A Cortina le atlete della Coppa del Mondo unite contro la violenza sulle donne

A Cortina le atlete della Coppa del Mondo unite contro la violenza sulle donne

A Cortina le atlete della Coppa del Mondo di Sci
unite contro la violenza sulle donne

Per la prima volta nella storia della competizione,
sui pettorali di gara sarà presente il simbolo della campagna

Cortina d’Ampezzo, 18 gennaio 2018 – “Stop violence against women and girls”: un messaggio forte che giungerà da Cortina e dalle atlete in gara nella tappa di Coppa del Mondo di sci. Per la prima volta nella storia della Circo Rosa infatti, sui pettorali troverà posto un messaggio di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne a supporto dell’Associazione D.i.Re, Donne in rete contro la violenza.

Lo sport e i campioni sono un veicolo importante per questi messaggi grazie al loro essere dei simboli positivi e specialmente seguiti dagli appassionati. Spesso, grandi atleti sono anche grandi comunicatori di valori che uniscono.

“Il sostegno delle atlete dello sci è per noi tutte di D.i.Re, Donne in rete contro la violenza, un dono molto significativo di cui siamo davvero grate”, afferma Lella Palladino, sociologa e attuale presidente dell’Associazione Nazionale D.i.Re.
 
“Il supporto e la visibilità che offrono le campionesse di sci a D.i.Re è tanto più prezioso, perché purtroppo la vita dei centri antiviolenza fa i conti continuamente con la carenza di risorse, al punto che molti centri – soprattutto nei territori più difficili – vivono soprattutto grazie all’impegno volontario delle donne che li hanno fondati e li gestiscono”, conclude Lella Palladino.

D.i.Re riunisce attualmente 80 associazioni di donne in 18 regioni italiane, che gestiscono un centinaio di centri di accoglienza, case rifugio, servizi di assistenza, counselling e sostegno psicologico e legale. Tutti i centri lavorano per mettere le donne che hanno subito violenza in condizione di ricostruire la propria vita e non incappare più in relazioni violente in futuro.
 
Accanto a questo lavoro, essenziale per affrontare l’emergenza, c’è poi tutto il lavoro intenso e capillare nella società: campagne di sensibilizzazione, corsi di formazione, ricerche, collaborazione con le istituzioni. Questo lavoro di tipo culturale è fondamentale, perché è nella società che si costruisce quel cambiamento di prospettiva nelle relazioni tra uomini e donne che aiuta davvero a prevenire la violenza.

“Ringrazio la FIS e il mondo dello sci e le atlete per averci dato modo, in occasione delle nostre gare, di rilanciare il messaggio contro la violenza sulle donne” – commenta Alessandro Benetton, presidente di Fondazione Cortina 2021.

FB @cortinaskiworldcup
FB @cortina2021
#RoadtoCortina2021

DiRe – Donne in rete contro la violenza

Costituitasi il 29 settembre 2008, l’Associazione nazionale ” D.i.Re “Donne in Rete contro la violenza” è la prima associazione italiana a carattere nazionale di centri antiviolenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne che affronta il tema della violenza maschile sulle donne secondo l’ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella storica, ma ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali.
La rete D.i.Re riunisce attualmente 80 associazioni in 18 regioni, che gestiscono centri di accoglienza, case rifugio, servizi di sportello, oltre a realizzare ricerche, corsi di formazione e campagne di sensibilizzazione volte a prevenire la violenza contro le donne. Nel 2016 sono state accolte nei centri della rete D.i.Re oltre 21 mila donne vittime di violenza, di cui oltre 13 mila al loro primo accesso. Si tratta nella stragrande maggioranza di donne che si sottraggono a esperienza di violenza nel contesto familiare o di coppia, di età compresa prevalentemente tra i 30 e 59 anni.

logo

Related posts

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

ANAS: QUANDO SEI ALLA GUIDA TUTTO PUÒ ASPETTARE

Parte il nuovo spot sulla sicurezza stradale della campagna Anas “Guida e Basta” in collaborazione con MIT e Polizia di Stato. Con lo slogan “Quando sei alla guida tutto può aspettare”. La raccomandazione principale resta ferma: no senza eccezioni alle distrazioni alla guida, ai comportamenti...

