione responsabile e oculata dei rifiuti e la valorizzazione del riciclo; la certificazione, da parte di organismi indipendenti esterni, della gestione sostenibile dell’evento, e in particolare l’adozione degli standard internazionali ISO 20121:2012 e ISO 14064:2006.

Fondazione Cortina 2021 è anche tra i soggetti che stanno attuando la strategia di turismo responsabile contenuta nella Carta di Cortina, il documento sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente in vista dei Campionati del Mondo di Cortina 2021, dedicato allo sviluppo turistico e sportivo in chiave sostenibile.

Numerose le iniziative dedicate all’ambiente anche in occasione della recente tappa della Coppa del Mondo di Sci Femminile a Cortina: i pettorali di gara “Save our planet. Stop climate change”, ideati insieme al Ministero dell’Ambiente, hanno rappresentato un’iniziativa unica nel panorama sportivo: i pettorali, grazie ad una collaborazione con Sportabilia, sono stati firmati dalle atlete e venduti a un’asta online i cui proventi sono stati devoluti alle Regole d’Ampezzo per i lavori di esbosco e di pulizia dei boschi colpiti duramente dal maltempo dello scorso ottobre; la conferenza stampa di One Ocean Foundation e Federica Brignone, durante la quale la campionessa ha firmato la Charta Smeralda ed è diventata Ambassador di One Ocean Foundation.

I Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021 ambiscono, insomma, a diventare un autentico evento “green” ed è in questo solco che Fondazione lavora anche sul piano della comunicazione e sul fare rete con alcuni dei maggiori eventi, sportivi e non, a livello mondiale. Ne sono alcuni esempi la partnership per la sostenibilità inaugurata la scorsa estate con Matera Capitale Europea della Cultura 2019, il sodalizio tra Carta Cortina e Charta Smeralda che consolida i progetti sulla cura del territorio e le affinità territoriali tra Cortina e la Costa Smeralda, entrambe parte dei Territori Altagamma.

Un impegno forte quello di Fondazione Cortina 2021, che mira a realizzare un evento a impatto ridotto e compensato, ma anche a promuovere la conoscenza delle tematiche ambientali tra il grande pubblico, e fare dei Campionati del Mondo nella Regina delle Dolomiti un evento d’avanguardia in materia di sostenibilità e tutela dell’ambiente.

 In foto Susanna Sieff, Sustainability Manager della Fondazione, a Mountain Peak.

Related posts

Nuova vita per l’Ospedale Codivilla Putti.

Nuova vita per l’Ospedale Codivilla Putti.

Nuova vita per l’Ospedale Codivilla Putti: la gestione della prestigiosa struttura di Cortina affidata in concessione ad una società esterna.  La gara seguita da Azienda Zero. Affidamento per 20 anni. Implementata l’offerta assistenziale nella zona montana  Nuova vita per l’ospedale di Cortina...

Cortina 2021: ad Åre il passaggio della bandiera della FIS dalla Svezia all’Italia.

Cortina 2021: ad Åre il passaggio della bandiera della FIS dalla Svezia all’Italia.

Il passaggio del testimone è avvenuto: per Cortina l’avventura mondiale parte dalla Svezia. Nel corso della cerimonia di chiusura della 45ª edizione dei Campionati del mondo di sci alpino che si sono svolti ad Åre, infatti, c’è stato domenica pomeriggio il simbolico passaggio della bandiera...

Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha partecipato oggi alla presentazione di “Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026”, tenutasi alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si sta svolgendo a Fiera Milano City. Dopo l’introduzione di...

CURLING: QUESTO FINE SETTIMANA I NOSTRI RAGAZZI IMPEGNATI ALLE OLIMPIADI GIOVANILI

CURLING: QUESTO FINE SETTIMANA I NOSTRI RAGAZZI IMPEGNATI ALLE OLIMPIADI GIOVANILI

Comunicato stampa A quattro anni di distanza ci risiamo , per il curling giovanile inizia questo fine settimana un’altro importante evento sportivo a Saraievo sede delle Olimpiadi giovanili (YOF) 2019. E’ sicuramente una grande occasione per i nostri atleti per confrontarsi con i migliori...

Cortina 2021 ad Are.

Cortina 2021 ad Are.

I grandi eventi sportivi e il loro ritorno in Europa. Questo il tema della tavola rotonda, promossa da Leitner ropeways, andata in scena martedì pomeriggio nella suggestiva cornice del TirolBerg ad Åre. E’ stato proprio il presidente del Gruppo Leitner, Anton Seeber, ad aprire l’incontro...

Il sindaco Gianpietro Ghedina difende gli operai comunali.

Il sindaco Gianpietro Ghedina difende gli operai comunali.

Mi trovo a 4 giorni dalla nevicata dello scorso fine settimana a fare alcune considerazioni su quanto accaduto. Cortina, in 48 ore, ha visto scendere oltre 1 metro di neve: un fatto non eccezionale per una località alpina, se non fosse che qui - come peraltro in altre zone del Bellunese...

Valanga in Tofana, nessun coinvolto

Valanga in Tofana, nessun coinvolto

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 02 - 19 Attorno alle 13.20 è scattato l'allarme per una valanga in Tofana, staccatasi probabilmente in forma spontanea proprio sotto il bordo della pista Tofanin, con il timore che potesse essere rimasta coinvolta una persona, che contemporaneamente mancava...

Valanga su sciatori in fuoripista sul Passo Pordoi

Valanga su sciatori in fuoripista sul Passo Pordoi

Livinallongo del Col di Lana (BL), 02 - 02 - 19 Poco prima delle 15 il Soccorso alpino di Livinallongo è stato allertato per una valanga che aveva coinvolto 5 persone, delle quali una rimasta sommersa. I cinque, che stavano sciando nella zona del Passo Pordoi, in località Belvedere, erano...

MASSIMA ATTENZIONE PER IL RISCHIO VALANGHE: CONFERMATO IL GRADO 4 DOMANI E DOMENICA

MASSIMA ATTENZIONE PER IL RISCHIO VALANGHE: CONFERMATO IL GRADO 4 DOMANI E DOMENICA

Pericolo valanghe forte, grado 4, su tutte le montagne del Veneto domani, sabato 2 febbraio, e domenica, 3 febbraio. Il bollettino dell'Arpav conferma l'aumentato pericolo e avverte della possibilità di numerosi distacchi spontanei, che potrebbero interessare vie di comunicazione e aree...