Golf Cortina: Comunicato stampa in relazione alla delibera del Comune di recedere unilateralmente dalla Fondazione

Golf Cortina: Comunicato stampa in relazione alla delibera del Comune di recedere unilateralmente dalla Fondazione


COMUNICATO STAMPA CORTINA SRL

Prendiamo atto della difficoltà del Comune di Cortina d’Ampezzo di destinare fondi alla Fondazione Golf Cortina, disponendo di scarse risorse finanziarie da assegnare alle opere pubbliche strutturali di prioritaria importanza per la comunità e che la realizzazione delle seconde nove buche del campo da golf verrà rinviata rispetto alla programmazione dei lavori prevista.
Cortina srl a tal fine ha già provveduto a preparare le convocazioni per l’Assemblea dei Soci ai quali far presente la situazione, onde prorogare il termine di scadenza della sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale deliberato a fine agosto per finanziare la Fondazione Golf Cortina.
Era stata avanzata al Comune la proposta di ricorrere a un finanziamento agevolato dell’Istituto del Credito Sportivo del Coni che, per favorire l’attività del golf in Italia, non richiede garanzia, a un tasso agevolato del 1,5% per vent’anni, ma l’offerta non è stata presa in considerazione.
Siamo sconcertati dal fatto che il Comune di Cortina non mantenga gli impegni presi e riteniamo la delibera del Commissario Straordinario del Comune di Cortina d’Ampezzo, dott. De Rogatis, un atto erroneo sul piano legale oltreché lesivo nei confronti della Cortina Srl, sua partner nella Fondazione Golf Cortina, costituita nel marzo scorso per dotare Cortina di un campo da golf a 18 buche, all’altezza del suo nome e di livello internazionale.
Va sottolineato che l’apporto dei 2 milioni di euro che il Comune doveva versare alla Fondazione Golf Cortina per il completamento del campo da golf, pariteticamente alla Cortina srl, rappresenta, di fatto, non più del 15% dell’intero costo dell’opera, che ha già comportato una spesa di più di 12 milioni sostenuta interamente dai soci privati, e che al termine sarà pari ad almeno 16 milioni di euro.
Inoltre, rispetto a tutti gli altri interventi evidenziati nella delibera commissariale, il progetto di raddoppio del golf è l’unico già cantierizzato e pronto ad essere avviato immediatamente.
Cortina Srl ha sempre adempiuto in pieno a tutti gli obblighi derivanti dalla partecipazione alla Fondazione Golf Cortina: non solo aveva già deliberato un aumento di capitale per versare alla Fondazione Golf Cortina il proprio contributo finanziario al progetto di raddoppio del campo da golf, ma anche conclusa quasi completamente l’acquisizione dei terreni necessari, assegnato l’appalto per il lavoro di taglio degli alberi, nonché predisposto per la Fondazione Golf Cortina il bando di gara per l’assegnazione dei lavori di realizzazione delle nuove nove buche. Si riserva pertanto di esercitare le azioni legali che le competono nei confronti del Comune di Cortina d’Ampezzo.
La scelta di recedere dalla Fondazione Golf Cortina, costituita nel marzo scorso per portare a termine il completamento del campo da golf a 18 buche, inoltre, a parere del nostro legale è illegittimo perché, in base allo statuto, la Fondazione Golf Cortina risulta retta dal regime giuridico delle Fondazioni e non delle Associazioni. La norma dell’art. 24 del codice civile, in tema di recesso dalle Associazioni, richiamata nella delibera commissariale, non può dunque venire applicata.
Si chiederà al Comune di eliminare la delibera con ogni riserva del caso nell’ipotesi di mancato annullamento.

Cortina Srl

Related posts

CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

Alle 13.10 circa, di lunedì 10 giugno, la Centrale del 118 è stata allertata per due escursioniste in difficoltà sul Lagazuoi. Partite dal Passo Valparola, le due turiste, trentunenni australiane, stavano risalendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjäger, ma arrivate a circa 2.700 metri non erano...

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

Sono tre i casi di cittadini stranieri espulsi dal territorio italiano trattati dalla Questura di Belluno nell’ultima settimana. Il primo riguarda un cittadino nigeriano, scarcerato dalla casa circondariale di Baldenich lo scorso 2 giugno per fine pena, dove era detenuto per vari reati contro la...

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

Parla inglese la prima frazione della Haute Route Dolomites, la ciclosportiva organizzata da Oc Sport che questo fine settimana va in scena a Cortina. La Cortina - Passo Valparola, 97 chilometri di sviluppo e 3320 metri di dislivello con ascese ai passi Fazarego, Pordoi, Sella, Gardena e...

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In...

A CORTINA D’AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

A CORTINA D'AMPEZZO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2019

Ritorna sulle Dolomiti la Haute Route, manifestazione ciclosportiva organizzata da Oc Sport, realtà internazionale che propone brevi corse a tappe in tutto il mondo (tre o sette giorni), manifestazioni nelle quali il momento agonistico è strettamente legato al piacere di pedalare in posti da una...

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

E-DISTRIBUZIONE E COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO IN CAMPO A FAVORE DEL TERRITORIO.

Informazioni e consulenze specialistiche per cittadini, aziende, albergatori del territorio bellunese che sono interessati ad aumentare l’elettrifcazione dei propri consumi. E’ questo il nuovo servizio che da domani sarà offerto presso la sede Municipale di Cortina grazie ad un accordo tra...

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

Si rovescia col trattore a San Vito di Cadore

San Vito di Cadore (BL), 02 - 06 - 19 Attorno alle 11 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di San Vito di Cadore per un incidente col trattore in località Zoppa, non distante dal cimitero. Mentre stava risalendo una stradina con trattore e rimorchio, forse per un guasto, il mezzo...

Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Auronzo di Cadore (BL), 02 - 06 - 19 Il Soccorso alpino di Auronzo e di San Vito di Cadore sono stati impegnati questa notte nell'intervento di ricerca e recupero di un escursionista inglese di 24 anni. Qualche minuto prima delle 21, ieri sera le squadre sono stati attivate dal 118 in seguito...