L’atmosfera del Carnevale invade Cortina: ecco  gli appuntamenti da non perdere.

L’atmosfera del Carnevale invade Cortina: ecco gli appuntamenti da non perdere.


L’ATMOSFERA DEL CARNEVALE “INVADE” CORTINA

Il calore e l’accoglienza ampezzani si colorano delle atmosfere del Carnevale: dal 4 al 9 febbraio la Regina delle Dolomiti si trasforma in un grande e allegro palcoscenico.
Tra i momenti clou, il Palio invernale dei Sestieri d’Ampezzo, una staffetta sugli sci dedicata alle sei contrade cittadine; le feste in maschera per adulti e bambini allo Stadio Olimpico del Ghiaccio, il concerto di Carnevale all’Hotel Cristallo, con gli strumentisti dell’Orchestra La Fenice di Venezia.

Cortina d’Ampezzo, 3 febbraio 2016_ Torna il Carnevale ampezzano, un’esplosione di colori, musica e risate, profumata di waffel e vin brulé, un’immersione nelle tradizioni popolari di Cortina.
Ad “aprire le danze” ci penseranno i bambini, giovedì grasso, il 5 febbraio: dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso il Cortina 0436 Club (Galleria nuovo centro), saranno i protagonisti di una festa in maschera a cura dell’Associazione Cortina for Us. Un appuntamento colorato e animato, anche grazie al face painting: una truccatrice sarà a disposizione di tutti i bambini, sia al Club che alla libreria Sovilla.

Sabato 6 febbraio si danzerà a ritmo di musica in piazza Silvestro Franceschi, dalle ore 17.30 in poi, in compagnia dell’ASD Danza e dintorni e dell’ASD Cortina Energym, che si esibiranno in speciali coreografie. Ancora danza, con un’esibizione dei campioni italiani di tango argentino Silvia Sollano e Stefano Gambarotto, alle ore 18.00 in Largo Poste, organizzata dai negozi Nanà, Millet, Zoom Foto, Iko Niko, Dsv Carpets, La Bottega d’Arte, Enoteca Baita Fraina, in collaborazione con la Scuola Estudio de Tango. I locali del centro ospiteranno invece, per tutta la serata, dalle ore 18.00 in poi, feste a tema e aperitivi in maschera, a cura dell’Associazione Cortina for Us.

Giornata imperdibile quella di domenica 7 febbraio, con la storica Corsa dei Sestieri, il Palio Invernale tanto atteso. Alverà, Azzon, Cadìn, Chiave, Cortina e Zuèl, le sei contrade di Cortina, si affronteranno in una staffetta sugli sci di fondo, in località Fiames, nello splendido scenario del Parco Naturale delle Dolomiti ampezzane. Le squadre vincenti, spronate dal tifo a bordo pista, si aggiudicheranno l’edizione 2016 di questa sfida appassionante, che ogni anno attira molti visitatori. Inizieranno i bambini, con il loro Mini Palio, alle ore 10.00, seguiti dal palio femminile e da quello maschile. La sfida si concluderà con un giro d’onore dei presidenti dei Sestieri alle ore 11.30.
Alle ore 16.00, le squadre al completo, in compagnia del Corpo Musicale di Cortina d’Ampezzo, sfileranno in costume tipico nel cuore della località, da piazza Fratelli Pittori Ghedina a piazza Angelo Dibona, per poi riunirsi in Conchiglia, per la premiazione finale davanti alle autorità.
Nel pomeriggio, alle 17.15, in tre postazioni lungo Corso Italia, torneranno i carri folcloristici dei Sestieri di Cortina, che riproporranno i loro sketch più divertenti, irriverenti scene di vita quotidiana ispirate alla tradizione e alle leggende, con satire sulla storia locale. Infine, a partire dalle ore 21.00 allo Stadio Olimpico del Ghiaccio, Ice Disco Dance, per danzare sul ghiaccio in compagnia di un dj.