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

ALPAGO AIR SHOW, IL 28 LUGLIO SPETTACOLO SUL LAGO DI SANTA CROCE. NEL RICORDO DI DARIO DE FILIP

Dopo il Festival degli Aquiloni, il Comitato Alpago 2 Ruote & Solidarietà è pronto per un altro appuntamento sul Lago di Santa Croce. È Alpago Air Show, spettacolo che vedrà protagonisti diversi tipi di velivoli nel pomeriggio di domenica 28 luglio. La manifestazione, sostenuta dal Fondo...

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì saranno inaugurate le installazioni olimpiche

Lunedì 22 luglio alle ore 18 tutti i cittadini e i turisti sono invitati ad assistere alla cerimonia di inaugurazione dell’installazione degli Spectaculars olimpici, un evento che segnerà l’avvio degli allestiemnti olimpici. Gli Spectaculars sono installazioni su larga scala dei noti cerchi...

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

DALLA SERATA DI DOMANI PREVISTO L’ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE CON TEMPORALI IN ZONE MONTANE E PEDEMONTANE DEL VENETO

Le previsioni meteo in Veneto indicano dalla tarda mattinata di venerdì progressivo aumento dell'instabilità a partire dalle zone montane e pedemontane con probabili rovesci e temporali anche intensi (forti rovesci, locali grandinate, forti raffiche di vento); possibile estensione dei fenomeni...

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d’Ampezzo e Dobbiaco

Chiusa per frana la Pista Ciclabile tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco

A seguito delle forti precipitazioni avvenute ieri sera, che hanno causato una colata detritica sulla sede della pista ciclabile di collegamento tra Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco (zona sotto il Pomagagnon), l’Amministrazione Comunale ha emesso un’ordinanza di chiusura immediata del tratto...

Al via la 4^ edizione del Lagazuoi Photo Award New Talents

Al via la 4^ edizione del Lagazuoi Photo Award New Talents

Lagazuoi Photo Award New Talents riprende quota, con un nuovo team di studenti e professionisti, per l’edizione 2024. Il progetto curato da Lagazuoi EXPO Dolomiti, lo spazio museale situato all’arrivo della funivia Lagazuoi, tra Cortina d’Ampezzo e l’Alta Badia, prende il via con una residenza...

A Cortina d’Ampezzo oggi intervento per risolvere due perdite d’acqua

A Cortina d'Ampezzo oggi intervento per risolvere due perdite d'acqua

Da qualche giorno, due perdite d'acqua significative sono state rilevate a Cortina d’Ampezzo: una nella zona della rotonda davanti al centro congressi  Alexander Girardi Hall e la seconda in via Olimpia. A seguito delle numerose segnalazioni dei cittadini, il Comune ha prontamente contattato...

Fondo Zardini offerto alla Provincia autonoma di Bolzano: incontro con assessore Alfreider

Fondo Zardini offerto alla Provincia autonoma di Bolzano: incontro con assessore Alfreider

Valentina Zardini ha intenzione di donare alla Provincia il lascito del marito, il fotografo cortinese Stefano Zardini, e dei suoi avi. 120 anni di storia della popolazione e cultura ladina raccontata in migliaia di foto.Ieri (16 luglio), spiegano in un comunicato stampa dalla Provicnia utonoma...

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2024: 94 gli equipaggi in gara dal 18 al 21 luglio

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2024: 94 gli equipaggi in gara dal 18 al 21 luglio

Aria fresca e rarefatta, paesaggi capaci di togliere il fiato, monti fulgidi e spigolosi i cui tortuosi tornanti sono attraversati da automobili da sogno. E’ lo scenario della Coppa D’Oro delle Dolomiti, terzo appuntamento del Campionato Italiano Grandi Eventi che dal 18 al 21 luglio 2024 vedrà...