CORTINA 2021 Tempi di realizzazione ridotti a un terzo. Emendamento approvato al Senato fornisce gli strumenti al Commissario

CORTINA 2021 Tempi di realizzazione ridotti a un terzo. Emendamento approvato al Senato fornisce gli strumenti al Commissario

Belluno, 7 Dicembre 2017 _ Meno due terzi. I tempi delle procedure burocratiche per la realizzazione delle opere pubbliche previste a supporto dei Mondiali di sci Cortina 2021 sono stati drasticamente abbattuti. Il Senato, su indicazione del deputato bellunese Roger De Menech e del Ministro dello Sport Luca Lotti, ha approvato l’emendamento del senatore Giorgio Santini che prevede la riduzione fino a un terzo di tutti i termini relativi alle progettazioni, agli appalti e all’assegnazione dei lavori.

«Diamo al commissario gli strumenti operativi di cui ha bisogno per completare le opere nei tempi utili», spiega De Menech. «In ogni caso salvaguardiamo i principi di trasparenza e concorrenza, in quanto le previsioni riguardano solo la riduzione dei tempi delle procedure». Per gli appalti pubblici di lavori, di servizi e di forniture relativi agli interventi attuativi del piano infatti il Commissario straordinario dovrà comunque invitare a partecipare almeno cinque operatori economici.

La novità troverà applicazione concreta nell’impiego dei 170 milioni di euro pronti per adeguare la statale di Alemagna, nei 70 milioni di euro stanziati per la strada del Comelico, nei 40 milioni di euro disponibili per l’impiantistica sportiva a Cortina e su tutte le risorse stanziate per l’obiettivo dei Mondiali dal Fondo Comuni Confinanti.

Il provvedimento preso dal Senato nella fase di discussione della legge di Stabilità è stato condiviso dal deputato bellunese con i commissari Santandrea e Armani ed è l’ultimo in ordine di tempo di una serie di iniziative del governo e del Parlamento a sostegno della manifestazione sportiva. «Siamo riusciti a far passare il messaggio che i Mondiali dovranno avere ricadute positive su tutto il territorio bellunese e dovranno lasciare un’eredità tangibile e duratura, sia immateriale sia materiale», commenta De Menech. «Se riusciremo a dimostrare al mondo sportivo e turistico che siamo in grado di organizzare manifestazioni complesse e di gestire grandi flussi di persone senza particolari problematiche e nel rispetto dell’ambiente, avremmo allineato le destinazioni sciistiche bellunesi a quelle delle regioni contermini. Inoltre, le infrastrutture in programma come piste, nuovi impianti di risalita a minore consumo energetico e la nuova viabilità, consentiranno di ridurre l’impatto ambientale e renderanno più sicure le strade e i centri abitati nella parte alta del Bellunese».

Related posts

Recupero impegnativo del Soccorso Alpino a Forcella Staunies a Cortina

Recupero impegnativo del Soccorso Alpino a Forcella Staunies a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 25 - 02 - 20 Si è da poco concluso un recupero impegnativo in aiuto di due scialpinisti bloccati a Forcella Staunies. Verso le 17 la Centrale del 118 è stata allertata da due sciatori tedeschi di 38 e 33 anni. Partiti da Passo Cimabanche, i due erano passati per Pra del...

CORONAVIRUS: PRESIDENTE REGIONE VENETO, “CI SARANNO FORSE ALTRE ORDINANZE, MA NIENTE PANICO”.

CORONAVIRUS: PRESIDENTE REGIONE VENETO, “CI SARANNO FORSE ALTRE ORDINANZE, MA NIENTE PANICO".

“Al governo abbiamo chiesto provvedimenti diretti, che non possono limitarsi agli aspetti fiscali o solo alle ‘zone rosse’. Siamo una Regione che produce oltre 165 mld del Pil italiano e rischiamo di essere una delle aree più colpite dall’emergenza coronavirus In particolare il sistema turistico...

Recuperato scialpinista sul Cristallo

Recuperato scialpinista sul Cristallo

Auronzo di Cadore (BL), 23 - 02 - 20 Attorno alle 15 la Centrale del 118 è stata allertata per una scialpinista infortunatosi sul versante nord di Forcella Cristallo. La sciatorice S.K.K., 50 anni, della Corea del Sud, ma residente in Germania, che aveva riportato un probabile trauma al...

Intervista a Luca Zaia rigurado ai casi di CoronaVirus in Veneto

Intervista a Luca Zaia rigurado ai casi di CoronaVirus in Veneto

Parliamo con Luca Zaia dei casi di CoronaVirus in Veneto, aperta l'unità di crisi, ascolta l'intervista dal lettore sottostante: --    

GRANDE ATTESA PER LA ‘PRIMA’ DELL’ARENA POLO IN NOTTURNA

GRANDE ATTESA PER LA 'PRIMA' DELL'ARENA POLO IN NOTTURNA

Quella di domani, sabato 21 febbraio, sarà una data 'storica' per il polo sulla neve. Il match tra U.S. Polo Assn./I Profumi del Marmo e KEP Italia/Safe Riding sarà infatti il primo che verrà giocato in notturna. Cortina d'Ampezzo, località che per anni ha legato il suo nome a questa disciplina...

Italia Polo Challenge – Cortina 2020: domani sfilata e presentazione delle squadre

Italia Polo Challenge - Cortina 2020: domani sfilata e presentazione delle squadre

Entra nel vivo l’atteso appuntamento di Cortina d’Ampezzo con il polo sulla neve. Ricca anteprima del match - che si disputerà sabato 22 febbraio a Fiames a partire dalle ore 18.30 - sono infatti la presentazione dell’evento e la sfilata a cavallo delle squadre previste domani venerdì 21...

CortinAteatro: DA QUI ALLA LUNA

CortinAteatro: DA QUI ALLA LUNA

CortinAteatro DA QUI ALLA LUNA, A CORTINA D’AMPEZZO ARRIVA LO SPETTACOLO DEDICATO ALLA TEMPESTA VAIA Sabato 22 febbraio alle 20.45 all’Alexandre Girardi Hall il Teatro Stabile del Veneto proporrà un delicatissimo requiem per una montagna violentata e abbandonata. I 16 milioni di alberi...

E’ IN VENDITA CORTY

E' IN VENDITA CORTY

Mancano ormai poche settimane alle Finali di Coppa del mondo di sci e un protagonista d’eccezione è già pronto a scendere in pista: è Corty, la mascotte di Cortina 2021. Il peluche raffigurante il simpatico scoiattolo rosso, prodotto da Trudi – brand del gruppo Giochi Preziosi, licenziatario di...

Carnevale a Cortina: il programma

Carnevale a Cortina: il programma

Tutto pronto per i festeggiamenti di Carnevale, tra musica, sport, cabaret, maschere, costumi e tanto divertimento. Da giovedì 20 a martedì 25 febbraio, l’associazione Cortina For Us e il Comune di Cortina d'Ampezzo, hanno pensato di travestire tutta la città, valorizzandone gli aspetti più...