Comunicato stampa gruppo “Cortina presente e futuro”

Comunicato stampa gruppo “Cortina presente e futuro”

Unione, umiltà, determinazione, voglia di cambiamento sono alcune delle caratteristiche che vengono incarnate dal gruppo “Cortina presente e futuro” .
Il nostro gruppo, guidato dal candidato sindaco Giorgio Da Rin, si presenta alle elezioni amministrative dell’11 giugnounito, compatto e con il desiderio di far crescere il nostro amato paese.

Il logo scelto per rappresentare la lista richiama i colori della bandiera ladina (celeste, bianco e verde) e raffigura il campanile della Basilica dei Santi Filippo e Giacomo, simbolo di Cortina.

Giorgio Da Rin: «Abbiamo voluto creare un gruppo eterogeneo che si presenta agli elettori ed eventualmente se prescelto a guidare il Comune, con umiltà. Il nostro desiderio è quello di creare una vera sinergia tra l’Amministrazione comunale e la cittadinanza. Il Comune deve essere la casa di ognuno di noi, le porte devono essere aperte. Se eletti, noi accoglieremo i cittadini, per ascoltarli. Saremo pronti a ricevere sia consigli, che critiche, e ad aiutare chi ha necessità.
Al programma lavoriamo da mesi. “Cortina presente e futuro” nasce grazie all’esperienza di Stefano Ghezze che ci continua a seguire e collabora con noi. Ghezze ci sta accompagnando in questa esperienza, è per noi una guida, ma non è tra i candidati perché abbiamo voluto dare un segnale forte di cambiamento. Nella nostra lista non c’è infatti nessuno che sia stato precedentemente in Amministrazione. Se da un lato questo per qualcuno può essere un difetto, dall’altro posso rassicurare che per noi è un valore aggiunto. Ci presentiamo ad entrare in Comune con umiltà, con la voglia di proporre idee e progetti che realmente si possono concretizzare. Il nostro programma non è un libro dei sogni, ma si basa su un’analisi reale e realistica del paese e delle possibilità dettate anche dalle normative vigenti.
Noi siamo persone semplici, ma consapevoli delle problematiche del paese. Nella mia esperienza come presidente di “Cortina For Us” ho toccato con mano i problemi burocratici che le associazioni del territorio vivono.
Noi riteniamo che il volontariato sia il fiore all’occhiello del paese, capace di creare eventi, momenti di aggregazione, mantenere intatte le nostre radici, dare il giusto riconoscimento ai nostri avi, alla storia del paese. Se eletti, lavoreremo per far sì che i volontari del paese possano essere agevolati negli iter burocratici per ricevere spazi pubblici e contributi per continuare ad organizzare i loro grandi eventi.
“Cortina presente e futuro” sarà un’amministrazione a due velocità: una concentrata sul presente con iniziative legate al decoro urbano, alle associazioni di volontario che vanno aiutate affinché vengano snellito l’iter burocratico che oggi le danneggia, all’iter verso i Mondiali di sci alpino del 2021, all’istruzione ed al sociale, alla costante vigilanza sull’ospedale Codivilla putti che riteniamo debba continuare ad essere un presidio medico che garantisca il diritto alla salute per residenti e turisti; e l’altra concentrata al futuro con progettualità inerenti la carenza di parcheggi, la viabilità, la promozione turistica, l’artigianato e il commercio.

Related posts

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

Countdown per Delicious Trail Dolomiti, la gara di trail-running non competitiva organizzata dalla L5TSPORT ASD, in programma sabato 23 settembre a Pocol di Cortina d’Ampezzo (start e arrivo). Due i percorsi: uno per trail-runners esperti, 38,5 km per 2.360 metri di dislivello positivo...

Restituzione dell’Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Restituzione dell'Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Cortina d’Ampezzo:  “Regole e Comune al lavoro insieme”

Cortina d'Ampezzo: "Regole e Comune al lavoro insieme"

DUE INTERVENTI A CORTINA

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 12 - 09 - 17 Ieri attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due emergenze in contemporanea con venti centimetri di neve fresca e la nevicata in corso. Nel primo caso a chiedere aiuto è stata un'escursionista statunitense scivolata a circa...

Cortina d’Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all’innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Cortina d'Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all'innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

I vigili del fuoco del distaccamento di Agordo e i volontari vvf di Arabba sono intervenuti per il recupero di una persona incastrata all' interno di una vettura (pick up) in localita' Vallazza di dentro nel comune di Livinallongo Col di Lana uscita al difuori di una strada silvopastorale.Sul...

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Belluno, 08 - 09 - 17 Poco dopo mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d'Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all'altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male...

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Dobbiaco (BZ), 07 - 09 - 17 Verso le 14.40 il 118 è stato allertato da alcuni militari che avevano visto precipitare una persona in un dirupo nella zona delle Tre Cime di Lavaredo. Non sapendo esattamente il punto in cui era successo l'incidente dato che i testimoni si trovavano a qualche...

Recuperato escursionista affaticato in Faloria a Cortina

Recuperato escursionista affaticato in Faloria a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 07 - 09 - 17 Passato mezzogiorno, un escursionista ha contattato il 118 poiché non era più in grado di proseguire sfinito dalla fatica. L'uomo, S.G., 65 anni, di Ravenna, che stava sendendo dal Faloria lungo il sentiero numero 212 che percorre la Val Orita, è stato prima...