Cortina d’Ampezzo: il Comune attiva due tirocini formativi e di orientamento al lavoro presso il Servizio di Conservazione Tavolare

Cortina d’Ampezzo: il Comune attiva due tirocini formativi e di orientamento al lavoro presso il Servizio di Conservazione Tavolare


La durata prevista dell’impiego è di 6 mesi, 2 le persone che saranno impegnate nelle attività. Prevista una Borsa di Lavoro per entrambe le risorse. All’avviso pubblico potranno partecipare laureati e diplomati. Obiettivo dell’Amministrazione è di agevolare le scelte professionali e l’occupabilità nella fase di transizione dalla scuola al lavoro. Iniziativa condivisa con la Giudice Tavolare Angela Feletto

CORTINA D’AMPEZZO, 14 APRILE 2016 — Con una delibera della Giunta del Comune di Cortina è stato dato il via alla convenzione fra l’Amministrazione locale e il Servizio Politiche del Lavoro della Provincia di Belluno per far partire due tirocini formativi e di orientamento al lavoro, che prevedono altresì l’attribuzione di una Borsa di Lavoro per i due partecipanti. L’iniziativa è stata condivisa con la Giudice Tavolare Angela Feletto.

I TIROCINI — I due tirocini saranno infatti attivati presso il Servizio di Conservazione Tavolare (l’ufficio che si occupa delle modalità di conservazione del tipico sistema catastale vigente a Cortina d’Ampezzo) e avranno una durata di sei mesi non prorogabili per complessive 25 ore settimanali, con orari dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13. A ciascuno dei due partecipanti all’esperienza lavorativa verrà corrisposta una Borsa di Lavoro mensile di Euro 500,00.

FINALITÀ E ATTIVITÀ — Obiettivo dei tirocini è quello di far conoscere la specificità del Servizio di Conservazione Tavolare — un ufficio incardinato nell’organizzazione del Comune di Cortina — con lo scopo di poter acquisire conoscenze e competenze connesse all’attività, che i tirocinanti potranno in seguito utilizzare al termine del percorso di lavoro a fini sia personali, sia professionali. Le risorse saranno affiancate da un tutor, coadiuvandolo nella ricezione delle domande tavolari, nella loro disamina preliminare, nell’attività istruttoria della pratica e nella conseguente iscrizione dei decreti tavolari nel Libro Fondiario.

IL SINDACO — «Il nostro obiettivo è quello di dare la possibilità ai tirocinanti di fare un’esperienza significativa in un ufficio importante del Comune — sostiene il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi —. Confrontarsi con la professionalità del Conservatore e dei suoi collaboratori e conoscere la particolare realtà del Servizio di Conservazione Tavolare sono una notevole opportunità per chi vuole inserirsi nel mondo del lavoro. Inoltre — conclude il primo cittadino — è positivo che le due risorse possano godere di un contributo mensile, mi sembra un buon punto di partenza».

Nei prossimi giorni verranno pubblicati sul sito web del Comune di Cortina d’Ampezzo (all’indirizzo http://www.comunecortinadampezzo.it/web/cortinaampezzo) i moduli di presentazione della domanda, le modalità di selezione e i criteri di valutazione.

Related posts

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

Rocca Pietore (BL), 20 - 09 - 17 Su richiesta dei carabinieri, questa mattina a partire dalle 7 il Soccorso alpino della Val Pettorina ha perlustrato un'ampia zona attorno a Malga Gran Pian, dove sono stati ritrovati due borsoni contenenti gli effetti personali di M.S., 45 anni, originario di...

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

Countdown per Delicious Trail Dolomiti, la gara di trail-running non competitiva organizzata dalla L5TSPORT ASD, in programma sabato 23 settembre a Pocol di Cortina d’Ampezzo (start e arrivo). Due i percorsi: uno per trail-runners esperti, 38,5 km per 2.360 metri di dislivello positivo...

Restituzione dell’Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Restituzione dell'Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Cortina d’Ampezzo:  “Regole e Comune al lavoro insieme”

Cortina d'Ampezzo: "Regole e Comune al lavoro insieme"

DUE INTERVENTI A CORTINA

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 12 - 09 - 17 Ieri attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due emergenze in contemporanea con venti centimetri di neve fresca e la nevicata in corso. Nel primo caso a chiedere aiuto è stata un'escursionista statunitense scivolata a circa...

Cortina d’Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all’innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Cortina d'Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all'innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

I vigili del fuoco del distaccamento di Agordo e i volontari vvf di Arabba sono intervenuti per il recupero di una persona incastrata all' interno di una vettura (pick up) in localita' Vallazza di dentro nel comune di Livinallongo Col di Lana uscita al difuori di una strada silvopastorale.Sul...

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Belluno, 08 - 09 - 17 Poco dopo mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d'Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all'altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male...

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Dobbiaco (BZ), 07 - 09 - 17 Verso le 14.40 il 118 è stato allertato da alcuni militari che avevano visto precipitare una persona in un dirupo nella zona delle Tre Cime di Lavaredo. Non sapendo esattamente il punto in cui era successo l'incidente dato che i testimoni si trovavano a qualche...