Cooperativa di Cortina: installazione di un defibrillatore automatico

Cooperativa di Cortina: installazione di un defibrillatore automatico

Un defibrillatore in Cooperativa

In corrispondenza delle festività natalizie, quindi nel periodo di maggior affluenza di clienti, la Cooperativa di Cortina ha deciso di dotarsi di un defibrillatore, a beneficio non solo dei propri clienti ma di tutti coloro che possono averne bisogno e si trovano nell’isola pedonale di Corso Italia, la via dello shopping, dello struscio, il cuore pulsante di Cortina, ricco di negozi, servizi ed eventi e soprattutto di gente.
Ed è alla gente che la Cooperativa ha pensato quando ha deciso di acquistare questo apparecchio e ha provveduto alla formazione di una ventina di persone qualificate, pronte ad intervenire in caso di necessità. Un’iniziativa pienamente in linea con i principi ispiratori della società fondata nel 1983, ad opera di venticinque intraprendenti promotori che decisero di istituire un’attività che procurasse, a favore dei propri soci, migliori vantaggi di comodità, utilità e risparmi. La stessa funzione sociale che, pur col mutare dei tempi, è ancora ben evidenziata nello Statuto attuale, in cui si dice che la Cooperativa attua ogni iniziativa tendente a promuovere e migliorare lo sviluppo delle attività locali in ogni settore.
Ancora una volta, oggi come allora, la Cooperativa si fa promotrice di un’iniziativa a favore dell’intera Comunità, e diventa un punto di riferimento. A Cortina le altre postazioni DEA (defibrillatore automatico esterno) più vicine si trovano allo Stadio del Ghiaccio e nella sede della Croce Bianca. In Cooperativa è stato posizionato in una delle aree di maggior afflusso e visibilità: all’ingresso del reparto alimentari, davanti alla zona bar.

Cos’è un defibrillatore e come funziona
Il defibrillatore è un apparecchio salvavita in grado di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore qualora sia necessario. L’erogazione di uno shock elettrico serve per azzerare il battito cardiaco e, successivamente, ristabilirne il ritmo.
Generalmente, un defibrillatore è composto da due elettrodi che devono essere posizionati sul torace del paziente (uno a destra e uno a sinistra del cuore) e da una parte centrale dedicata all’analisi dei dati da essi trasmessi.
Esistono quattro principali tipologie di defibrillatori: quello installato in Cooperativa è il modello interamente automatico, che necessita solamente di essere collegato al paziente e di essere acceso. A differenza dei defibrillatori semiautomatici esterni, infatti, una volta riconosciuto lo stato di arresto cardiaco, procede in autonomia all’erogazione della scarica elettrica al cuore del paziente, per tentare di riportare la situazione alla normalità.
È importante ricordare che, per salvare la vita ad una persona colpita da arresto cardiaco, non basta avere a disposizione un defibrillatore, ma occorre anche utilizzarlo quanto prima: per ogni minuto che passa, infatti, le probabilità di sopravvivenza diminuiscono di circa il 10%. Per tale motivo, sarebbe opportuno cardio-proteggere il più possibile i luoghi in cui viviamo e quelli che più frequentiamo.

Naturalmente ci auguriamo che nessuno ne abbia bisogno, ma se così fosse, ci siamo, e siamo pronti ad aiutarvi e supportarvi anche in questo.

La Cooperativa di Cortina

logo

Related posts

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL’ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

RECUPERATO SUL CRISTALLO IL CORPO DELL'ESCURSIONISTA PRECIPITATO MERCOLEDÌ

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 10 - 21 Non appena la visibilità lo ha permesso, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Cristallo per recuperare il corpo senza vita dell'escursionista tedesco di 31 anni, precipitato mercoledì in un  canale mentre stava percorrendo la Ferrata...

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE  DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

CORTINA D’AMPEZZO PRONTA AD OSPITARE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD

Con le prime nevicate in alta quota, si può dire che l’inverno a Cortina d’Ampezzo sia vicino. Una stagione che si prospetta ricca di eventi sportivi per la Regina delle Dolomiti, con la Coppa del Mondo di snowboard gigante parallelo che per la settima volta torna in Faloria il 18 dicembre 2021...

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

RITROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA NON RIENTRATO DALLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 È stato purtroppo ritrovato senza vita R.A.G., il trentunenne tedesco non rientrato ieri dalla Ferrata Dibona. La squadra salita a piedi questa mattina, si è calata per oltre 100 metri nel canale tra il Vecio del Forame e Forcella Alta, dove il...

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

SI CERCA UN ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DIBONA

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 10 - 21 Sono in corso da ieri sera le ricerche di un escursionista tedesco del '91, non rientrato da un giro sulla Ferrata Dibona al Cristallo. Partito ieri mattina alle 5 dall'albergo dove alloggia con la moglie e i figli, il ragazzo ha poi mandato immagini e...

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

NELL’OLIMPO DI BEETHOVEN: AL VIA IL PROGETTO MUSICALE CHE CELEBRA LE OLIMPIADI 2026

Nato dalla collaborazione tra Musincantus, Comune di Cortina d’Ampezzo, il Maestro Donato Renzetti con il progetto Obiettivo Orchestra della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, il Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e la...

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L’OFFERTA DELL’ULSS DOLOMITI

TAMPONI PER GREEN PASS: RIMODULATA L'OFFERTA DELL'ULSS DOLOMITI

L’Ulss Dolomiti, dopo aver analizzato i dati di afflusso delle prime giornate della nuova offerta tamponi, ha rimodulato l’offerta per la prossima settimana. La nuova operatività era nata per dare sostegno al tessuto produttivo dopo l’entrata in vigore dell'obbligo generalizzato del Green Pass...

SOCCORSA A PONTE NELLE ALPI DONNA BLOCCATA FUORI SENTIERO CON DUE CANI

SOCCORSA A PONTE NELLE ALPI DONNA BLOCCATA FUORI SENTIERO CON DUE CANI

Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Longarone e Belluno sono stati allertati dalla Centrale del 118, per un'escursionista in difficoltà sopra Rio Salere. La donna, 56 anni, di Ponte nelle Alpi (BL), era partita con i suoi due pastori tedeschi da Polpet per una camminata lungo il...

Milano Cortina 2026, il CdA approva all’unanimità tre importanti novità

Milano Cortina 2026, il CdA approva all'unanimità tre importanti novità

Si è riunito ieri mattina il Consiglio di Amministrazione del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026. Il CdA, presieduto dal Presidente Giovanni Malagò e alla presenza di tutti gli stakeholder di riferimento e del CEO, Vincenzo Novari, ha definito, con una...

FONDAZIONE CORTINA 2021 ARCHIVIA IL SUO CICLO DI SUCCESSO

FONDAZIONE CORTINA 2021 ARCHIVIA IL SUO CICLO DI SUCCESSO

Si è tenuto oggi a Belluno l’ultimo Comitato d’indirizzo di Fondazione Cortina 2021 che ha chiuso definitivamente un ciclo importante ed emozionante iniziato a giugno 2016, a Cancun in Messico, con l’assegnazione dei Mondiali di Sci alpino 2021 a Cortina d’Ampezzo. Quattro anni e mezzo di...