CODIVILLA: IL PROGETTO, LA GARA E IL FINANZIAMENTO DA PARTE  DELLA REGIONE

CODIVILLA: IL PROGETTO, LA GARA E IL FINANZIAMENTO DA PARTE DELLA REGIONE

CODIVILLA: IL PROGETTO, LA GARA E IL FINANZIAMENTO DA PARTE DELLA REGIONE

Ieri pomeriggio la riunione in Comune tra maggioranza e minoranza in presenza del Direttore Generale dell’ULSS Dolomiti Adriano Rasi Caldogno e l’ATI Studio Striolo Fochesato & Partners per l’ampliamento, il rinnovo e il rilancio dell’Ospedale Codivilla con un investimento di circa 23 milioni di euro, progetti alla mano.
In primavera la gara per l’assegnazione della gestione della struttura.
Cortina d’Ampezzo, 18 gennaio 2018 – Cortina d’Ampezzo: la ristrutturazione dell’Ospedale Codivilla è realtà. Oltre 20 milioni di euro stanziati dalla Regione Veneto e un progetto presentato ieri pomeriggio in Comune nel corso di una riunione con il Direttore Generale dell’ULSS Dolomiti Adriano Rasi Caldogno, l’ATI Studio Striolo Fochesato & Partners, in presenza della maggioranza e dell’opposizione che ha partecipato all’approfondimento e al dibattito.
Il progetto di rinnovamento dell’Ospedale Codivilla, oltre a una ristrutturazione globale dell’edificio, prevede 86 posti letto – 20 posti in medicina, 20 in ortopedia, 20 in ortopedia per osteomielitici, 20 in riabilitazione e 6 per allergie multiple – , 2 sale operatorie, 1 spazio da destinare a poliambulatorio, 1 nuovo Pronto Soccorso in vista dei Mondiali di Cortina 2021 che, al termine dell’evento, potrà essere trasformato in un qualificato punto di Primo Intervento.
“Una notizia positiva e importante per Cortina” ha dichiarato il Sindaco Gianpietro Ghedina “e la dimostrazione di come vi sia stato un impegno concreto da parte della Regione Veneto e del Governatore Luca Zaia – a cui va il nostro ringraziamento – per dotare il nostro territorio di una struttura rinnovata, in linea con le normative vigenti: un elemento fondamentale per aumentare l’interesse di partner qualificati al momento della gara internazionale, che si terrà in primavera. Nelle nostre intenzioni, di fatto, la trasformazione del Codivilla in un centro in grado di attrarre utenti da ogni zona, grazie anche a una proposta poliambulatoriale aggiornata e di alto livello. Al piano terra, infatti, il Pronto Soccorso verrà ampliato verso sud, con la realizzazione di una radiologia d’urgenza e una nuova differenziazione delle aree, che permetterà di recuperare alcuni spazi per i poliambulatori. A breve, inoltre” ha continuato il Sindaco ” il passaggio in Comune per una deroga relativa all’altezza dell’edificio: siamo molto fiduciosi, dopo le preoccupazioni iniziali, vedendo nero su bianco l’importante stanziamento e il progetto in vista della gara di affidamento”.

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 29 a 37 casi (+8). Le persone in quarantena...

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare la propria vecchia auto e sostituirla con un veicolo a basso impatto...

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 14 a 29 casi (+15). Le persone in quarantena...

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

CORTINA D’AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

CORTINA D'AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l’auto

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l'auto

Oggi “Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1924, Antonietta Da Prà, meglio conosciuta come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Questa...

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

San Vito di Cadore (BL), 13 - 04 - 21 Attorno alle 14, il Pelikan di Bressanone è intervenuto su richiesta della Centrale del Suem, per un uomo che si era fatto male alla base della seggiovia che porta alla Cappellina di Tambres, a San Vito di Cadore. Risalito alle coordinate del luogo...

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...