CORTINA 2021 Tempi di realizzazione ridotti a un terzo. Emendamento approvato al Senato fornisce gli strumenti al Commissario

CORTINA 2021 Tempi di realizzazione ridotti a un terzo. Emendamento approvato al Senato fornisce gli strumenti al Commissario

Belluno, 7 Dicembre 2017 _ Meno due terzi. I tempi delle procedure burocratiche per la realizzazione delle opere pubbliche previste a supporto dei Mondiali di sci Cortina 2021 sono stati drasticamente abbattuti. Il Senato, su indicazione del deputato bellunese Roger De Menech e del Ministro dello Sport Luca Lotti, ha approvato l’emendamento del senatore Giorgio Santini che prevede la riduzione fino a un terzo di tutti i termini relativi alle progettazioni, agli appalti e all’assegnazione dei lavori.

«Diamo al commissario gli strumenti operativi di cui ha bisogno per completare le opere nei tempi utili», spiega De Menech. «In ogni caso salvaguardiamo i principi di trasparenza e concorrenza, in quanto le previsioni riguardano solo la riduzione dei tempi delle procedure». Per gli appalti pubblici di lavori, di servizi e di forniture relativi agli interventi attuativi del piano infatti il Commissario straordinario dovrà comunque invitare a partecipare almeno cinque operatori economici.

La novità troverà applicazione concreta nell’impiego dei 170 milioni di euro pronti per adeguare la statale di Alemagna, nei 70 milioni di euro stanziati per la strada del Comelico, nei 40 milioni di euro disponibili per l’impiantistica sportiva a Cortina e su tutte le risorse stanziate per l’obiettivo dei Mondiali dal Fondo Comuni Confinanti.

Il provvedimento preso dal Senato nella fase di discussione della legge di Stabilità è stato condiviso dal deputato bellunese con i commissari Santandrea e Armani ed è l’ultimo in ordine di tempo di una serie di iniziative del governo e del Parlamento a sostegno della manifestazione sportiva. «Siamo riusciti a far passare il messaggio che i Mondiali dovranno avere ricadute positive su tutto il territorio bellunese e dovranno lasciare un’eredità tangibile e duratura, sia immateriale sia materiale», commenta De Menech. «Se riusciremo a dimostrare al mondo sportivo e turistico che siamo in grado di organizzare manifestazioni complesse e di gestire grandi flussi di persone senza particolari problematiche e nel rispetto dell’ambiente, avremmo allineato le destinazioni sciistiche bellunesi a quelle delle regioni contermini. Inoltre, le infrastrutture in programma come piste, nuovi impianti di risalita a minore consumo energetico e la nuova viabilità, consentiranno di ridurre l’impatto ambientale e renderanno più sicure le strade e i centri abitati nella parte alta del Bellunese».

logo

Related posts

CORONAVIRUS: NUOVA ORDINANZA DEL PRESIDENTE ZAIA

CORONAVIRUS: NUOVA ORDINANZA DEL PRESIDENTE ZAIA

Di seguito l’Ordinanza n.145, del 26 ottobre 2020, “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni”, firmata dal Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, e in fase di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della...

COVID-19: SALGONO A 159 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 159 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, continua ad aggiornare la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid -19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 140 a 159 casi (+19). Le persone...

Soccorso alpino oggi a Igne, Monte Coldai e alla grotta azzurra di Mel

Soccorso alpino oggi a Igne, Monte Coldai e alla grotta azzurra di Mel

Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da malore all'esterno di una casera a Igne, Longarone. J.S., 31 anni, di Ponte nelle Alpi (BL), aveva infatti perso i sensi all'improvviso e i compagni lo avevano trovato così. Ricevute le coordinate...

COVID-19: SALGONO A 140 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 140 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, continua ad aggiornare la comunità sull’evolversi dell'epidemia da Covid -19. ”In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 132 a 140 casi (+8). Il numero è in...

CORONAVIRUS: SCENDONO A 132 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO.

CORONAVIRUS: SCENDONO A 132 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO.

Il sindaco Gianpietro Ghedina, continua ad informare la cittadinanza sull'andamento dell’epidemia da Coronavirus a Cortina d’Ampezzo. “In questi due giorni”, scrive il sindaco Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 135 a 132 casi (-3). Le...

COVID-19. NUOVO PIANO DI SANITA’ PUBBLICA IN VENETO.

COVID-19. NUOVO PIANO DI SANITA’ PUBBLICA IN VENETO.

Cinque fasi in crescendo di gravità, ad ognuna delle quali corrisponde una diversa organizzazione ospedaliera; aumento a circa mille dei posti letto nelle terapie intensive; possibile riattivazione dei Covid-Hospital e degli ospedali a suo tempo dismessi e riattivati nella fase più “calda” del...

OLIMPIADI INVERNALI 2026: FONDAZIONE MILANO CORTINA, CONFINDUSTRIA LOMBARDIA E CONFINDUSTRIA VENETO SIGLANO DUE PROTOCOLLI D’INTESA

OLIMPIADI INVERNALI 2026: FONDAZIONE MILANO CORTINA, CONFINDUSTRIA LOMBARDIA E CONFINDUSTRIA VENETO SIGLANO DUE PROTOCOLLI D’INTESA

Fare sinergia e attivare il meglio delle eccellenze industriali, creative e sportive delle due regioni che da sole producono oltre il 30% del Pil nazionale in vista delle Olimpiadi invernali del 2026: è questo l’obiettivo dei due protocolli d’intesa siglati da Fondazione Milano Cortina 2026...

CORONAVIRUS: SALGONO A 135 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: SALGONO A 135 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina, continua ad informare la cittadinanza sull'andamento dell'epidemia. “In questo fine settimana il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 110 a 135 casi (+25)”, rivela Ghedna, “le persone in quarantena (isolamento...

NOMINATA DA ZAIA LA NUOVA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO

NOMINATA DA ZAIA LA NUOVA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO

Con la firma degli Assessori per accettazione dei decreti di nomina con attribuzione delle deleghe firmati nella serata di ieri dal Presidente Luca Zaia, è nata ufficialmente oggi la Giunta regionale del Veneto per la legislatura 2020-2025. Oltre al Presidente, ne fanno parte otto assessori...