Soccorso Alpino, Cortina conferisce la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Soccorso Alpino, Cortina conferisce la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico


Cerimonia in programma il 9 luglio prossimo nel centro cittadino. Il Comune ampezzano è pronto per l’importante evento 

CORTINA D’AMPEZZO, 20 MAGGIO 2016 — L’Amministrazione comunale ha deciso di conferire la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.), celebrando così l’opera degli instancabili volontari che in ogni occasione si mobilitano per garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone in pericolo. La manifestazione si terrà a Cortina il 9 luglio prossimo alla presenza del Presidente Maurizio Dellantonio e di una delegazione di soccorritori proveniente da tutta Italia, oltre alle massime cariche politiche regionali e nazionali che vorranno presenziare a questo appuntamento rivolto alla montagna e ad uno dei suoi principali ed autorevoli attori.

L’EVENTO — Quello di luglio vuole essere un evento memorabile, che ha lo scopo di manifestare la gratitudine e la riconoscenza di Cortina d’Ampezzo per l’opera profusa in questi lunghi anni dagli operatori del Soccorso Alpino, specialmente in occasione delle innumerevoli calamità naturali che hanno colpito il territorio in questi ultimi periodi. Altro obiettivo della celebrazione, quello di consolidare il proficuo rapporto che lega l’Amministrazione comunale e il C.N.S.A.S. della Provincia di Belluno.

IL SINDACO — «Al Soccorso Alpino va la nostra più viva riconoscenza» dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi. «Trovo che sia necessario premiare il grande valore e lo straordinario patrimonio di umanità di persone che mettono a repentaglio la propria vita per salvare quella delle altre. L’attività del Soccorso Alpino — continua il primo cittadino — costituisce la massima espressione di altruismo e, contestualmente, rappresenta una risorsa irrinunciabile per Cortina e per tutto il nostro territorio. Il Corpo Nazionale è sempre stato presente in momenti di grande difficoltà, come nell’occasione delle molte frane ad Acquabona, e i suoi interventi sono stati fondamentali».

IL PRESIDENTE CORPO NAZIONALE SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO — «Ricevere la cittadinanza onoraria da Cortina — dichiara Maurizio Dellantonio, Presidente Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico — è per noi motivo di orgoglio. E’ un riconoscimento che arriva dalla montagna, dalla sua gente, da un territorio capace di esprimere potenzialità uniche e un fascino alpinistico e umano straordinario. Ringraziamo Cortina e la sua Amministrazione Comunale: la cittadinanza onoraria è il segno del lavoro svolto dal Soccorso Alpino in questi decenni di storia. Ma lasciatemelo dire è anche impegno per il futuro. Saremo… cittadini in prima fila per garantire la sicurezza di queste splendide montagne ampezzane, delle Dolomiti ed, ovviamente, di tutte le montagne, territori e scenari nei quali siamo chiamati ad intervenire per legge, ma soprattutto per passione. Soccorrere è, infatti, per noi un privilegio autentico».


IL CAPO STAZIONE C.N.S.A.S. CORTINA D’AMPEZZO — «Siamo orgogliosi di questo riconoscimento da parte della nostra città. Il primo di questo tipo che ci viene attribuito — sostiene Mauro Da Poz, Capostazione C.N.S.A.S. Cortina D’Ampezzo — , e che riceviamo proprio da Cortina, dove è nata la nostra Stazione del Soccorso Alpino, una delle prime in Italia»

photo credit www.gobelluno.it

Related posts

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

Rocca Pietore (BL), 20 - 09 - 17 Su richiesta dei carabinieri, questa mattina a partire dalle 7 il Soccorso alpino della Val Pettorina ha perlustrato un'ampia zona attorno a Malga Gran Pian, dove sono stati ritrovati due borsoni contenenti gli effetti personali di M.S., 45 anni, originario di...

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

Countdown per Delicious Trail Dolomiti, la gara di trail-running non competitiva organizzata dalla L5TSPORT ASD, in programma sabato 23 settembre a Pocol di Cortina d’Ampezzo (start e arrivo). Due i percorsi: uno per trail-runners esperti, 38,5 km per 2.360 metri di dislivello positivo...

Restituzione dell’Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Restituzione dell'Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Cortina d’Ampezzo:  “Regole e Comune al lavoro insieme”

Cortina d'Ampezzo: "Regole e Comune al lavoro insieme"

DUE INTERVENTI A CORTINA

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 12 - 09 - 17 Ieri attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due emergenze in contemporanea con venti centimetri di neve fresca e la nevicata in corso. Nel primo caso a chiedere aiuto è stata un'escursionista statunitense scivolata a circa...

Cortina d’Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all’innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Cortina d'Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all'innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

I vigili del fuoco del distaccamento di Agordo e i volontari vvf di Arabba sono intervenuti per il recupero di una persona incastrata all' interno di una vettura (pick up) in localita' Vallazza di dentro nel comune di Livinallongo Col di Lana uscita al difuori di una strada silvopastorale.Sul...

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Belluno, 08 - 09 - 17 Poco dopo mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d'Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all'altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male...

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Dobbiaco (BZ), 07 - 09 - 17 Verso le 14.40 il 118 è stato allertato da alcuni militari che avevano visto precipitare una persona in un dirupo nella zona delle Tre Cime di Lavaredo. Non sapendo esattamente il punto in cui era successo l'incidente dato che i testimoni si trovavano a qualche...