INTERVENTI A SANTO STEFANO DI CADORE (BL). BOTTACIN: “INVESTITI 600 MILA EURO PER LA SICUREZZA IDRAULICA DI CAMPOLONGO”

INTERVENTI A SANTO STEFANO DI CADORE (BL). BOTTACIN: “INVESTITI 600 MILA EURO PER LA SICUREZZA IDRAULICA DI CAMPOLONGO”

Tra i diversi lavori di recente eseguiti dal Genio Civile di Belluno in Cadore, è stato realizzato anche quello a valle del ponte sul fiume Piave, di collegamento dell’abitato di Campolongo a Santo Stefano di Cadore, resosi necessario a seguito di ripetute intense precipitazioni.

“Con questo intervento, per il quale abbiamo investito 600 mila euro – spiega l’assessore regionale alla difesa del suolo, Gianpaolo Bottacin – è stata ripristinata la funzionalità di una serie di opere idrauliche esistenti,  costituite da rivestimenti di sponda con paramento in pietrame a faccia vista in più punti fortemente danneggiati, sia in sinistra sia in destra orografica, con sifonamento delle fondazioni e del materasso realizzato al piede di una briglia di monte”.
In particolare le opere realizzate si possono riassumere in un materasso in massi da scogliera sotto la briglia di monte, tre opere trasversali in massi da scogliera finalizzate a  stabilizzare l’alveo, la protezione delle fondazioni in sinistra e destra orografica con materasso in massi da scogliera, il rivestimento delle fondazioni completamente erose in sinistra e destra orografica, alcuni lavori di pulizia degli argini dalla vegetazione ripariale infestante, la demolizione e ricostituzione del rivestimento deteriorato.

“Il lavoro di ripristino e di miglioramento della funzionalità delle opere esistenti – sottolinea Bottacin – rappresenta uno dei punti di forza del lavoro delle nostre strutture regionali, che hanno l’obiettivo di mantenere in piena efficienza oltre un secolo di storia di costante lavoro nel regimare e rendere più sicuri gli attraversamenti degli abitati collocati in aree sensibili dal punto di vista idraulico, contribuendo con la loro opera a mantenere sul territorio un presidio umano importante, anche per garantire una maggior sicurezza attraverso un controllo costante in caso, ad esempio, di eventi meteorologici significativi”.

“Anche questo lavoro, come molti altri che stiamo realizzando in Cadore – conclude l’assessore – , rientra nel piano da 2,7 miliardi  di euro che abbiamo predisposto per la sicurezza idrogeologica del Veneto e di cui abbiamo già svolto o stiamo completando interventi per 900 milioni. La coperta, a causa dei tagli statali, è  sempre più  corta e proprio per questo noi continuiamo a battagliare con il governo centrale affinché ci vengano garantite le risorse almeno per opere come queste, fondamentali per la sicurezza dei cittadini”.

Related posts

Escursionista ruzzola dal sentiero a Pieve di Cadore

Escursionista ruzzola dal sentiero a Pieve di Cadore

Pieve di Cadore (BL), 21 - 04 - 18 Alle 16.30 il 118 è stato allertato da alcuni passanti che si erano imbattuti in un'escursionista che si era fatta male. Percorrendo il sentiero numero 251, che da San Dionisio porta a Forcella Antracisa, la donna era scivolata ruzzolando per alcuni metri per...

Valerio Giacobbi  nuovo Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021

Valerio Giacobbi nuovo Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021

Il Consiglio di Indirizzo di Fondazione Cortina 2021 ha nominato oggi Valerio Giacobbi nuovo amministratore delegato dell’ente preposto all’organizzazione dei Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021. Facendosi portavoce di tutti i componenti del Consiglio di Indirizzo, il Presidente del CONI...

Prosecco DOC e Fondazione Cortina 2021  brindano insieme verso i Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Prosecco DOC e Fondazione Cortina 2021 brindano insieme verso i Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Siglato l’accordo di partnership che legherà per i prossimi anni l’immagine del Consorzio di Tutela DOC Prosecco alla rassegna iridata  Verona, 17 aprile 2018 – Nella cornice della 52’ edizione di Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale dedicata al mondo del vino, il Consorzio di...

Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani.

Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani.

Stroncato dalla Polizia di Belluno un sodalizio di truffatori insolventi che utilizzava fraudolentemente numerose carte di credito per soggiorni in alberghi e residence di lusso a Cortina. Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani La Polizia...

COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO:CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE MARTEDI’ 24 APRILE 2018

COMUNE DI CORTINA D'AMPEZZO:CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE MARTEDI' 24 APRILE 2018

Incendio autovettura in località Dussano nel comune di Santa Giustina.

Incendio autovettura in località Dussano nel comune di Santa Giustina.

Comunicato stampa sala operativa dei Vigili del Fuoco di Belluno: Intervento effettuato in zona rurale, intervenute due squadre una del distaccamento di Feltre e una dalla centrale Belluno con mezzi fuoristrada per la difficoltà di raggiungere il luogo.

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE E UN PIANO DI GESTIONE COORDINATA CON PREFETTURA E FORZE DELL’ORDINE PER RIDURRE I DISAGI ·il Commissario di Governo e presidente di Anas, Ennio Cascetta, ha incontrato il Prefetto e i rappresentanti di Regione, Provincia e i sindaci dei...

“Una Vita da Social”: progetto formativo della Polizia di Stato dedicato ai più giovani fa tappa a Cortina d’Ampezzo venerdì 13 aprile

“Una Vita da Social”: progetto formativo della Polizia di Stato dedicato ai più giovani fa tappa a Cortina d'Ampezzo venerdì 13 aprile

Venerdì 13 aprile davanti alla Casa delle Regole ci sarà un mezzo della Polizia di Stato che sta girando in tutta Italia per il seguente progetto, parteciperanno alcuni ragazzi delle Scuole Medie e delle Superiori di Cortina : “Una Vita da Social” è il progetto formativo della Polizia di...

CASA DI RIPOSO DI CORTINA D’AMPEZZO: FESTA DI PRIMAVERA  ORGANIZZATA DALLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D’AMPEZZO E DELLE DOLOMITI.

CASA DI RIPOSO DI CORTINA D'AMPEZZO: FESTA DI PRIMAVERA ORGANIZZATA DALLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D'AMPEZZO E DELLE DOLOMITI.

COMUNICATO STAMPA Si è svolta giovedì 12 aprile 2018, in un clima di serenità e di allegria, la tradizionale Festa di Primavera in onore degli ospiti della Casa di Riposo di Cortina “dott. Angelo Majoni”, organizzata annualmente dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle...