OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO”

OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO”

Regione del Veneto
Giunta Regionale
Ufficio Stampa

COMUNICATO STAMPA

OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO”

(AVN) Venezia, 9 ottobre 2017

“Le dichiarazioni del professor Centofanti lasciano esterrefatti, perché prive di ogni fondamento. Deve sapere, perché se no vien da chiedersi dove abbia vissuto negli ultimi mesi, che senza la decisione strategica della Regione e l’intervento di Oras, che è già al lavoro su più fronti, il Codivilla avrebbe chiuso davvero e per sempre.”.

Con queste parole l’Assessore regionale alla Sanità interviene sulle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal primario dell’Ospedale di Cortina, secondo il quale la Regione avrebbe messo “una pietra sopra” alla struttura.

Circa la fondatezza su quanto dichiarato da Centofanti – aggiunge l’Assessore – si può vedere la delibera che abbiamo approvato in Giunta regionale il 28 aprile, con la quale viene assicurata la continuità dell’attività e dei posti di lavoro dell’Ospedale Codivilla-Putti di Cortina, nella fase transitoria che porterà all’individuazione, con gara pubblica espletata dal Centro Regionale Acquisti Veneto (CRAV), di un operatore accreditato cui affidare la gestione della struttura”.

“Pubblica – aggiunge l’Assessore – è già l’intera gestione del Codivilla, dove nessuna attività cesserà. E’ scritto in delibera, non sono parole mie. Il futuro del “nuovo” Codivilla era già stato fissato senza se e senza ma con l’approvazione, il 28 marzo scorso, della delibera contenente la scheda ospedaliera della struttura, con 80 posti letto, dei quali 40 di ortopedia e traumatologia, 20 di medicina generale e 20 di recupero e riabilitazione”.

“Il Codivilla – garantisce l’Assessore – tornerà ai fasti di un tempo, ma ha bisogno di interventi strutturali e organizzativi, che sono in corso ma che richiedono i loro tempi. Se Centofanti pensa che il tutto si possa fare schioccando due dita lo faccia, altrimenti taccia”.

logo

Related posts

OBBLIGO DI GREEN PASS DAL 6 DICEMBRE IN AUTOBUS

OBBLIGO DI GREEN PASS DAL 6 DICEMBRE IN AUTOBUS

Dolomitibus comunica che dal 6 dicembre 2021 per accedere ai mezzi di trasporto pubblico occorre essere muniti di Green Pass base, rilasciato con vaccinazione effettuata o esito negativo di tampone. Di seguito l'avviso ufficiale di Dolomitibus.  

MILANO CORTINA 2026: IL CDA APPROVA ALL’UNANIMITÀ IL BUSINESS PLAN 22-26 E IL BUDGET 2022

MILANO CORTINA 2026: IL CDA APPROVA ALL’UNANIMITÀ IL BUSINESS PLAN 22-26 E IL BUDGET 2022

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Milano Cortina 2026 si è riunito oggi in modalità mista - presenza e telematica - nella propria sede presso la Torre Allianz a Milano. Il Consiglio ha approvato all’unanimità il Business Plan 22-26 e il Budget 2022. Il bilancio previsionale...

Green Pass rafforzato in vigore dal 6 dicembre: prenotazioni aperte

Green Pass rafforzato in vigore dal 6 dicembre: prenotazioni aperte

Dal 6 dicembre e fino al 15 gennaio anche in zona bianca per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche si dovrà avere il green pass "rafforzato", cioè un green pass di vaccinazione o di guarigione. Chi possiede già un green pass...

COVID 19: SCENDONO A 6 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SCENDONO A 6 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 11 a 6 casi (-5). Le persone in quarantena...

Recuperata coppia di escursionisti in difficoltà a Cortina – Croda da lago

Recuperata coppia di escursionisti in difficoltà a Cortina - Croda da lago

Alle 13.15 circa la Centrale del Suem è stata allertata da una coppia di escursionisti in difficoltà, poiché, raggiunto il Rifugio Palmieri alla Croda da Lago, la ragazza lamentava forti dolori ai piedi dovuti al freddo, che le impedivano di camminare. Poiché, mentre una squadra del Soccorso...

TROVATA E RECUPERATA ESCURSIONISTA TEDESCA SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

TROVATA E RECUPERATA ESCURSIONISTA TEDESCA SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

È stata individuata dal faro del Pelikan l'escursionista tedesca, per la cui ricerca si erano mossi dal pomeriggio il Soccorso alpino bellunese e altoatesino, dopo che la donna aveva chiamato perso il sentiero e scivolata. L'equipaggio la ha vista sotto Forcella Rin Bianco, recuperata attorno...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per martedì 30 novembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

COVID 19: SCENDONO  A 11 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SCENDONO A 11 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. "In questa settimana" scrive Ghedina, "il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 12 a 11 casi (-1). Le persone in quarantena...

Olimpiadi invernali 2026: costituita la società “Infrastrutture Milano-Cortina 2020-2026”, previsti nuovi commissariamenti per velocizzare la realizzazione delle opere

Olimpiadi invernali 2026: costituita la società “Infrastrutture Milano-Cortina 2020-2026”, previsti nuovi commissariamenti per velocizzare la realizzazione delle opere

La società “Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 S.p.a.” è stata costituita oggi presso il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Alla sottoscrizione davanti al notaio dell’atto istitutivo erano presenti in qualità di azionisti il Ministro Enrico Giovannini, Filippo...