Tornado ed alluvioni:  in arrivo 31 mln al Veneto per eventi catastrofali 2013-2015.

Tornado ed alluvioni: in arrivo 31 mln al Veneto per eventi catastrofali 2013-2015.


COMUNICATO STAMPA

TORNADO E ALLUVIONI: IN ARRIVO 31 MLN AL VENETO PER EVENTI CATASTROFALI 2013-2015 – PRESIDENTE ZAIA, “IL PRESSING DELLA REGIONE HA COLTO NEL SEGNO”

(AVN) Venezia, 8 agosto 2016

“Finalmente il pressing della Regione Veneto ha fatto breccia e Roma comincia a pagare le spese per la ricostruzione. Dopo la stagione degli ‘zeri’ assoluti, ora cominciamo a vedere la solidarietà del Paese”. Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia accoglie con soddisfazione la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera del Consiglio dei ministri che, sulla base della Legge di stabilità 2016, dà copertura al 50 per cento dei danni causati dagli eventi calamitosi che si sono verificati in Veneto, a partire dalla primavera 2013 sino ad agosto 2015 e che sono stati oggetto di dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Consiglio dei ministri.

Danni che il commissario per le calamità in Veneto ha documentato, sulla base della ricognizione effettuata dalle amministrazioni comunali, ammontare – per i soli privati – a 62 milioni di euro. Tra gli eventi calamitosi oggetto dell’intervento governativo sono ricompresi il tornado che l’8 luglio 2015 ha devastato la Riviera del Brenta causando anche una vittima e le frane del 4 agosto di un anno fa che hanno interessato il Cadore e provocato la morte di tre turisti. I fondi nazionali sono destinati a coprire fino all’80 per cento dei danni subiti dagli immobili ‘prima casa di proprietà’ e fino al 50 per cento del fabbisogno per le attività produttive.

Per quanto riguarda le attività produttive nel corso del corrente esercizio verranno avviate le sole attività amministrative, rinviando gli ulteriori adempimenti al 2017.

“Siamo soddisfatti per aver ricevuto, dopo tante pressioni, la dovuta attenzione da parte del governo nazionale nei confronti di questa porzione del paese che, tra nubifragi, tornado e frane, ha subito devastazioni e danni ingenti. L’intesa, che domani firmerò, mette a disposizione un primo pacchetto di risorse per coprire i gravosi oneri della ricostruzione. Dopo tante promesse, questa è la prima tornata di fondi statali per le grandi emergenze destinata al Veneto, dopo gli aiuti stanziati per l’alluvione del 2010 che ha messo in ginocchio il Veneto centrale. Ma continueremo a premere affinchè tutti i danni vengano risarciti, ma soprattutto cambi l’atteggiamento complessivo e la normativa nei confronti delle calamità”.

Related posts

INFORTUNIO SUL SENTIERO numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri

INFORTUNIO SUL SENTIERO numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri

INFORTUNIO SUL SENTIERO Cortina d'Ampezzo (BL), 25 - 07 - 17 Alle 11.20 circa il 118 è stato allertato per un'escursionista di Bergamo, A.P., 62 anni, infortunatasi dopo essere scivolata mentre percorreva il sentiero numero 443, che dal Passo Giau porta al Rifugio Cinque Torri. Individuata...

Cortina d'Ampezzo: convocazione consiglio comunale lunedì 31 luglio

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA  parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: INTERVISTA A KRISTIAN GHEDINA Il Campione ampezzano parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre Kristian Ghedina, il più vittorioso discesista nella storia della Coppa del Mondo, quest’anno ripeterà il Delicoius Trail Dolomiti prendendo parte al...

Internazionali di Tennis di Cortina d’Ampezzo

Internazionali di Tennis di Cortina d'Ampezzo

credito fotografico: RDOPhoto.

Interventi di oggi del Soccorso Alpino

Interventi di oggi del Soccorso Alpino

Belluno, 23 - 07 - 17 Pochi minuti dopo le 13, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Val Zemola, Erto-Casso (PN), in accordo con il Soccorso alpino della Valcellina, per un torrentista che si era infortunato prima di entrare nella gola che passa sotto il ponte...

Infortunio a Cortina

Infortunio a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 07 - 17 Pochi minuti dopo le 15 il 118 è stato chiamato per un escursionista che si era fatto male a una gamba lungo la Pista azzurra, non distante dal Rifugio Tondi del Faloria. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso il luogo dell'incidente...

INFORTUNIO SUL SORAPISS

INFORTUNIO SUL SORAPISS

Cortina d'Ampezzo (BL), 21 - 07 - 17 Verso le 13.30 il 118 è stato allertato per un escursionista infortunatosi all'altezza della Forcella sora Cengia del Banco, lungo l'anello del Sorapiss. L'uomo, K.W., 68 anni, tedesco, con una sospetta frattura al piede, è stato raggiunto dall'elicottero...

SOCCORSE DUE RAGAZZE NELLA NOTTE

SOCCORSE DUE RAGAZZE NELLA NOTTE

Sovramonte (BL), 21 - 07 - 17 Ieri alle 22.45 il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Feltre, su richiesta di due ragazze che avevano perso l'orientamento ed erano finite in mezzo al bosco sotto dei salti di roccia. Le due giovani, entrambe scout sedicenni di Scorzè, erano partite dal Lago di...

DOLOMITIBUS E TRENITALIA PRESENTANO: IL TRENO BUS DELLE DOLOMITI.

https://www.youtube.com/watch?v=OxS95sfBrAs&feature=youtu.be