Cortina: Approvato lo schema di bilancio previsionale 2016-18

Cortina: Approvato lo schema di bilancio previsionale 2016-18


Ok dalla Giunta riunitasi venerdì scorso. Il Sindaco Franceschi: «Grazie ad un’attenta e prudente gestione lasciamo in eredità i conti in ordine, il futuro di Cortina è sereno»

CORTINA D’AMPEZZO, 21 GIUGNO 2016 — A comprovare la previsione del primo cittadino ampezzano sono i numeri. 22.685.097,57 Euro di equilibri correnti e 6.460.405 Euro di equilibri in conto capitale. Con queste cifre viene dunque rispettato Patto di Stabilità e, come già certificato nel passato dal MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze), Cortina si conferma nel novero dei Comuni più virtuosi. Proprio perché, dati alla mano, ha sempre tenuto sotto controllo sia la spesa per il personale che quelle correnti.

IL SINDACO — «Avremmo voluto presentare prima il bilancio, tuttavia gli uffici competenti hanno fatto un’attenta opera di verifica sui residui dei bilanci passati, cioè sui crediti del Comune di dubbia esigibilità. Quest’operazione — conferma Franceschi — ha richiesto del tempo, ma ci ha permesso altresì di fare un’importante operazione di pulizia. E oggi possiamo affermare con serenità che gli avanzi di bilancio registrati nei rendiconti degli anni scorsi, tanto criticati da alcuni, in realtà sono stati frutto di un’attenta e prudente gestione. Di fatto — dichiara il Sindaco —, se avessimo speso quelle cifre, come più volte suggerito dai banchi della minoranza, ci ritroveremmo oggi con un buco di bilancio che ci costringerebbe a tagliare molti servizi essenziali alla cittadinanza. Invece — spiega il primo cittadino —, nonostante l’ulteriore aumento delle somme che il Comune deve versare allo Stato – che ammontano a quasi 2 milioni di Euro in più rispetto al 2015 – siamo riusciti a mantenere inalterato il sostegno alle famiglie e alle fasce più deboli».

IL BILANCIO NEL DETTAGLIO — «Nello specifico ci riferiamo al bonus bebè, ai libri in comodato d’uso gratuito, ai sostegni agli asili e alle scuole secondarie, agli autobus gratuiti per ragazzi e over 70, nonché dell’abbattimento delle rette in Casa di riposo e nel centro diurno, e a tante altre voci ancora. Sul fronte degli investimenti strutturali invece — continua il Sindaco di Cortina —, le priorità assolute del 2016 sono rappresentate dalla fognatura di Cadelverzo (Euro 450.000,00) che servirà anche le case in diritto di superficie, dal completamento del parco giochi (Euro 470.000,00) e dalla realizzazione dei magazzini comunali in località Socus. Sono previsti inoltre il primo versamento alla Se.Am. per il collegamento Tofana/5 Torri (Euro 450.000,00) e il primo finanziamento alla Fondazione Golf Cortina per la realizzazione delle seconde 9 buche».

RIDUZIONE DEL DEBITO COMPLESSIVO DEL COMUNE — «Posso confermare che abbiamo tenuto i conti in regola in ogni occasione — spiega il Sindaco Andrea Franceschi —, mantenendo sempre gli equilibri correnti e rispettando il Patto di Stabilità. Tutto questo senza mai fare il passo più lungo della gamba e senza scaricare sulle Amministrazioni future il costo di opere che ci avrebbero potuto portare facile consenso. Anzi, a dirla tutta abbiamo pagato oltre 1 milione di Euro all’anno per rimborsare le rate dei mutui ereditati e cosi facendo in questi nove anni abbiamo ridotto di oltre i 50% il debito complessivo del Comune»

Related posts

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

Seren del Grappa (BL), 16 - 07 - 18 Nemmeno la giornata di ricerche odierna ha portato qualche novità in merito alla scomparsa di Attilio Beghetto, allontanatosi dalla propria abitazione venerdì scorso senza dare più notizie di sé. Sette squadre a partire dalle 8 di questa mattina si sono...

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Livinallongo del Col di Lana (BL), 01 - 06 - 18 Questa mattina attorno alle 10.40 è scattato l'allarme per uno dei partecipanti alla gara di corsa in montagna Marmolada Historic Trail che si era sentito male all'altezza del muro di Porta Vescovo. L'uomo, partito con gli altri atleti da Passo...

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Domegge di Cadore (BL), 30 - 06 - 18 Alle 15.30 circa il 118 è stato allertato per un alpinista infortunatosi sulle doppie di rientro da una via sul Campanil di Toro. Il rocciatore, che faceva parte di una cordata di tre, sulla penultima calata, a 2.100 metri di quota circa, aveva sbattuto un...

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

San Vito di Cadore (BL), 28 - 06 - 18 Ieri attorno alle 22 il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dal 118, poiché un'auto era stata rinvenuta fuori strada e non si trovava il conducente, un trentaquattrenne originario di Venezia. Il mezzo era caduto per una decina di metri...