CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL 2 VINCE IL CHALLENGE E PARTECIPERA’ AI MONDIALI JUNIOR B IN FINLANDIA.

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL 2 VINCE IL CHALLENGE E PARTECIPERA’ AI MONDIALI JUNIOR B IN FINLANDIA.

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL

comunicato stampa

Un fine settimana sul “rasoio” quello che hanno disputato le due formazioni del Dolomiti Fontel che si sono affrontate in una sfida al meglio delle cinque partite per definire chi avrebbe potuto partecipare ai prossimi mondiali di categoria previsti in Finlandia dal 2 al 10 gennaio.
Tre giorni di gare intense , giocate molto bene da entrambe le formazioni con tanto equilibrio , che in una avvincente sequenza di vittorie e sconfitte le hanno portate a giocarsi il tutto per tutto nella quinta e decisiva partita in programma.
Anche qui tutto è rimasto in sospeso fino alla quarta mano dove con un tiro incredibile Stefania Constantini e le sue compagne mettevano a segno 4 punti e nella mano successiva altri 4 chiudendo di fatto la partita e aggiudicandosi la vittoria che valutando tutte le partite risulta meritata.
Anche quest’anno sono riuscite a rovesciare il verdetto delle finali nazionali dove da due anni perdono contro la squadra del Dolomiti 1 che riconfermatesi campionesse d’Italia nello scorso aprile, legittimamente erano favorite in questo challenge e Marta Lo Deserto skip con le sue compagne Federica e Francesca Ghedina, Emily Ghezze e Erica Siorpaes, seguite da Fabio alverà e Michele Gusella , ce l’hanno messa davvero tutta per superare le ragazze del Dolomiti 2 che però hanno saputo giocare le migliori gare della stagione che le hanno permesso di staccare il biglietto per i mondiali , per Lohia.
Grande soddisfazione per Stefania Constantini, Giulia Zardini Lacedelli, Valeria Girardi , Lorenza Piccin seguite da Marco Mariani e Alessandro Zisa che a completamento della squadra hanno aggiunto in formazione lo skip Marta Lo Deserto dato che la formazione vincente era composta da solo quattro giocatrici.
Ora le attendono intensi allenamenti per arrivare al meglio delle loro possibilità a Gennaio in Finlandia dove tenteranno di riportare la nazionale italiana nel gruppo A di merito nei mondiali di categoria .

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 29 a 37 casi (+8). Le persone in quarantena...

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare la propria vecchia auto e sostituirla con un veicolo a basso impatto...

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 14 a 29 casi (+15). Le persone in quarantena...

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

CORTINA D’AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

CORTINA D'AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l’auto

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l'auto

Oggi “Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1924, Antonietta Da Prà, meglio conosciuta come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Questa...

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

San Vito di Cadore (BL), 13 - 04 - 21 Attorno alle 14, il Pelikan di Bressanone è intervenuto su richiesta della Centrale del Suem, per un uomo che si era fatto male alla base della seggiovia che porta alla Cappellina di Tambres, a San Vito di Cadore. Risalito alle coordinate del luogo...

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...