Ciak junior 2016: a Cortina d’Ampezzo dal 27 al 28 maggio 2016

Ciak junior 2016: a Cortina d’Ampezzo dal 27 al 28 maggio 2016


La XXVII Edizione della manifestazione cinematografica si svolgerà a Cortina d’Ampezzo il 27 e il 28 maggio prossimi. “Ciak Junior” è anche un programma televisivo che va in onda ogni anno su Canale 5. Per il 2016 sarà nel palinsesto dell’emittente televisiva ogni domenica mattina alle ore 10 nel periodo che va dal 26 giugno al 17 luglio

CORTINA D’AMPEZZO, 14 APRILE 2016 — Con una delibera della Giunta Comunale riunitasi ieri mattina è stata approvata la bozza di convenzione fra l’Amministrazione ampezzana e gli organizzatori della ventisettesima edizione di “Ciak Junior – il cinema fatto dai ragazzi”. Il progetto è stato ideato dal “Gruppo Alcuni” nel 1989 e ha l’obiettivo di spiegare ai giovani come nasce un prodotto audiovisivo — in questo caso un cortometraggio di una decina di minuti — facendoli partecipare attivamente a tutte le fasi produttive, dalla scrittura del soggetto fino alle riprese. Scopo della manifestazione è anche quello di dare la possibilità agli adolescenti di esprimersi con un mezzo — il cinema — che li può aiutare a raccontare più agevolmente argomenti ed emozioni che nella maggior parte dei casi sono difficili da comunicare. Quest’anno l’evento si terrà a Cortina dal 27 al 28 maggio 2016.

LA CONVENZIONE — Secondo la convenzione, il Comune di Cortina si impegna, sia in forma diretta sia attraverso i servizi della propria società totalmente partecipata Se.Am. S.r.l., a fornire — fra le altre attività — tutta la collaborazione utile per l’espletamento di eventuali pratiche amministrative a livello locale indispensabili per il successo dell’iniziativa e, contestualmente, ad assicurare la collaborazione dei servizi municipali e della Polizia Locale.

L’associazione “Gli Alcuni” si impegna ad eseguire a proprie cure e responsabilità — fra le altre — l’attività di fornitura dei materiali e del personale necessario per l’organizzazione del Festival, nonché dell’installazione di eventuali strutture e, in maniera generale, detterà tutte le disposizioni tecniche specifiche che il Comune dovrà seguire al fine di garantire la buona riuscita dell’evento.

PARTECIPAZIONE ALLE SPESE — Per le attività svolte dall’associazione “Gli Alcuni” per l’organizzazione del Festival, l’Amministrazione si impegna a riconoscergli a titolo di partecipazione alle spese Euro 32.000,00, oneri di legge inclusi.

I SERVIZI — I servizi forniti direttamente dal Comune di Cortina d’Ampezzo, o attraverso la propria società partecipata Se.Am. S.r.l., dovranno essere concordati attraverso un documento e non potranno superare l’importo di Euro 8.026,06 (IVA inclusa).

L’ASSESSORE ALLA CULTURA — «Cortina d’Ampezzo — dichiara l’Assessore alla Cultura Giovanna Martinolli — ospita con piacere e partecipazione il Festival Internazionale “Ciak Junior”. La nostra località ama e promuove il cinema — proprio qui sono stati girati molti film di registi importanti — e contribuisce infatti attivamente a moltiplicare tutte le occasioni che avvicinino sempre più giovani a questa meravigliosa arte. Un vivo ringraziamento va agli organizzatori dell’evento — conclude la Martinolli —, che in ogni edizione della manifestazione riescono a far partecipare ragazzi che provengono da ogni parte del mondo e a far vivere loro un’esperienza davvero significativa».

IL SINDACO — «Quella che “Ciak Junior” offre ai giovani che vogliono cimentarsi nell’arte cinematografica è un’opportunità imperdibile. Ed è un’occasione molto importante anche per Cortina, perché l’evento promuove l’incontro fra diverse esperienze e culture — dichiara il Sindaco Andrea Franceschi — e questo, per la comunità, è un aspetto che merita grande considerazione» sostiene il primo cittadino. Che così conclude: «In bocca al lupo e buon lavoro ai coordinatori, ai ragazzi e a tutti gli operatori che, ne sono certo, renderanno questa edizione del progetto un altro evento memorabile per il cinema e per Cortina».

Fino ad oggi, con la formula del “Ciak Junior”, sono stati girati oltre 500 film in 28 paesi del mondo alla cui realizzazione hanno partecipato centinaia di classi e migliaia di studenti. I soggetti dei cortometraggi sono scritti dai ragazzi e parlano dei giovani autori e dei problemi grandi e piccoli che li circondano: scuola, famiglia, sport, mode, droga, nuove tecnologie, handicap, amicizia. All’interno del progetto del Festival c’è anche uno speciale spazio dedicato al Premio Internazionale “Programma audiovisivo per l’educazione dell’infanzia”.

“Ciak Junior” è anche un programma televisivo che va in onda ogni anno su Canale 5. Per il 2016 sarà nel palinsesto dell’emittente televisiva ogni domenica mattina alle ore 10 nel periodo che va dal 26 giugno al 17 luglio. Il programma trasmette i film realizzati ogni anno nelle scuole italiane e uno special girato durante il Festival.

Related posts

RICERCA IN CORSO  nella zona di Costa dei Nass

RICERCA IN CORSO nella zona di Costa dei Nass

Longarone (BL), 21 - 09 - 17 Il Soccorso alpino di Longarone è impegnato nella ricerca di un escursionista padovano che si è smarrito nella zona di Costa dei Nass, una parallela della Val del Grisol. L'allarme è scattato ieri sera, dopo che la moglie ha chiamato i proprietari della casa...

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

VERIFICA RITROVAMENTO DUE BORSONI

Rocca Pietore (BL), 20 - 09 - 17 Su richiesta dei carabinieri, questa mattina a partire dalle 7 il Soccorso alpino della Val Pettorina ha perlustrato un'ampia zona attorno a Malga Gran Pian, dove sono stati ritrovati due borsoni contenenti gli effetti personali di M.S., 45 anni, originario di...

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

Countdown per Delicious Trail Dolomiti, la gara di trail-running non competitiva organizzata dalla L5TSPORT ASD, in programma sabato 23 settembre a Pocol di Cortina d’Ampezzo (start e arrivo). Due i percorsi: uno per trail-runners esperti, 38,5 km per 2.360 metri di dislivello positivo...

Restituzione dell’Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Restituzione dell'Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Cortina d’Ampezzo:  “Regole e Comune al lavoro insieme”

Cortina d'Ampezzo: "Regole e Comune al lavoro insieme"

DUE INTERVENTI A CORTINA

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 12 - 09 - 17 Ieri attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due emergenze in contemporanea con venti centimetri di neve fresca e la nevicata in corso. Nel primo caso a chiedere aiuto è stata un'escursionista statunitense scivolata a circa...

Cortina d’Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all’innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Cortina d'Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all'innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

I vigili del fuoco del distaccamento di Agordo e i volontari vvf di Arabba sono intervenuti per il recupero di una persona incastrata all' interno di una vettura (pick up) in localita' Vallazza di dentro nel comune di Livinallongo Col di Lana uscita al difuori di una strada silvopastorale.Sul...

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Belluno, 08 - 09 - 17 Poco dopo mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d'Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all'altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male...