Lunedì 8 febbraio, alle ore 17.00, uno dei momenti di maggiore impatto visivo della festa: la Fiaccolata di Carnevale organizzata dall’associazione Cortina for Us, insieme alle Scuole di sci e ad altre associazioni ampezzane. Tutti i bambini sono poi invitati a una grande merenda in piazza Angelo Dibona, dove ci sarà musica per tutti insieme al dj Andrea Gris.
L’atmosfera di festa ha “contagiato” anche il Cristallo Hotel Spa & Golf di Cortina d’Ampezzo: sempre lunedì 8 febbraio l’unico 5 stelle Lusso delle Dolomiti ospiterà il concerto di Carnevale con gli strumentisti – un violino, un violoncello, un contrabbasso, un corno e un pianista – della prestigiosa Orchestra della Fenice di Venezia. Grandi autori come Morricone, Williams, Piovani, Bacalov e Rota saranno protagonisti di un viaggio nel tempo e nello spazio, attraverso le indimenticabili melodie e le colonne sonore dei film, grazie alla collaborazione tra il Cristallo e il Festival e Accademia Dino Ciani di Cortina.

Il Carnevale, si sa, è una delle feste preferite dei bambini, che per un giorno possono interpretare il proprio personaggio preferito: martedì 9 febbraio, alle ore 15.00, i partecipanti under 12 sfileranno in maschera in piazza Dibona, presso la Conchiglia. Per tutti, gadget, baby dance e premi per le maschere più riuscite e divertenti. Per iscriversi, gratuitamente, basta contattare la cassa dello Stadio del Ghiaccio entro lunedì 8 febbraio. In piazza, oltre al face painting per i bambini, a cura di una truccatrice (ore 14.30) ci sarà un’altra gradita sorpresa: un gustoso spuntino a base di cioccolata calda, offerto alle 16.30 dalla signora Flavia alla Terrazza Viennese dell’Hotel Ancora.
Dalle 17.15 ritorneranno i carri allegorici con le scenette dei Sestieri, in tre postazioni del centro.
In serata, tutti in costume: lo Stadio Olimpico del Ghiaccio ospiterà, dalle ore 19.30, Druscié Ice Pizza Party, una grande festa in maschera aperta al pubblico, con esibizione delle atlete dell’Ice Druscié Cortina ed estrazione di premi. Festa anche all’Hotel Ancora: cena a tema seguita da una festa in maschera con premiazione dei tre costumi più originali, mentre il Bilbo’ Club organizza un Carnival Party a partire dalle ore 21.30, e il Cortina 0436 Club ha in serbo il Carnival Circus dalle ore 22.00 in poi.

Carnevale è anche l’occasione per scoprire il ricco patrimonio gastronomico di quest’angolo di Dolomiti. Oltre ad assaggiare le specialità della festa – dal 4 al 9 febbraio, dalle 16.30 alle 19.30, i visitatori potranno gustare i dolci protagonisti del Carnevale ampezzano, come i “Nighele” del sestiere di Azzon e i “Waffel” cotti dai Ladini d’Ampezzo, accompagnati da vin brulé e bevande calde in Corso Italia, davanti al municipio, e in piazza Dibona, presso le casette di legno – ci si può lasciare tentare dai menù degli chef dei ristoranti locali. Il Prince Cortina Club House, presso il Golf Club Cortina, propone uno speciale menù in occasione del Carnevale, sabato 6 febbraio: una delicata cena a base di pesce, da assaporare nell’ampio salone dove dominano le tonalità calde del legno.

Per maggiori informazioni:
cortinadolomiti.eu
cortina.dolomiti.org

PHOTO CREDIT GIACOMO POMPANIN

UFFICIO COMUNICAZIONE Cortina Marketing – Se.Am.

logo

Related posts

A CORTINA D’AMPEZZO ESCURSIONISTA SCIVOLA SUL SENTIERO

A CORTINA D'AMPEZZO ESCURSIONISTA SCIVOLA SUL SENTIERO

Questa mattina una squadra del Soccorso alpino di Cortina e della Guardia di finanza è intervenuta lungo il sentiero numero 437,che dal ponte di Rucurto sale alle Cinque Torri, per un'escursionista spagnola che aveva riportato la sospetta frattura di una caviglia. La donna, immobilizzatale la...

E’ mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

E' mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

Il comitato organizzatore di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura di Cortina d’Ampezzo, insieme agli amici del Festival e a tutti i collaboratori che ne aiutano la realizzazione, è sconvolto e profondamente addolorato per la improvvisa, lancinante scomparsa di Vera...

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL’USCITA DELLA FERRATA

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL'USCITA DELLA FERRATA

Ieri sera attorno alle 22.50 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursionisti in difficoltà in Val Pra de Vecia. Usciti tardi dalla Ferrata Renè de Pol sul Forame, nel Gruppo del Cristallo, i due ventenni inglesi, ben attrezzati, ormai buio avevano perso la traccia del...

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...