Interventi del Soccorso Alpino: sulla Moiazza, Rifugio Carestiato e Rifugio Scoiattoli alle 5 Torri a Cortina

Interventi del Soccorso Alpino: sulla Moiazza, Rifugio Carestiato e Rifugio Scoiattoli alle 5 Torri a Cortina

Agordo (BL), 07 – 09 – 16
Ieri sera, attorno alle 21.15, un’escursionista ha raggiunto il Rifugio Carestiato, sotto la Moiazza. Era molto preoccupata perché dal pomeriggio non riusciva a contattare l’amica con la quale si era persa di vista durante il tragitto lungo l’Alta via numero 1. Il gestore, componente del Soccorso alpino di Agordo, ha cercato di farsi spiegare il percorso seguito dalle due donne, entrambe sui sessant’anni e statunitensi, per poi far partire la ricerca. Le due amiche erano partite la mattina dal Coldai dirette al Passo Duran. Superati il Rifugio Tissi e Vazzoler, si erano inoltrate sul sentiero 554, avevano raggiunto Forcella del Camp e lì erano state sorprese dal temporale. Una era rimasta un po’ indietro e a causa della nebbia si erano separate: dalle 16 non c’erano più stati contatti. Lei, sbagliando itinerario era salita a Forcella di Sejere e, una volta arrivata a Malga Framont, era stata reindirizzata verso il Carestiato e il Passo Duran. Mentre il gestore del Carestiato si avviava sul sentiero 554 per percorrerlo a ritroso verso Forcella del Camp, una decina di soccorrirori partiva da Agordo, per dividersi in squadre e risalire da Malga Framont i diversi itinerari: una verso Cima Montalt di Framont attraverso la Forcella di Sejere, una verso la zona di Stamere, una verso Forcella del Camp. Nel frattempo, il soccorritore che perlustrava il sentiero 554, superata Forcella del Camp, stava scendendo a Casera del Camp continuando a chiamare la donna – Susan – finché lei non è uscita dall’edificio dove si era riparata per la notte. Dopo il temporale, come la compagna aveva preso una traccia errata, era infatti salita a Cima della Lastìa di Framont. Tornata sui suoi passi era da poco arrivata alla Casera e aveva acceso un fuoco per scaldarsi. Affaticata dalla lunga camminata, l’escursionista ha preferito rimanere a dormire lì. Le squadre, cessato l’allarme, attorno alle 23.30 sono quindi rientrate. Questa mattina alle 8.30 Susan è arrivata al Carestiato e si è ricongiunta all’amica per proseguire con lei verso Passo Duran.

Questa mattina l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Cortina d’Ampezzo, per un’escursionista ruzzolata in una scarpata mentre si trovava sul percorso che collega il Rifugio Scoiattoli al Cinque Torri. Dopo che il personale medico dell’equipaggio le ha prestato le prime cure, G.B., 53 anni, di Venezia, è stata recuperata con un verricello di 10 metri e trasportata all’ospedale di Belluno con un probabile politrauma. L’eliambulanza è stata poi dirottata dal 118 nel comune di Auronzo di Cadore, al Rifugio Fonda Savio, sui Cadini di Misurina, dove una turista statunitense, C.A.A., 73 anni, era scivolata e aveva sbattuto la testa. L’infortunata è stata medicata, caricata e bordo e accompagnata al San Martino con sospetti trauma cranico e a una caviglia.

Related posts

COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO: CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE LUNEDI’ 23 OTTOBRE 2017

COMUNE DI CORTINA D'AMPEZZO: CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE LUNEDI' 23 OTTOBRE 2017

CROLLO SULLA SU ALTO IN CIVETTA

CROLLO SULLA SU ALTO IN CIVETTA

Alleghe (BL), 16 - 10 - 17 Attorno alle 13 è stata segnalata una frana sulla Cima Su Alto in Civetta. Il Soccorso alpino di Alleghe ha effettuato un sopralluogo subito dopo. Il crollo è partito sotto la vetta e, anche se non è quantificabile ancora la massa caduta, a una prima stima è minore...

Incendio autovettura a San Gregorio nelle Alpi

Incendio autovettura a San Gregorio nelle Alpi

Incendio autovettura (mini car) occorso il 14 ottobre alle 16:36 in comune di San Gregorio nelle Alpi,località Luni. All' arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco della centrale di Belluno, il veicolo era già completamente bruciato. Sul posto Carabinieri e Veneto Strade. “Fonte Vigili del...

PRECIPITA DALLA PALANTINA E PERDE LA VITA

PRECIPITA DALLA PALANTINA E PERDE LA VITA

Tambre (BL), 15 - 10 - 17 Attorno a mezzogiorno il 118 è stato allertato per una persona caduta dal Cimon di Palantina. A lanciare l'allarme un escursionista che stava salendo sul versante opposto, verso il Rifugio Semenza, e aveva assistito all'incidente. Purtroppo l'elicottero del Suem di...

Nuova Sede Associazione Albergatori Cortina d’Ampezzo

Nuova Sede Associazione Albergatori Cortina d'Ampezzo

L‘associazione Albergatori di Cortina il 13 ottobre ha perfezionato l‘acquisto della nuova sede. Il locale si trova in Largo delle Poste, in pieno centro a Cortina e, dopo 80 anni dalla sua fondazione, finalmente potrà occupare definitivamente uno spazio di sua proprietà. L‘operazione è stata...

54. ANNIVERSARIO DEL DISASTRO DEL VAJONT: INTERVENTO DI COMMEMORAZIONE DEL SINDACO DI LONGARONE ROBERTO PADRIN

54. ANNIVERSARIO DEL DISASTRO DEL VAJONT: INTERVENTO DI COMMEMORAZIONE DEL SINDACO DI LONGARONE ROBERTO PADRIN

Cari Superstiti, cari sopravvissuti, carissimi concittadini, Autorità civili, militari e religiose, dal “portale” del cimitero monumentale delle vittime del Vajont, dove queste riposano, persone innocenti, perite senza colpa, per le quali ci riuniamo a rendere loro omaggio ogni 9 ottobre, vi...

OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO”

OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO”

Regione del Veneto Giunta Regionale Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA OSPEDALE CODIVILLA DI CORTINA: ASSESSORE SANITA’ RISPONDE A PRIMARIO, “SENZA LA REGIONE E L’ORAS SAREBBE GIA’ CHIUSO. ESTERREFATTO DA DICHIARAZIONI SENZA FONDAMENTO ALCUNO” (AVN) Venezia, 9 ottobre 2017 “Le...

SOCCORSO SULLA TOFANA DI MEZZO

SOCCORSO SULLA TOFANA DI MEZZO

Cortina d'Ampezzo (BL), 09 - 10 - 17 Alle 14.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Tofana di Mezzo per due escursionisti in difficoltà. Usciti sulla cima una volta completata la ferrata, infatti, i due, A.T., 32 anni, di Belluno, e N.R., 31 anni, di...

Grave malore sugli Spalti di Toro a Domegge di Cadore

Grave malore sugli Spalti di Toro a Domegge di Cadore

Domegge di Cadore (BL), 08 - 10 - 17 Verso le 11.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero numero 342, zona Cadin d'Arade - Spalti di Toro, per un escursionista colto da malore. Arrivata in zona l'eliambulanza ha sbarcato tecnico di elisoccorso, medico e...